-3°

Spettacoli

Il Teatro Regio va in Russia: nel segno di Verdi

Il Teatro Regio va in Russia: nel segno di Verdi
0

Giuseppe Verdi e il Teatro Regio: un binomio vincente, che si riconferma da esportazione. Questa volta la destinazione è la Russia: il Teatro Regio in settimana sarà in tournée a San Pietroburgo, in occasione del XII International Winter Festival Arts Square, con due appuntamenti alla Grand Philharmonic Hall.
La notizia era nota, ieri l'ufficializzazione in una nota stampa: «Un nuovo prestigioso impegno riconferma l’indiscusso ruolo di primo piano in campo internazionale che al Teatro Regio di Parma, alle sue produzioni, all’Orchestra, al Coro e a tutte le maestranze tecniche invitate da istituzioni e teatri di tutto il mondo, deriva da quasi due secoli di storia e tradizione. Città del Messico, Mumbai, Nuova Delhi, Parigi, Bilbao, Hong Kong, Pechino, Wiesbaden hanno visto trionfare negli anni più recenti la musica di Verdi nei teatri e nelle sale più prestigiosi. Chiamato di recente a portare l’opera, per la prima volta nella storia del paese, nel Sultanato dell’Oman in occasione della prestigiosa anteprima della nuova Royal Opera House di Muscat, con Rigoletto, nello storico allestimento di Pier Luigi Samaritani, il Teatro Regio di Parma - con oltre centocinquanta partecipanti - è invitato nei prossimi giorni a portare la musica di Verdi alla Grand Philharmonic Hall di San Pietroburgo, sede della più antica Orchestra Sinfonica della Russia fondata nel 1882, nell’ambito delle Celebrazioni dell’anno culturale bilaterale Italia – Russia 2011 e in occasione del XII International Winter Festival Arts Square». Un impegno importante che porta una ventata di ottimismo in Teatro in un momento non semplice (per la cronaca questa mattina si riunirà il Cda presieduto dal Commissario Ciclosi per deliberare tutte le Stagioni 2012 e il Festival Verdi).
«Verdi Gala»
Due gli appuntamenti verdiani nella storica sala nel cuore della città degli zar: giovedì  alle ore 20.00 il soprano Irina Dubrovskaya, il tenore Stefano Secco, il baritono Leo Nucci, il mezzosoprano Olga Lehmann-Balashova, con il Coro del Teatro Regio di Parma, eseguiranno brani scelti da La Traviata e da Rigoletto di Giuseppe Verdi, diretti da Andrea Battistoni, Primo Direttore Ospite del Teatro Regio di Parma, sul podio della St. Petersburg Academic Symphony Orchestra che aprirà il «Verdi Gala» con le sinfonie di Giovanna d’Arco e  Nabucco.
«Messa da Requiem»
Venerdì, alle 20, sarà la volta del grande Yuri Temirkanov, che guiderà il Coro e l’Orchestra del Teatro Regio di Parma nella «Messa da Requiem» di Verdi; prestigioso il quartetto vocale diretto dal Maestro russo, Direttore Musicale della Filarmonica di San Pietroburgo e del Teatro Regio di Parma, nonché Direttore Artistico del Winter Festival Arts Square: nel capolavoro sacro verdiano canteranno il soprano Dimitra Theodossiou, il mezzosoprano Daniela Barcellona, il tenore Stefano Secco e il basso Alexander Vinogradov. Maestro del Coro del Teatro Regio di Parma è Martino Faggiani.
L'orgoglio di Temirkanov
 «Posso affermare con orgoglio che nel corso di questi dodici anni, il Winter Festival “Art’s Square” ha mantenuto un altissimo livello di qualità – dichiara Yuri Temirkanov - e il programma, come negli anni precedenti, vede ancora una volta la presenza di eccezionali musicisti russi e stranieri. Quest’anno il festival non è però incentrato su un singolo tema, ma si svolge nel più ampio progetto delle Celebrazioni dell’anno delle relazioni bilaterali Italia – Russia 2011, da qui l’invito al prestigioso Teatro Regio di Parma».
Tesori della musica italiana
«Con questa prestigiosa trasferta a San Pietroburgo, il Teatro Regio di Parma conferma il ruolo di primo piano svolto in questi anni nel rappresentare la musica italiana e in special modo quella verdiana, in campo internazionale - dichiara Mauro Meli, Sovrintendente del Teatro Regio di Parma - A conferma di ciò, assume eccezionale significato l’invito ricevuto dalla Filarmonica di San Pietroburgo, una delle più autorevoli istituzioni musicali al mondo, a eseguire alcuni dei capolavori verdiani nella storica Grand Philharmonic Hall. Affidate al Direttore Musicale del Teatro Regio di Parma e della Filarmonica di San Pietroburgo Yuri Temirkanov e alla bacchetta del giovanissimo Primo Direttore Ospite del Teatro Regio Andrea Battistoni, gli straordinari solisti, il Coro e l’Orchestra del Teatro Regio di Parma saranno protagonisti di due serate volte a esaltare uno degli inestimabili tesori della musica italiana».
I due appuntamenti, realizzati grazie al sostegno del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, e a Finmeccanica – sponsor unico della tournée del Teatro Regio di Parma, nell’ambito delle Celebrazioni dell’anno culturale bilaterale Italia – Russia 2011, si terranno nella Sala Grande progettata nel 1839 dall’architetto Pavel Petrovich Jacot per l’Assemblea dei Nobili di San Pietroburgo.
La Grand Philharmonic Hall dall’acustica straordinaria, la cui facciata fu disegnata dall’italiano Carlo Rossi, può ospitare fino a millecinquecento persone. Centro musicale della città dal 1840 ha visto esibirsi moltissimi rinomati musicisti del XIX secolo: Lizst, Berlioz, Wagner, Mahler, Rubinstein, Schumann, Viardo, Sarasate e molti altri, e ha ospitato la prima esecuzione assoluta di molti lavori dei più significativi esponenti della tradizione classica russa, da Borodin a Mussorgsky, da Cajkovskij a Rimsky-Korsakov a Glazunov. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

1commento

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Integrazione con gli stranieri: per i ragazzi è facile

PGN

Integrazione con gli stranieri: per i ragazzi è facile

3commenti

Lealtrenotizie

Investita al Barilla Center donne di 70 anni. E' grave

Parma

Una 70enne ferita in zona Barilla Center Video

parma

Luminarie: il Comune ha speso 125mila euro

7commenti

LEGA PRO

Il Parma di D'Aversa debutta a Bolzano con il Sudtirol Diretta dalle 14,30

Autostrade

Incidente: code in A1 e in uscita a Fidenza  Tempo reale

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

5commenti

Polizia municipale

Dalla Puglia a Collecchio in tre ore? No, tachigrafo truccato: maxi-multa

Inchiesta

E' emergenza truffe, anziani nel mirino: ecco le "trappole" più utilizzate

1commento

Parma

Atti vandalici al gattile

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

11commenti

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Politica

Pellacini: "Via D'Azeglio, sala giochi al posto del market?"

1commento

Sala Baganza

Festeggiano 50 anni di matrimonio aiutando la Casa della salute

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

1commento

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22 di ieri 

1commento

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Istat

Cinque famiglie su 100 non riescono a rispettare le scadenze di mutuo e affitto

TRAGEDIA

Scivolano in un dirupo: un morto e due feriti

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

REGALI DI NATALE 2016

Scopri il regalo giusto per il tuo lui

SPORT

Basket

Melli show a Tel Aviv con 4 record

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video