-2°

Spettacoli

Ivano Fossati, ultima chiamata: il tour d'addio parte da Parma

Ivano Fossati, ultima chiamata: il tour d'addio parte da Parma
0

Pierangelo Pettenati
S ono contento di aver scritto anche canzoni che muovono la gente alla speranza». E’ con questa consapevolezza che Ivano Fossati ha inaugurato lo scorso 9 novembre, al Teatro degli Arcimboldi di Milano, la sua ultima tournée. Non a caso ha parlato di speranza, sentimento che coinvolge numerosi aspetti dell’attualità. C'è una speranza legata (con una certa ironia) al nuovo governo: «Abbiamo la speranza che a questo Governo se ne sostituisca uno migliore, ma per questo basterebbe eleggere i Simpson», ha detto sempre nel concerto di Milano (Monti non era stato ancora nominato Presidente del Consiglio, ndr). Speranza per la soluzione dei problemi in cui si trova la sua Genova dopo le alluvioni di pochi giorni fa. Speranza, infine, di aver lasciato profonde emozioni nell’animo di tante persone. A giudicare dalla risposta del pubblico in occasione del concerto milanese, quest’ultima più che una speranza è una certezza con la quale anche i parmigiani si confronteranno presto: stasera, infatti, il «Decadancing tour» di Ivano Fossati, dopo la cosiddetta «data zero» degli Arcimboldi, parte proprio dal nostro Teatro Regio. E’ una coincidenza, forse, che però evidenzia i legami di Fossati con Parma, il più stretto dei quali nasce più di dieci anni fa e precisamenti dalle registrazioni di «La disciplina della terra», pubblicato nel 2000. In quel disco, le tastiere furono suonate dal parmigiano Pietro Cantarelli, destinato col tempo a diventare il suo principale collaboratore. Dal successivo «Lampo viaggiatore» del 2003, Cantarelli è diventato produttore e successivamente anche direttore artistico dei concerti. Grazie a questa collaborazione, negli ultimi mesi Fossati è stato varie volte in città per la lavorazione di «Decadancing», il suo ultimo disco. Questa volta, l’aggettivo ultimo non ha un semplice valore temporale perché con questo disco e con questo tour Ivano Fossati saluta il pubblico e abbandona definitivamente l’attività discografica. «Ma non la musica», come ha ribadito fin dalla prima dichiarazione ufficiale di questa decisione, durante «Che tempo che fa» del 4 ottobre chiacchierando con il conterraneo Fabio Fazio. La serietà dell’artista e la decisione con cui ha dato l’annuncio non lasciano spazio a ripensamenti: questa occasione è l’ultima per vedere e ascoltare dal vivo l’autore di alcuni delle più belle canzoni italiane degli ultimi trent'anni, alcune scritte per altri («Pensiero stupendo» per Patti Pravo, «Dedicato» per Loredana Berté, «E non finisce mica il cielo» per Mia Martini, «Io sono un uomo libero» per Celentano tra le tante) le altre da lui interpretate («La costruzione di un amore», «Panama», «La musica che gira intorno», «Mio fratello che guardi il mondo», «Labile», «C'è tempo», «Il bacio sulla bocca»). E' un tour d’addio, di suggestioni, di ricordi e di speranze; un tour imperdibile per quanti (e sono tanti) amano le canzoni di questo grande autore, ancora uno dei più coerenti, sinceri e appassionati dopo quarant'anni di carriera, partita in gruppo coi Delirium (quelli di «Jesahel») e proseguita subito dopo da solista. «Sarà un tour molto fitto. E, credo, gioioso», ha detto. E ha ragione, perché non si può essere tristi quando si ascolta musica come la sua.
Info: il concerto è organizzato da Arci Parma e Caos Organizzazione spettacoli (0521-706214) in collaborazione con l’assessorato alla Cultura del Comune di Parma.  I biglietti ancora disponibili sono in vendita all'Arci provinciale in via Testi 4 e a partire dalle 18,30 alla biglietteria del Teatro Regio.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il ds Faggiano si presenta: "Discuto su tutto ma niente rancore. Voglio un rapporto vero con la squadra"

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

3commenti

Polizia

Grazie al gps trova in un campo le macchinette cambiasoldi rubate in via Toscana

1commento

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

MILANO

Berlusconi al San Raffaele per una serie di controlli

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

SPORT

Calcio

LegaPro in campo oggi, aspettando il Parma e la Reggiana Tempo reale: Bassano sotto 2-0 in casa con l'ultima in classifica

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio