17°

32°

Spettacoli

I Ministri e gli Asilo Republic al Fuori Orario

I Ministri e gli Asilo Republic al Fuori Orario
0

Sono affiorati dall’underground arrivando nelle classifiche nazionali e riempiendo vari club dal vivo. Ora i Ministri sono in giro con nove date a esclusiva regionale per il «Non finisce così Tour 2011». Tra queste, il concerto di stasera, venerdì 9 dicembre al circolo Arci Fuori Orario di Taneto di Gattatico che inizia alle 22.30, con ingresso riservato ai soci Arci e biglietti a 12 euro (o 10 euro per chi li acquista in prevendita al Fuori Orario); alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e del buffet gratuito fino alle 21.15 in compagnia della band; info www.arcifuori.it.
Prima di ritirarsi fino a data da definire per lavare le giacche e mettere insieme le idee, i Ministri sono dunque tornati a suonare per dare una degna conclusione al 2011, che li ha visti in tutta Italia fra club, locali e alcuni dei più importanti festival estivi. Portano sul palco i migliori pezzi dei tre album passati, da cantare, urlare e ballare prima di un lungo silenzio: «I soldi sono finiti» del 2006, «Tempi bui» del 2009 e «Fuori» del 2010, oltre all’ep «La piazza» del 2008. Tra i loro singoli e videoclip non è facile da dimenticare quello de «La faccia di Briatore».
C’era bisogno dei Ministri. Si possono riassumere così le molte entusiastiche recensioni seguite al loro album d’esordio, «I soldi sono finiti», il primo della storia con dei veri soldi dentro (1 euro a copia). Uscito nel novembre 2006, l’album solo grazie al passaparola e all’intensa attività live è diventato un piccolo caso e si è fatto strada sulle principali testate del settore e su decine e decine di siti e portali musicali in rete, sconfinando in realtà extramusicali. I Ministri sono artisticamente dei cani sciolti: quello che viene fuori dalle casse non ha niente dell’indie dilagante e ancor meno del rock italiano ammuffito e lagnoso. Il loro sound è semplicemente il modo migliore che il trio abbia trovato per dire quello che ha da dire.
Nel 2008 hanno firmato con la Universal e a fine 2010 è uscito il loro ultimo album «Fuori», che ha debuttato alla posizione numero 15 della classifica ufficiale Fimi degli album più venduti in Italia. Ne sono stati estratti i singoli «Il sole» e «Gli alberi». Con una segnalazione su iTunes come album rivelazione rock 2010, i Ministri sono andati in tour in tutta Italia e hanno accompagnato l’attività live con l’uscita del videoclip «Tutta roba nostra», regia di Fabio D’Orta, in rotazione su Mtv e Deejay Tv, seguito da un altro tour, dal nuovo video «Noi fuori» e dall’attesissima ristampa de «I soldi sono finiti + La piazza ep» in un unico cd rimasterizzato.

Domani, come ogni mese che si rispetti, invece, saliranno sul palco gli Asilo Republic con il loro «Tributo a Vasco Rossi». Il concerto inizierà alle 22.15, preceduto alle 20.45 dalla diretta su maxischermo dell’anticipo di calcio di Serie A e seguito all’1 dal dj set di Leonardo Feltrin & Ape Regina Dragqueen (lo showman Aldo Piazza). L’ingresso è riservato ai soci Arci, con consumazione obbligatoria a 12 euro; alle 20 apertura del circolo, del punto ristoro (prenotazioni allo 0522-671970 o 346-6053342) e del buffet gratuito fino alle 21.15 in compagnia degli artisti; info www.arcifuori.it.
Gli Asilo Republic sono quindi un «must» del Fuori Orario, quasi una resident band. Rivisitano almeno venti brani del miglior Vasco Rossi... con l’imbarazzo della scelta perché ne hanno in repertorio un centinaio, da «Albachiara» a «Il mondo che vorrei», da «Colpa d’Alfredo» a «Ti prendo e ti porto via», fino all’ultimo singolo «I soliti» e alle novità dell’album «Vivere o niente». Sin dalla nascita nel marzo 1997, questo gruppo originario di Alessandria e dintorni ha deciso di presentare uno spettacolo musicale totalmente dedicato al rocker di Zocca, in particolare alle sue versioni originali live dei brani e all’emozionante energia che solo lui sa infondere.
Gli Asilo Republic sono riusciti a mantenere l’invidiabile media di un centinaio di show all’anno, con Gian Luca «JoJo» Giolo alla voce, Andrea «Tone» Annaratone al basso, Gabriele «Strappacollant» Melega alle tastiere e ai cori, Daniele «Mr. Fox» Lionzo alla batteria e Giorgio «Geronimo» Bei alla chitarra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro"

la storia

Il pallone di Totti ce l'ha Thomas: "Non lo vendo, è sacro" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

1commento

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

17commenti

baseball in lutto

Lo sport di Parma piange Davide Bassi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

ANTEPRIMA GAZZETTA

Ancora furti. Stavolta nella palestra della Magik

Bertolucci, telecamere spente. E sparisce una bici al giorno

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

EMERGENZA PROFUGHI

Migranti: sbarchi 2017 a quota 60mila, +48% rispetto al 2016

1commento

SOCIETA'

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

MEDIO ORIENTE

"Bombardiamo l'odio con l'amore": spopola il video del Kuwait contro i kamikaze

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione