10°

22°

Spettacoli

Il Festival Verdi in "trasferta" a Reggio con Nabucco

Il Festival Verdi in "trasferta" a Reggio con Nabucco
Ricevi gratis le news
0

di Elena Formica


L'immaginario collettivo» è sulla bocca di tutti. Espressione usurata, abusata. Chi parla dell’«immaginario collettivo» come se ne avesse divina percezione dovrebbe mettersi in disparte, osservare gli altri e farsi un bel po' di domande per capire dove sta ciò che veramente unisce e diventa patrimonio comune dando frutti diversi; così lo distinguerebbe da ciò che omologa e produce effetti in serie. L’«immaginario collettivo» è vivo e selettivo. Decide. Ecco allora che Daniele Abbado, firmando la regia del «Nabucco» in scena stasera al Teatro Valli di Reggio Emilia (terzo titolo del Festival Verdi 2008), parte dal Muro del Pianto di Gerusalemme - sacro residuo del tempio costruito dagli Ebrei dopo il rientro dall’esilio babilonese (quello eretto da Salomone era stato distrutto da Nabucodonosor) - per spiegare come «la presenza di questo elemento permetta non solo di porre in primo piano la vicenda di Nabucco, ma anche di individuare una realtà di forte valenza simbolica sia per gli Ebrei che per l’immaginario collettivo». L’«immaginario collettivo» è qui sentimento della storia e identità, non magazzino di retoriche. Un Nabucco dove il coro del popolo ebraico veste l’anima, e pure i costumi, del Ghetto ebraico novecentesco: un mondo spazzato via dalla Shoah, ma avviato comunque alla perennità e ai suoi effetti collaterali. «Un momento molto riconoscibile del Novecento - precisa Abbado - tradotto però in maniera non eccessivamente descrittiva; l’idea è che nel Ghetto la vicenda di Nabucco venga vissuta dagli Ebrei come una “rievocazione” del passato in abiti antichi, realizzando così un doppio piano di modalità narrativa». Un allestimento nato più di 10 anni fa a Torino, modificato nel corso del tempo senza perdere mai la propria rotta. «Nabucco è un capolavoro imperfetto - spiega il regista - dove l’urgenza espressiva del giovane Verdi travolge tutto. L’opera esprime una necessità violenta sia nell’urlare la paura, quindi nel riconoscerla, sia nel cantare la nostalgia e la speranza facendo appello alla spiritualità. Verdi è un grande padre che ha pensato ed elaborato stati d’animo validi e importanti per l’uomo di ogni tempo. Qui si tratta di cogliere l’essenza di un’opera che, pur legata a una particolare fase compositiva dell’autore, tocca e coinvolge il pubblico di oggi come quello di ieri. Dunque l’interpretazione non sta nell’affermazione dell'“ego” del regista, ma è già presente nel testo con diverse possibilità di approccio».

In videogallery: Rigoletto, oggi la prova generale
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi è deceduto al Maggiore di Parma

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Moto

MotoGp, Marquez leader nelle libere 1 in Australia

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto