19°

Spettacoli

Il Teatro Regio va in Russia: nel segno di Verdi

Il Teatro Regio va in Russia: nel segno di Verdi
0

Giuseppe Verdi e il Teatro Regio: un binomio vincente, che si riconferma da esportazione. Questa volta la destinazione è la Russia: il Teatro Regio in settimana sarà in tournée a San Pietroburgo, in occasione del XII International Winter Festival Arts Square, con due appuntamenti alla Grand Philharmonic Hall.
La notizia era nota, ieri l'ufficializzazione in una nota stampa: «Un nuovo prestigioso impegno riconferma l’indiscusso ruolo di primo piano in campo internazionale che al Teatro Regio di Parma, alle sue produzioni, all’Orchestra, al Coro e a tutte le maestranze tecniche invitate da istituzioni e teatri di tutto il mondo, deriva da quasi due secoli di storia e tradizione. Città del Messico, Mumbai, Nuova Delhi, Parigi, Bilbao, Hong Kong, Pechino, Wiesbaden hanno visto trionfare negli anni più recenti la musica di Verdi nei teatri e nelle sale più prestigiosi. Chiamato di recente a portare l’opera, per la prima volta nella storia del paese, nel Sultanato dell’Oman in occasione della prestigiosa anteprima della nuova Royal Opera House di Muscat, con Rigoletto, nello storico allestimento di Pier Luigi Samaritani, il Teatro Regio di Parma - con oltre centocinquanta partecipanti - è invitato nei prossimi giorni a portare la musica di Verdi alla Grand Philharmonic Hall di San Pietroburgo, sede della più antica Orchestra Sinfonica della Russia fondata nel 1882, nell’ambito delle Celebrazioni dell’anno culturale bilaterale Italia – Russia 2011 e in occasione del XII International Winter Festival Arts Square». Un impegno importante che porta una ventata di ottimismo in Teatro in un momento non semplice (per la cronaca questa mattina si riunirà il Cda presieduto dal Commissario Ciclosi per deliberare tutte le Stagioni 2012 e il Festival Verdi).
«Verdi Gala»
Due gli appuntamenti verdiani nella storica sala nel cuore della città degli zar: giovedì  alle ore 20.00 il soprano Irina Dubrovskaya, il tenore Stefano Secco, il baritono Leo Nucci, il mezzosoprano Olga Lehmann-Balashova, con il Coro del Teatro Regio di Parma, eseguiranno brani scelti da La Traviata e da Rigoletto di Giuseppe Verdi, diretti da Andrea Battistoni, Primo Direttore Ospite del Teatro Regio di Parma, sul podio della St. Petersburg Academic Symphony Orchestra che aprirà il «Verdi Gala» con le sinfonie di Giovanna d’Arco e  Nabucco.
«Messa da Requiem»
Venerdì, alle 20, sarà la volta del grande Yuri Temirkanov, che guiderà il Coro e l’Orchestra del Teatro Regio di Parma nella «Messa da Requiem» di Verdi; prestigioso il quartetto vocale diretto dal Maestro russo, Direttore Musicale della Filarmonica di San Pietroburgo e del Teatro Regio di Parma, nonché Direttore Artistico del Winter Festival Arts Square: nel capolavoro sacro verdiano canteranno il soprano Dimitra Theodossiou, il mezzosoprano Daniela Barcellona, il tenore Stefano Secco e il basso Alexander Vinogradov. Maestro del Coro del Teatro Regio di Parma è Martino Faggiani.
L'orgoglio di Temirkanov
 «Posso affermare con orgoglio che nel corso di questi dodici anni, il Winter Festival “Art’s Square” ha mantenuto un altissimo livello di qualità – dichiara Yuri Temirkanov - e il programma, come negli anni precedenti, vede ancora una volta la presenza di eccezionali musicisti russi e stranieri. Quest’anno il festival non è però incentrato su un singolo tema, ma si svolge nel più ampio progetto delle Celebrazioni dell’anno delle relazioni bilaterali Italia – Russia 2011, da qui l’invito al prestigioso Teatro Regio di Parma».
Tesori della musica italiana
«Con questa prestigiosa trasferta a San Pietroburgo, il Teatro Regio di Parma conferma il ruolo di primo piano svolto in questi anni nel rappresentare la musica italiana e in special modo quella verdiana, in campo internazionale - dichiara Mauro Meli, Sovrintendente del Teatro Regio di Parma - A conferma di ciò, assume eccezionale significato l’invito ricevuto dalla Filarmonica di San Pietroburgo, una delle più autorevoli istituzioni musicali al mondo, a eseguire alcuni dei capolavori verdiani nella storica Grand Philharmonic Hall. Affidate al Direttore Musicale del Teatro Regio di Parma e della Filarmonica di San Pietroburgo Yuri Temirkanov e alla bacchetta del giovanissimo Primo Direttore Ospite del Teatro Regio Andrea Battistoni, gli straordinari solisti, il Coro e l’Orchestra del Teatro Regio di Parma saranno protagonisti di due serate volte a esaltare uno degli inestimabili tesori della musica italiana».
I due appuntamenti, realizzati grazie al sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e a Finmeccanica – sponsor unico della tournée del Teatro Regio di Parma, nell’ambito delle Celebrazioni dell’anno culturale bilaterale Italia – Russia 2011, si terranno nella Sala Grande progettata nel 1839 dall’architetto Pavel Petrovich Jacot per l’Assemblea dei Nobili di San Pietroburgo.
La Grand Philharmonic Hall dall’acustica straordinaria, la cui facciata fu disegnata dall’italiano Carlo Rossi, può ospitare fino a millecinquecento persone. Centro musicale della città dal 1840 ha visto esibirsi moltissimi rinomati musicisti del XIX secolo: Lizst, Berlioz, Wagner, Mahler, Rubinstein, Schumann, Viardo, Sarasate e molti altri, e ha ospitato la prima esecuzione assoluta di molti lavori dei più significativi esponenti della tradizione classica russa, da Borodin a Mussorgsky, da Cajkovskij a Rimsky-Korsakov a Glazunov. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Salso: rogo in un garage, distrutte 4 auto; non si esclude natura dolosa

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

14commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

storie di ex

Turchia: legami con Gulen, il Galatasaray caccia Hakan Sukur

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

27commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017