22°

Spettacoli

SempreVerdi - Recensioni verdiane da tutto il mondo - Splendida Forza del destino a Parigi

SempreVerdi - Recensioni verdiane da tutto il mondo - Splendida Forza del destino a Parigi
Ricevi gratis le news
0

PARIGI

Elena Formica


 

Questa sì che è una Forza! Con Marcelo Alvarez, che ha scelto Parigi per debuttare nella Forza del destino, finalmente riscattata dalle taglienti critiche dei quotidiani francesi, in primis Le Figaro, testata non certo addolcita dall’essere partner dell’Opéra National de Paris. Anzi, semmai delusa e quindi impietosa: il tenore argentino non ha cantato nelle prime due recite e il collega che l’ha sostituito è stato liquidato dalla stampa senza appello. Sulla stessa scia, salvo un paio d’eccezioni, il resto del cast.

Ma ecco apparire, in terza recita, Marcelo Alvarez. Magica epifania, debutto stellare nel ruolo di Alvaro. L’opera non è o non dovrebbe essere un supermercato con cantanti etichettati da infilare nel carrello. Sicché non diremo che Alvarez è un “tenore verdiano”. Egli è semmai un artista di straordinario talento intellettuale (qualcosa di più dell’istinto) e di questo Verdi complesso, avvitato nella malinconia eppure capace di enormi falcate nel lirismo più virile e potente, ha restituito l’anima, il senso, il teatro intero dei sentimenti. Un Alvarez in stato di grazia, magnifico. Una grande sensazione di libertà s’è avvertita nel suo canto che, seppur guidato da una propria indefettibile disciplina, s’è come espanso in una dimensione che potrebbe definirsi extra-interpretativa, ossia di totalizzante simbiosi tra musica, voce e vita. Conquistata la Bastille. Un trionfo.

Nel ruolo di Leonora il soprano Violeta Urmana, una colata di argentea, brunita, sontuosa vocalità. Gli acuti questa volta solidi, pieni e non privi di una loro turgida duttilità. Credibile anche come attrice, senza forzature “melodrammatiche”. Molto vera.

Vladimir Stoyanov, al debutto parigino, ha confermato d’essere un Carlo di Vargas non abbrutito vocalmente dalla sete di vendetta che caratterizza il personaggio; non violento né esasperato nell’espressione di un onore da difendere, ma teso e concentrato, in questa recita, in un’aristocratica nozione del canto tutta basata sulla qualità e l’efficacia del fraseggio. Eccellente Kwangchul Youn nel ruolo del padre Guardiano, un basso come di rado se ne ascoltano in giro per il mondo. Bene Nicola Alaimo (Melitone), Mario Luperi (Calatrava) e Nadia Krasteva (Preziosilla), anche se quest’ultima ha ecceduto, nel Rataplan, in uno “pseudo-realismo” tendente al parlato. Convincente il resto del cast.

Regia di Jean-Claude Auvray, onesta nel grande impianto tradizionale, magistrale nel governo delle masse. La vicenda è stata ambientata nel XIX secolo: fischia il vento del Risorgimento italiano, eppure funziona. Splendide le luci talvolta caravaggesche (firmate da Laurent Castaingt) all’interno di una scenografia scarna, straniante e intima al tempo stesso, specie quando si dilata nel vuoto dominata da un imponente crocifisso alla Zubaran.

Semplicemente fantastica la direzione di Philippe Jordan. Chapeau all’ Orchestra e al Coro dell’Opéra National de Paris.


CREDIT FOTO : Opéra national de Paris/ Andrea Messana

Leggi anche - VIVE VERDI : il Maestro, nostro contemporaneo
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

21commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Usa

Sparatoria a Baltimora, tre morti

FRANCIA

Vola con la tuta alare e si schianta: morta una donna

SPORT

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»