22°

34°

Spettacoli

Il "Don Giovanni" seduce la Scala

Il "Don Giovanni" seduce la Scala
1

Un applauso lungo undici minuti ha accarezzato la ribalta finale del «Don Giovanni», opera in italiano di W.A. Mozart (su libretto di Lorenzo Da Ponte) che, com'è consuetudine alla vigilia dell'Immacolata, ha inaugurato la Stagione Scaligera. Per la cronaca, isolate critiche alla direzione di Daniel Barenboim (al debutto come direttore musicale del teatro) e alla regia di Robert Carsen impostata su un gioco di specchi. Applausi senza riserve a Peter Mattei, un Don Giovanni mattatore sulla scena, a Barbara Frittoli, indulgente Donna Elvira, al gallese Bryn Terfel, un Leporello da Commedia dell’arte, ad Anna Netrebko, tormentata Donna Anna e a Giuseppe Filianoti, il suo fidanzato Don Ottavio.

Oltre lo spettacolo, va detto che la Scala di Milano ieri si è trasformata nel centro della politica italiana, con seduti nel palco reale il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il presidente del Consiglio Mario Monti. Era dal 2006 che un premier non assisteva all’inaugurazione della Stagione e allora, quando venne Romano Prodi, era il Capo dello Stato a mancare. Una presenza «simbolica» secondo il sovrintendente Stephane Lissner perchè «forse da questo luogo può ripartire l’Italia». Qualcuno fuori dal teatro ha protestato, un uovo ha raggiunto la macchina di Monti, da una limousine sono scese alcune persone che hanno srotolato uno striscione con scritto: «Cambia l'orchestra ma la musica è la stessa. I nostri sacrifici mantengono i vostri lussi». Ma la gente in piazza non ha preoccupato più di tanto il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri. «Il momento è difficile – ha ammesso – ma penso che il Paese stia reagendo bene». Una delle parole chiave è stata sobrietà. Il «Monti-style» è ben diverso da quello del libertino Don Giovanni. Uno stile sobrio, che alla Scala ha portato tre ministri: quello dello Sviluppo economico Corrado Passera, che fa parte del Cda del teatro, Anna Maria Cancellieri  e Lorenzo Ornaghi, il ministro dei Beni culturali, figura che alla prima della Scala mancava da due anni. All’insegna dello stile Monti, Napolitano, lo stesso premier, Passera, Ornaghi, hanno approfittato dell’intervallo per salutare gli artisti e i lavoratori in un breve incontro. Ad accompagnarli nei camerini è stato il sindaco di Milano Giuliano Pisapia. Anche per lui la prima è stata un “debutto”. Pisapia ha voluto una prima lontana dal glamour e vicina alla gente, tanto che i 110 biglietti a disposizione del Comune non sono andati a politici e vip ma sono stati venduti, per usare i 200mila euro di incasso a favore delle popolazioni liguri alluvionate e a un progetto per la città.
«La prima della Scala ha tanti significati – ha sottolineato il presidente della Regione Roberto Formigoni – è la festa di Milano e la promozione di un bene culturale e anche economico». Fra pochi giorni il teatro manderà al governo la richiesta di autonomia. Intanto Passera ha dato rassicurazioni sul futuro della Scala: «siamo tranquilli» ha detto, in una delle poche dichiarazioni che i ministri hanno rilasciato in serata.     Lissner, parlando con i lavoratori del teatro nel retropalco, ha detto che il Capo dello Stato, Monti e Ornaghi «hanno fatto capire che per loro la cultura è necessaria». «La cultura – ha confermato Napolitano all’uscita – serve sempre». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federico

    09 Dicembre @ 17.25

    Molto bella la scena con il Commendatore nel palco reale della Scala : una vera ensemble di trapassati

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Parma al voto: domani si decide il prossimo sindaco

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

traffico intenso

Autocisa: dopo una mattinata difficile, coda esaurita

Al Campus

Ladri in azione a Biologia e Fisica

3commenti

L'AGENDA

Il primo sabato d'estate da vivere nel Parmense

DUE FOSCARI

Busseto piange il ristoratore Roberto Morsia

Langhirano

I 5 stelle contro il fuoriuscito: proteste in consiglio

Fidenza

Ballotta, un restyling da 200mila euro

Suore

Due vietnamite diventano Orsoline

Lutto

Colorno piange Cadmo Padovani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse