-7°

Spettacoli

Pertusi, un Oberto a Parigi

Pertusi, un Oberto a Parigi
0

Elena Formica
Parigi val bene un Oberto: il Verdi novello, quello che aspro, ingenuo ed elettrico ha acceso una luce in più - così italiana - nel «Triangle d’Or» che scintilla tra Avenue Montaigne, Champs Elysées e George V. Un successo, nelle recenti notti lungo la Senna, l’Oberto conte di San Bonifacio al Théâtre des Champs Elysées.
Nel ruolo del titolo Michele Pertusi: acclamato, ça va sans dire. Un Oberto dai fieri accenti, elegante, inderogabile. Magnifico, il basso parmigiano, nel declamato ritmico e maestoso. Una lezione di stile verdiano, autenticamente tale, quella che Pertusi ha reso nell’interpretare il recitativo e l’aria di Oberto nel II atto. Il pubblico? Conquistato. Applausi incessanti per Michele Pertusi, sfreccianti «Bravo» in sala. Nel cast Maria Guleghina (Leonora), Ekaterina Gubanova (Cuniza) e Valter Borin (Riccardo), quest’ultimo giunto in fretta e furia alla vigilia della «prima» per sostituire il tenore Fabio Sartori, indisposto. Nel ruolo di Imelda il mezzosoprano Sophie Pondjiclis. Spettacolo in forma di concerto, teatro gremito. L’Orchestre National de France e il Coro di Radio France diretti da Carlo Rizzi. La musica di Verdi ventiseienne, tutt’altro che arresa alle pur evidenti convenzioni, anzi già pronta a migrare oltre il presente, oltre questo stesso Oberto che nutre – chissà «se» e «quanto» inconsciamente – agitate, coraggiose ambizioni: in attesa di ciò che verrà, una primitiva ansia di teatro scuote l’opera d’esordio. Irresistibile l’ «effetto Verdi» sull’uditorio parigino. E anche su Sarah Nemtanu, splendido primo violino di spalla dell’Orchestre National de France, che se la suona e se la danza (quasi) la musica vitale, sovente materica ma a tratti felicemente melodica, dell’Oberto conte di San Bonifacio. A dirla tutta, l’opera è iniziata con un imbarazzante inciampo delle trombe nella Sinfonia, episodio comunque incistato nell’ambito di un’ottima esecuzione orchestrale. Temprata e sicura la direzione di Carlo Rizzi. Bene Sophie Pondjiclis e il coro forgiato da Kalman Strausz. Il tenore Valter Borin ha ingranato a freddo, come da libretto, la non facile aria del I atto, dando il meglio nella romanza «Ciel, che feci!» (II atto), efficacemente interpretata. Eccellente la Gubanova, mezzosoprano di valore, grande classe nell’interpretazione dell’aria di Cuniza (II atto). Entusiastici gli applausi. Diva inossidabile e soprano glorioso, Maria Guleghina ha come « turandotizzato» il personaggio di Leonora; le ha impresso artificiali, non previste «acutaggini», in queste penalizzando inutilmente se stessa e il ruolo, giacché per il resto - cioè per qualità e colore della pasta vocale, per l’opulenza del canto - Maria Guleghina s’è confermata, ancora una volta, artista di rango. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

29commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Parma

Ancora una settimana di gelo, possibili nuove nevicate in Appennino Video

LA STORIA

«Grazie a mio marito ho una nuova vita»

Berceto

Dopo 67 anni la cicogna torna a Pelerzo

Senzatetto

Tante iniziative per i senzatetto. E' polemica fra il Comune e la Diocesi

3commenti

Parma

Terremoto: scossa di magnitudo 2.2 in Appennino

il caso

Minacce e insulti: Bello FiGo, a rischio concerti di Foligno e Torino

Al rapper parmigiano-ghanese sono state cancellate tre date in meno di un mese

18commenti

musica

Giulia, una stella del jazz pronta a brillare

La felinese è in finale al Concorso Bettinardi

Gazzareporter

Il Mondo di Flo

Gazzareporter

Pulire la Parma con temperature sotto zero...

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

6commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

ECONOMIA

L'Fmi taglia il pil dell'Italia: +0,7% nel 2017, +0,8% nel 2018

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video