21°

35°

Spettacoli

Caro, vecchio vinile: la crisi si fa sentire ma non lo «graffia»

Caro, vecchio vinile: la crisi si fa sentire ma non lo «graffia»
Ricevi gratis le news
0

 Caterina Zanirato

 
E’ andata in scena ieri la trentesima edizione della «Mostra mercato del disco, del cd e del dvd usato e da collezione», organizzata da Kolesseo, all’interno del PalaPadovani (Palestra Ipsia) di via Abruzzo. Un evento ormai diventato tradizione, che riesce ad attirare l’attenzione di rivenditori, appassionati, collezionisti e semplici curiosi provenienti da tutta Europa. Erano circa 80 gli stand presenti alla mostra, e 1400 le persone che hanno voluto visitarla, dando vita a compravendite, scambi e valutazioni che testimoniano il grande amore per la musica provato da tantissime persone. 
Perché ciò che fa spingere ancora sul mercato tantissimi collezionisti, nonostante la crisi di questi tempi, è proprio la passione per i suoni caldi ed emozionanti dei vinili, il desiderio di impossessarsi di un lp stampato in edizione limitata, o che contiene determinati contributi speciali che ricordano un periodo della vita. «Non c’è dubbio che l’articolo che affascina di più continui ad essere il vinile - spiega Filippo, collezionista di Genova, che ha portato a Parma i propri pezzi da collezione - I fedeli e gli appassionati a questo genere di supporto sono in aumento: la musica è calda, la qualità è superiore. Il digitale va bene per le immagini, nitide e pulite, non per il suono, che deve essere emozionale».
 I prezzi dei prodotti sono i più vari: si va da un minimo di 5 euro  ad un massimo di 5mila per pezzi introvabili. Molto dipende dal numero di copie di quel disco in circolazione e dalla qualità della registrazione: «Bisogna però distinguere l’amore della musica dal feticismo - spiega ancora Filippo - A volte si possono trovare compilation meravigliose a pochissimi soldi. Ma se si cerca invece l’album con la copertina particolare, allora bisogna spendere molti soldi».
 La crisi? Sicuramente c’è anche in questo settore, ma gli appassionati non si fanno spaventare e fanno altri tipi di rinunce: «Per assurdo è più facile vendere un disco da 150 euro che tre da 50, conta molto la qualità» conclude Filippo. La pensa come lui Adriano, collezionista di Treviso, specializzato in musica italiana: «Se le cose valgono la gente continua a comprarle - afferma -. Nel panorama italiano sicuramente il più quotato è De Andrè: i suoi lp valgono anche oltre 1500 euro. Da padrone la fa anche Vasco Rossi, amato da tutti. Ma ciò che più interessa gli intenditori è il beat e il progressive italiano: Nomadi, Equipe 84, ma soprattutto Balletto di Bronzo, Raccomandata con ricevuta di ritorno, Seconda Genesi». 
Presenti ieri anche collezionisti stranieri. Peter viene dalla Germania: «Purtroppo la gente ha sempre meno soldi e si compra di meno - racconta - Ma Parma rimane una buona piazza. Veniamo spesso qui con i nostri cd, che sono esclusivamente rock». Ma alla Mostra del disco si potevano anche trovare pezzi rari, come il primo 45 giri di «Non è Francesca», cantata dai Balordi e pubblicato prima che Battisti registrasse la sua versione, «La mia chitarra» di Johnny Hallyday, un 45 giri che viene valutato molto bene, e l’Ep di Elvis Presley, «Il re del Rock ‘n Roll», del 1958. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Enrica Merlo, libero della Savino Del Bene Scandicci

SPORT

Enrica Merlo fra pallavolo e beach volley: "Gioco perché mi diverto" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

gaione

Schiacciato dal muletto: muore l'imprenditore Alberto Greci

Aveva 74 anni

1commento

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'Azeglio: arrestato

8commenti

BASSA

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

Disperso un uomo originario del Parmense

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

PARMA CALCIO

Lucarelli "interrogato" dai tifosi: "Quando scegli con il cuore non sbagli mai" Video

Il capitano conferma: ultimo anno nel calcio giocato ma "l'importante è esserci, l'ho voluto per mille motivi"

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

polizia municipale

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

autostrada

Frana tra il casello di Parma e il bivio A1-A15

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

tg parma

Identificato l'aggressore che ha colpito un 47enne a forbiciate Video

1commento

Siccità

Vietato lavare le auto e innaffiare i giardini attingendo dall'acquedotto nel Bercetese

Ordinanza del Comune per limitare l'uso di acqua

Inchiesta bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

traversetolo

«Insieme abbiamo salvato il nostro condominio»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

San Teodoro

Donna uccisa durante una vacanza in Sardegna: il fidanzato confessa

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

SPORT

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up