14°

Spettacoli

"Le Rane", il valore della lezione di Aristofane

"Le Rane", il valore della lezione di Aristofane
0

 Cristina Pedretti

Era il 405 avanti Cristo quando il grande commediografo Aristofane propose al pubblico ateniese la sua «Le Rane»: la città e, con essa, l’intera società attraversavano un periodo di forte crisi su tutti i fronti (sociale, morale, politico ed economico). Tempi difficili e incerti, insomma, che l’autore greco decise di analizzare col distintivo spirito tagliente e ironico, sommamente comico, unito però a una profonda riflessione sulla società e i valori dell’epoca. L’unico modo per salvare una città, secondo Aristofane, era salvare il suo teatro: far rivivere la cultura, ricordare a tutti quei valori morali che la progressiva corruzione dei costumi aveva offuscato. Nel 2011 (dopo Cristo) il collettivo storico degli attori/autori del Teatro Due – formato da Roberto Abbati, Paolo Bocelli, Cristina Cattellani, Laura Cleri, Gigi Dall’Aglio, Luca Nucera, Tania Rocchetta e Marcello Vazzoler - si accosta al testo aristofaneo con l’intento di mantenerne lo spirito originale: «Noi non forziamo l’autore a parlare dei nostri tempi» sostiene Gigi Dall’Aglio «è quello che l’autore ha scritto che tocca la nostra situazione attuale. Usiamo la nostra sensibilità, la nostra contemporaneità, per fare quell’Aristofane. È palese che tutti i princìpi della nostra cultura (dall’arte, alla filosofia, alla scienza e all’etica) derivino da quelli della Grecia Classica, e la scelta di affrontare il tema di una civiltà che passa dall’essere esemplare a una crescente decadenza non è casuale». Nella commedia c’è l’ulteriore riflessione su quale tipo di cultura sia giusto riportare in auge: quella «conservatrice» di Eschilo, aulico e severo costruttore di miti edificanti, o quella «progressista» di Euripide, sconveniente quanto attento indagatore del reale? «Noi troviamo la soluzione valida per la nostra attualità» sorride Dall’Aglio, «del resto, un Aristofane senza sorprese per il pubblico, non sarebbe Aristofane». Da domani al 4 dicembre, dunque, torniamo a teatro per salvare il teatro. E magari salvarci. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noe': "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

8commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

calciomercato

Amauri nuovo giocatore dei New York Cosmos

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv