15°

Spettacoli

Il Festival Verdi in "trasferta" a Reggio con Nabucco

Il Festival Verdi in "trasferta" a Reggio con Nabucco
0

di Elena Formica


L'immaginario collettivo» è sulla bocca di tutti. Espressione usurata, abusata. Chi parla dell’«immaginario collettivo» come se ne avesse divina percezione dovrebbe mettersi in disparte, osservare gli altri e farsi un bel po' di domande per capire dove sta ciò che veramente unisce e diventa patrimonio comune dando frutti diversi; così lo distinguerebbe da ciò che omologa e produce effetti in serie. L’«immaginario collettivo» è vivo e selettivo. Decide. Ecco allora che Daniele Abbado, firmando la regia del «Nabucco» in scena stasera al Teatro Valli di Reggio Emilia (terzo titolo del Festival Verdi 2008), parte dal Muro del Pianto di Gerusalemme - sacro residuo del tempio costruito dagli Ebrei dopo il rientro dall’esilio babilonese (quello eretto da Salomone era stato distrutto da Nabucodonosor) - per spiegare come «la presenza di questo elemento permetta non solo di porre in primo piano la vicenda di Nabucco, ma anche di individuare una realtà di forte valenza simbolica sia per gli Ebrei che per l’immaginario collettivo». L’«immaginario collettivo» è qui sentimento della storia e identità, non magazzino di retoriche. Un Nabucco dove il coro del popolo ebraico veste l’anima, e pure i costumi, del Ghetto ebraico novecentesco: un mondo spazzato via dalla Shoah, ma avviato comunque alla perennità e ai suoi effetti collaterali. «Un momento molto riconoscibile del Novecento - precisa Abbado - tradotto però in maniera non eccessivamente descrittiva; l’idea è che nel Ghetto la vicenda di Nabucco venga vissuta dagli Ebrei come una “rievocazione” del passato in abiti antichi, realizzando così un doppio piano di modalità narrativa». Un allestimento nato più di 10 anni fa a Torino, modificato nel corso del tempo senza perdere mai la propria rotta. «Nabucco è un capolavoro imperfetto - spiega il regista - dove l’urgenza espressiva del giovane Verdi travolge tutto. L’opera esprime una necessità violenta sia nell’urlare la paura, quindi nel riconoscerla, sia nel cantare la nostalgia e la speranza facendo appello alla spiritualità. Verdi è un grande padre che ha pensato ed elaborato stati d’animo validi e importanti per l’uomo di ogni tempo. Qui si tratta di cogliere l’essenza di un’opera che, pur legata a una particolare fase compositiva dell’autore, tocca e coinvolge il pubblico di oggi come quello di ieri. Dunque l’interpretazione non sta nell’affermazione dell'“ego” del regista, ma è già presente nel testo con diverse possibilità di approccio».

In videogallery: Rigoletto, oggi la prova generale
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa