10°

22°

Spettacoli

"Le Rane", il valore della lezione di Aristofane

"Le Rane", il valore della lezione di Aristofane
Ricevi gratis le news
0

 Cristina Pedretti

Era il 405 avanti Cristo quando il grande commediografo Aristofane propose al pubblico ateniese la sua «Le Rane»: la città e, con essa, l’intera società attraversavano un periodo di forte crisi su tutti i fronti (sociale, morale, politico ed economico). Tempi difficili e incerti, insomma, che l’autore greco decise di analizzare col distintivo spirito tagliente e ironico, sommamente comico, unito però a una profonda riflessione sulla società e i valori dell’epoca. L’unico modo per salvare una città, secondo Aristofane, era salvare il suo teatro: far rivivere la cultura, ricordare a tutti quei valori morali che la progressiva corruzione dei costumi aveva offuscato. Nel 2011 (dopo Cristo) il collettivo storico degli attori/autori del Teatro Due – formato da Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Gigi Dall’Aglio, Luca Nucera, Tania Rocchetta e Marcello Vazzoler - si accosta al testo aristofaneo con l’intento di mantenerne lo spirito originale: «Noi non forziamo l’autore a parlare dei nostri tempi» sostiene Gigi Dall’Aglio «è quello che l’autore ha scritto che tocca la nostra situazione attuale. Usiamo la nostra sensibilità, la nostra contemporaneità, per fare quell’Aristofane. È palese che tutti i princìpi della nostra cultura (dall’arte, alla filosofia, alla scienza e all’etica) derivino da quelli della Grecia Classica, e la scelta di affrontare il tema di una civiltà che passa dall’essere esemplare a una crescente decadenza non è casuale». Nella commedia c’è l’ulteriore riflessione su quale tipo di cultura sia giusto riportare in auge: quella «conservatrice» di Eschilo, aulico e severo costruttore di miti edificanti, o quella «progressista» di Euripide, sconveniente quanto attento indagatore del reale? «Noi troviamo la soluzione valida per la nostra attualità» sorride Dall’Aglio, «del resto, un Aristofane senza sorprese per il pubblico, non sarebbe Aristofane». Da domani al 4 dicembre, dunque, torniamo a teatro per salvare il teatro. E magari salvarci. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bellezze in passerella a Pilastro

langhirano

Bellezze in passerella a Pilastro

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Si fingono tecnici Iren e svuotano una cassaforte a Monticelli

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

4commenti

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

25commenti

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

1commento

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

novellara

Si fingeva "sexy girl" su Facebook per raggirare gli uomini: denunciato

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Moto

Rossi: "Qui non sai mai come andrà domani"

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto