17°

32°

Spettacoli

Film recensioni - Midnight in Paris

Film recensioni - Midnight in Paris
0

di Filiberto Molossi
«Il passato è una trappola». Ma anche una favolosa opportunità, un punto di svolta: a patto di non farne un alibi.  Allo scoccare della mezzanotte il vecchio Woody - ennesimo colpo di genio di un artista che non smette di stupire - vi invita a salire con lui sulla macchina del tempo: così, tanto per scambiare quattro chiacchiere con Hemingway (che vuole sempre menare le mani...), stroncare un suscettibile Picasso oppure suggerire in extremis all’inquieta Zelda Fitzgerald un bel valium, «la pillola dell’avvenire»... Perché guardarsi indietro forse è l’unico vero antidoto a un presente noioso: e nell’umana, umanissima, incapacità di sapere apprezzare il proprio tempo, solo il faro che non si spegne del passato - a condizione di non farne un mito - può indicarci la strada giusta che porta al futuro. E’ un oggetto prezioso, di quelli intagliati a mano, a cui la polvere dà più fascino, «Midnight in Paris», il nuovo film del genio newyorchese: qualcosa che ha più a che fare col vinile che col digitale, una deliziosa favola romantica e vintage con cui l’autore cura a suo modo la «sindrome dell’età dell’oro», quella strana nostalgia (che tanto somiglia al cinema) per un passato che non si è vissuto, scusa per fuggire da un’attualità complessa, difficile o penosa. Dichiarazione d’amore a Parigi, la ville en rose che il regista esalta sin dal prologo (che richiama, in un certo qual modo, quello di «Manhattan»), la pellicola è una colta e godibilissima commedia dove Allen declina alla luce fioca della nostalgia canaglia alcuni dei suoi temi più cari (dal rifugio nel sogno alla forza di un desiderio che non scenda a compromessi, dalla crisi dell’artista frustrato a quella della coppia...), seguendo le vacanze francesi di uno smarrito Gil, sceneggiatore di Hollywood con un romanzo nel cassetto, a cui capita un’avventura straordinaria: ogni sera, quando scocca la mezzanotte, torna nella Parigi degli anni '20, quella dove avrebbe voluto sempre vivere... Ispirato e magico nella sua contagiosa leggerezza, «Midnight in Paris», complice anche un cast affiatato (c'è anche la première dame Carla Bruni), scherza con affetto con il mito del passato, consapevole che il rimpianto è condizione stessa dell’immaginare e l’illusione l’ultimo salvagente possibile per restare a galla. Là dove alla fine, chi ha il coraggio di essere se stesso, di inseguire i propri sogni, deve, forzatamente (come ne «La rosa purpurea del Cairo»), scegliere il presente: sperando di incontrare sulle note di Cole Porter una ragazza a cui piace camminare sotto la pioggia, piuttosto che una che ha solo paura di bagnarsi.
Giudizio: 4/1

MIDNIGHT IN PARIS
REGIA E SCENEGGIATURA:
  WOODY ALLEN
 FOTOGRAFIA: DARIUS KHONDJI E JOHANNE DEBAS
MONTAGGIO: ALISA LEPSELTER
INTERPRETI:  OWEN WILSON, RACHEL MCADAMS, CARLA BRUNI, MICHAEL SHEEN, KURT FULLER

GENERE:  COMMEDIA
Usa/Spagna 2011, colore, 1 h e 34'
DOVE: D'AZEGLIO, THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CINECITY

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

incidente

Schianto tra tre auto e una moto in A1: grave motociclista

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

2commenti

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione