-2°

Spettacoli

Cinema recensioni - Mamma mia!

Cinema recensioni - Mamma mia!
0

di Lisa Oppici


Non stupitevi se vi ritrovate a battere il tempo con il piedino, o a dimenarvi per quanto possibile, presi da un’incontenibile voglia di ballare, sulla poltrona del cinema. Tutto normale. Difficile, infatti, non farsi trascinare da questo musical targato Abba, intessuto proprio - come la pièce teatrale che ne è all’origine - su alcuni dei più grandi successi della mitica pop band svedese degli anni Settanta-Ottanta.
Vicenda ambientata in un’affascinante isoletta greca (Kalokairi, che in realtà non esiste; la troupe, oltre che nei teatri di posa, ha girato a Skopelos), dove Donna (Meryl Streep) gestisce un albergo insieme alla figlia Sophie. La ragazza, che non ha mai conosciuto il padre, sta per sposarsi; scovati per caso in un vecchio diario della madre i nomi di tre possibili papà, decide di invitarli alle nozze all’insaputa di Donna, che così si ritrova in casa tre vecchie fiamme. Riuscirà Sophie a scoprire chi dei tre è suo padre?
Cartolinesco, coloratissimo e iperkitsch, pieno zeppo di filtri in colore e di fondali ricreati, il film di Phyllida Lloyd (al debutto sul grande schermo, all’attivo soprattutto regie teatrali e d’opera) sotto l’aspetto visivo richiama il cinema musicale americano degli anni Cinquanta e Sessanta.
È una favoletta finta e del tutto inverosimile ma irresistibilmente divertente: non può non conquistare, per la forza della colonna sonora superpop e per la convinta solarità del cast. L’intramontabile Meryl Streep è una protagonista meravigliosa con un’energia da ragazzina, ed è affiancata da colleghi anch’essi in palla: su tutti le due amiche di Donna, interpretate da Christine Baranski e Julie Walters, ma se la cavano bene anche Colin Firth e Stellan Skarsgård (meno Pierce Brosnan, il più in difficoltà con la voce). Alcuni passaggi sono trascinanti (tutto il lungo balletto sulle note di «Dancing Queen»), a dir poco imperdibili i titoli di coda (non uscite prima!). Si lascia la sala canticchiando, con un sorriso largo così.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Altri sport

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio