Spettacoli

Pertusi, un Oberto a Parigi

Pertusi, un Oberto a Parigi
0

Elena Formica
Parigi val bene un Oberto: il Verdi novello, quello che aspro, ingenuo ed elettrico ha acceso una luce in più - così italiana - nel «Triangle d’Or» che scintilla tra Avenue Montaigne, Champs Elysées e George V. Un successo, nelle recenti notti lungo la Senna, l’Oberto conte di San Bonifacio al Théâtre des Champs Elysées.
Nel ruolo del titolo Michele Pertusi: acclamato, ça va sans dire. Un Oberto dai fieri accenti, elegante, inderogabile. Magnifico, il basso parmigiano, nel declamato ritmico e maestoso. Una lezione di stile verdiano, autenticamente tale, quella che Pertusi ha reso nell’interpretare il recitativo e l’aria di Oberto nel II atto. Il pubblico? Conquistato. Applausi incessanti per Michele Pertusi, sfreccianti «Bravo» in sala. Nel cast Maria Guleghina (Leonora), Ekaterina Gubanova (Cuniza) e Valter Borin (Riccardo), quest’ultimo giunto in fretta e furia alla vigilia della «prima» per sostituire il tenore Fabio Sartori, indisposto. Nel ruolo di Imelda il mezzosoprano Sophie Pondjiclis. Spettacolo in forma di concerto, teatro gremito. L’Orchestre National de France e il Coro di Radio France diretti da Carlo Rizzi. La musica di Verdi ventiseienne, tutt’altro che arresa alle pur evidenti convenzioni, anzi già pronta a migrare oltre il presente, oltre questo stesso Oberto che nutre – chissà «se» e «quanto» inconsciamente – agitate, coraggiose ambizioni: in attesa di ciò che verrà, una primitiva ansia di teatro scuote l’opera d’esordio. Irresistibile l’ «effetto Verdi» sull’uditorio parigino. E anche su Sarah Nemtanu, splendido primo violino di spalla dell’Orchestre National de France, che se la suona e se la danza (quasi) la musica vitale, sovente materica ma a tratti felicemente melodica, dell’Oberto conte di San Bonifacio. A dirla tutta, l’opera è iniziata con un imbarazzante inciampo delle trombe nella Sinfonia, episodio comunque incistato nell’ambito di un’ottima esecuzione orchestrale. Temprata e sicura la direzione di Carlo Rizzi. Bene Sophie Pondjiclis e il coro forgiato da Kalman Strausz. Il tenore Valter Borin ha ingranato a freddo, come da libretto, la non facile aria del I atto, dando il meglio nella romanza «Ciel, che feci!» (II atto), efficacemente interpretata. Eccellente la Gubanova, mezzosoprano di valore, grande classe nell’interpretazione dell’aria di Cuniza (II atto). Entusiastici gli applausi. Diva inossidabile e soprano glorioso, Maria Guleghina ha come « turandotizzato» il personaggio di Leonora; le ha impresso artificiali, non previste «acutaggini», in queste penalizzando inutilmente se stessa e il ruolo, giacché per il resto - cioè per qualità e colore della pasta vocale, per l’opulenza del canto - Maria Guleghina s’è confermata, ancora una volta, artista di rango. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Kim Kardashian divorzia?

Gossip

Kim Kardashian divorzia?

ManìnBlù: "Questa canzone"

singolo prenatalizio

ManìnBlù, il nuovo singolo: "Questa canzone" Video

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger

Mick Jagger

New York

E' nato l'ottavo figlio di Mick Jagger Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

GUSTO

Parmigiano Reggiano, ecco perché è il “Re dei formaggi”

Lealtrenotizie

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

Comune

Bilancio: tutti gli interventi del 2017

CAVALCAVIA

Via Mantova, presto nuovo guard rail

Il Parma

La vittoria che ci voleva

LIBRO

Sopra Le Aspettative, la vita oltre la Sla

Langhirano

Trovato il ladro con il machete

Colorno

Battuto il record alla disfida degli anolini

PEDEMONTANA

Allarme povertà, sussidi per 150 famiglie

Paura

Spray al peperoncino in discoteca

17a giornata

D'Aversa, buona la prima: 1-0 e 3 punti d'oro a Bolzano Guarda il gol - Fotogallery

Nocciolini: "Stesso Parma, ma con più grinta", Scavone: "Bene, ma la strada è lunga" (Video)Pacciani: "Vittoria sofferta ma meritata" (Videocommento) - D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi la squadra ha tenuto" (Video)Lega Pro, risultati e classifica (guarda)

3commenti

sudtirol-parma 0-1

D'Aversa: "Primo tempo sofferto, poi abbiamo tenuto bene" Video

incidente

Auto contro un palo a Soragna: 21enne ferito

WEEKEND

Natale nell'aria: dagli acrobati ai mercatini i 5 eventi imperdibili

feste

Si accende l'albero in piazza: suggestioni natalizie nella nebbia Video

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

3commenti

Inchiesta

Emergenza truffe: come difendersi

2commenti

tg parma

Incidente a Brescello: quattro feriti, due bambini al Maggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

CONTI PUBBLICI

La manovra è legge: ecco cosa cambia

2commenti

Reggio Emilia

Si travestiva e pagava ragazzini per fare sesso: arrestato 40enne, più di 30 vittime

1commento

SOCIETA'

Londra

E' morto Greg Lake, la voce di Emerson, Lake and Palmer

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

SPORT

Storie di ex

Fiorentina avanti in Europa grazie a Chiesa jr.

TG PARMA

I Corrado acquistano il Pisa. Giuseppe: "Sogno sfida col Parma in A" Video

MOTORI

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti

MOTORI

Suzuki, il grande ritorno di Ignis