11°

28°

Spettacoli

Il "Don Giovanni" seduce la Scala

Il "Don Giovanni" seduce la Scala
1

Un applauso lungo undici minuti ha accarezzato la ribalta finale del «Don Giovanni», opera in italiano di W.A. Mozart (su libretto di Lorenzo Da Ponte) che, com'è consuetudine alla vigilia dell'Immacolata, ha inaugurato la Stagione Scaligera. Per la cronaca, isolate critiche alla direzione di Daniel Barenboim (al debutto come direttore musicale del teatro) e alla regia di Robert Carsen impostata su un gioco di specchi. Applausi senza riserve a Peter Mattei, un Don Giovanni mattatore sulla scena, a Barbara Frittoli, indulgente Donna Elvira, al gallese Bryn Terfel, un Leporello da Commedia dell’arte, ad Anna Netrebko, tormentata Donna Anna e a Giuseppe Filianoti, il suo fidanzato Don Ottavio.

Oltre lo spettacolo, va detto che la Scala di Milano ieri si è trasformata nel centro della politica italiana, con seduti nel palco reale il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e il presidente del Consiglio Mario Monti. Era dal 2006 che un premier non assisteva all’inaugurazione della Stagione e allora, quando venne Romano Prodi, era il Capo dello Stato a mancare. Una presenza «simbolica» secondo il sovrintendente Stephane Lissner perchè «forse da questo luogo può ripartire l’Italia». Qualcuno fuori dal teatro ha protestato, un uovo ha raggiunto la macchina di Monti, da una limousine sono scese alcune persone che hanno srotolato uno striscione con scritto: «Cambia l'orchestra ma la musica è la stessa. I nostri sacrifici mantengono i vostri lussi». Ma la gente in piazza non ha preoccupato più di tanto il ministro dell’Interno Anna Maria Cancellieri. «Il momento è difficile – ha ammesso – ma penso che il Paese stia reagendo bene». Una delle parole chiave è stata sobrietà. Il «Monti-style» è ben diverso da quello del libertino Don Giovanni. Uno stile sobrio, che alla Scala ha portato tre ministri: quello dello Sviluppo economico Corrado Passera, che fa parte del Cda del teatro, Anna Maria Cancellieri  e Lorenzo Ornaghi, il ministro dei Beni culturali, figura che alla prima della Scala mancava da due anni. All’insegna dello stile Monti, Napolitano, lo stesso premier, Passera, Ornaghi, hanno approfittato dell’intervallo per salutare gli artisti e i lavoratori in un breve incontro. Ad accompagnarli nei camerini è stato il sindaco di Milano Giuliano Pisapia. Anche per lui la prima è stata un “debutto”. Pisapia ha voluto una prima lontana dal glamour e vicina alla gente, tanto che i 110 biglietti a disposizione del Comune non sono andati a politici e vip ma sono stati venduti, per usare i 200mila euro di incasso a favore delle popolazioni liguri alluvionate e a un progetto per la città.
«La prima della Scala ha tanti significati – ha sottolineato il presidente della Regione Roberto Formigoni – è la festa di Milano e la promozione di un bene culturale e anche economico». Fra pochi giorni il teatro manderà al governo la richiesta di autonomia. Intanto Passera ha dato rassicurazioni sul futuro della Scala: «siamo tranquilli» ha detto, in una delle poche dichiarazioni che i ministri hanno rilasciato in serata.     Lissner, parlando con i lavoratori del teatro nel retropalco, ha detto che il Capo dello Stato, Monti e Ornaghi «hanno fatto capire che per loro la cultura è necessaria». «La cultura – ha confermato Napolitano all’uscita – serve sempre». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • federico

    09 Dicembre @ 17.25

    Molto bella la scena con il Commendatore nel palco reale della Scala : una vera ensemble di trapassati

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Felino: gli Sfigher al Be Bop

PGN FESTE

Felino: gli Sfigher al Be Bop Foto

diamante

Inghilterra

Compra anello in mercatino per 10 sterline, ne vale 350mila

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Parma invasa dalle matricole (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Gravissimo incidente a Ostia Parmense: auto contro bus

BORGOTARO

Auto contro pullman ad Ostia Parmense: muore una 79enne

Il pullman trasportava un gruppo di ragazzi diretti a Gardaland

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

mercoledì

Parma-Piacenza: "Per i biglietti non venite all'ultimo" I consigli - Video

CALCIO

Tifosi parmigiani aggrediti a cinghiate a Piacenza

Due tifosi sono rimasti feriti, illesi gli amici

1commento

lega pro

Piovani: "Parma, ecco cosa fare mercoledì contro il Piacenza" Video

Ieri lo 0-0 dell'andata (guarda gli highlights): "Dal Parma ci si apetta di più"  - Questa sera Bar Sport si Tv Parma (ore 20.30)

1commento

PLAY-OFF

Fischi e insulti a Piacenza, Lucarelli: "Non ho nulla da rimproverarmi" Video

3commenti

NEVIANO

Torna Paolo Garulli e sfida i matematici di tutto il mondo

PARMA

Fritelli: "Nessun rapporto tra la Provincia e Guido Fanelli"

Il presidente risponde a un'interrogazione sul caso Nanopain

26 maggio

Richard Peto professore ad honorem università di Parma

Storie di vita

Roberto Grassi, da architetto a sacerdote

evento

Migliore Malvasia 2017 (Cosèta d'or) alla cantina Oinoe

A Oinoe anche la Cosèta d'or (la migliore malvasia per i visitatori)

Congresso

Lega, tutti i big a Parma al fianco della Cavandoli

1commento

Volanti

Furti al Centro Torri e all'Esselunga: denunciate due coppie

2commenti

Provincia

Costerà 12 euro il tesserino semestrale per la raccolta dei funghi in pianura

paura

Nube di gas? "No, nessun pericolo, era un odorizzante"

Riaperta la tangenziale Nord

11commenti

FORNOVO

Addio a Dodi, per trent'anni tra frutta e verdura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

di Aldo Tagliaferro

2commenti

ITALIA/MONDO

Misano

Spunta un video dell'incidente di Nicky Hayden in bici

VENEZIA

Camion contro bus: 24 feriti a Mestre

SOCIETA'

avvistamenti

Centro ufologico nazionale: "Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino" Foto

CICLISMO

Viitor Fonseca salva il gattino e... è subito amore Video

SPORT

playoff

Piacenza - Parma 0 - 0 Gli highlights del match

Play-off

Il Parma sfiora il colpaccio a Piacenza

6commenti

MOTORI

ANTEPRIMA

Skoda Karoq, si allarga la famiglia Suv del marchio ceco

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare