10°

Spettacoli

A Natale tutti a Cortina con Christian De Sica

A Natale tutti a Cortina con Christian De Sica
3

di Pietro Razzini

ROMA- E’ il Cary Grant nostrano, come afferma senza titubanze Neri Parenti, regista di quello che è sicuramente uno dei più esilaranti cinepanettoni degli ultimi anni. “Vacanze di Natale a Cortina”, nelle sale in 750 copie a partire dal 16 dicembre, ha in Christian De Sica il suo più naturale mattatore. “Ha la stessa eleganza dell’attore statunitense in “Intrigo internazionale” ma sul set, quando meno ce lo aspettavamo, esplodeva con battute di grande simpatia e coinvolgimento”. Fascinoso e mai distaccato, fiero nel portamento ma sempre disponibile al dialogo prolungato o alla battuta estemporanea. Il Christian De Sica che si è presentato questa mattina alla conferenza stampa di presentazione del film di Natale prodotto da Aurelio e Luigi De Laurentiis è accentratore naturale delle attenzioni di stampa, fotografi e curiosi presenti: “Questa volta faccio il cornuto: anche queste sono soddisfazioni”, afferma con quel sorriso da inguaribile canaglia che ha elaborato nel corso degli anni durante le riprese: “Durante i film con Neri Parenti mi sono capitati spesso personaggi misogini, mascalzoni, ricchi e maleducati: con soddisfazione posso affermare di averli trasformati in uomini simpatici al pubblico”.
Quest’anno non avrà al suo fianco nessuna “spalla” maschile con cui duettare?
“E’ vero: spesso mi hanno definito un “attore di coppia”. In realtà non è così: mi sento un professionista a tutto tondo anche senza Massimo Boldi o Massimo Ghini. Con il primo rappresentavamo l’incarnazione della classica “vittima e del carnefice”. Con il secondo, invece, eravamo due prime donne di grande personalità davanti cinepresa: in entrambi i casi il pubblico ci ha premiato. Sono convinto che piacerà anche questa nuovo capitolo sviluppato a Cortina”.
Il suo ruolo, all’interno del film, la dipinge come un marito che scopre di essere stato tradito (ma si tratterà di un semplice misunderstanding).
 “Avrò al mio fianco Sabrina Ferilli: nella realtà come si potrebbe mai tradire una bellezza del genere. Lei è la mia partner ideale. Ho lavorato, nel corso degli anni, con ragazze molto belle: Sabrina è una delle poche donne dotate di una grande autoironia, pur essendo esteticamente meravigliosa”.
Cambiano i cast, cambiano i compagni di viaggio, cambiano i “concorrenti” ma lei è sempre l’incontrastato protagonista del periodo natalizio al cinema. Che effetto le fa questa incoronazione?
“Essere un attore, per me, è soprattutto felicità: una felicità vera, incontenibile, uno stato d’animo che cerco di trasmettere in ogni lavoro che faccio. I film di Natale mi regalano notorietà e mi permettono di sviluppare tanti altri progetti durante l’anno. Il mio sogno, ora, è quello di realizzare un film sulla storia d’amore vissuta da mio padre e da mia madre. Spero di riuscirci presto”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Nicola

    16 Dicembre @ 09.08

    piuttosto mi guardo la tv spenta....

    Rispondi

  • nando

    15 Dicembre @ 13.46

    Provo rispetto e nutro simpatia per Christian De Sica ("il Cary Grant nostrano"?), ma - in occasione delle prossime festività - non mi recherò in città per "gustare" l'ennesimo "cinepanettone" ... Me ne resterò nel "caldo buono" del mio "eremo" di montagna "con le quattro / capriole / di fumo / del focolare" e magari mi rivedrò, con mio intenso gaudio, qualche capolavoro (neorealista ma non solo) di un altro De Sica: Vittorio, uno degli attori e dei registi più geniali e brillanti della storia del cinema ... Eh sì, "nostalgia canaglia": altri tempi, altre stature, altre emozioni! Nando

    Rispondi

  • sbairsda

    15 Dicembre @ 10.53

    io mi chiedo come possa la gente spendere da 20 anni dei soldi per andare a vedere lo stesso film, ma in location diverse.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Striscia la notizia

Morto il fratello dell'inviato Valerio Staffelli

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

gossip

Rispunta Rosy Maggiulli. Intervistata da Playboy

CONCORSO

GAZZAREPORTER

Racconta l'inverno e vinci: le foto dei lettori Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Rissa con una lanciarazzi clandestina, arrestato 20enne tunisino

carabinieri

Arresto bis, dopo manco due mesi: 20enne tunisino è in via Burla

Protagonista di una rissa è stato trovato con lanciarazzi e droga. A dicembre aveva in casa 500grammi di hashish

1commento

carabinieri

Inseguimento a Vicofertile, recuperato bottino da 15mila euro Video

agenda

Weekend a Parma e in provincia: protagonista il Carnevale

polizia

Targa falsa per commettere furti: presi  Video

Finanza

"Parmalat, il prezzo dell'opa non è adeguato": un'analisi per i soci di minoranza boccia Lactalis

CRIMINALITA'

Razzia di tonno, liquori e caffè in un magazzino

2commenti

Il caso

Duc, si lavora per riaprirlo

2commenti

Collecchio

E' morto a 51 anni Massimiliano Ori

1commento

lega pro

D'Aversa: "Il Feralpi, una buona squadra: un attacco forte" Video

lega pro

A Salò sarà invasione crociata: sold-out la curva (Tutte le info)

E per chi resta a Parma, diretta su Tv Parma e live sul sito

viale mentana

Auto si ribalta e sbatte contro altre vetture: strage sfiorata Foto Video

Lutto

Franco Scarica, addio alla fisarmonica da Oscar

collecchio

Assemblea pubblica su situazione Copador, sabato 4 marzo

sport

Inaugurato il Parma Golf Show Videointerviste

Ambiente

Attiva la nuova Ecostation di via Pertini nel parcheggio di via Traversetolo

Donatori

Elezioni Avis: Giancarlo Izzi «in pole»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

ITALIA/MONDO

Milano

Cade dal terrazzo del cinema, grave ragazza 14enne

FORT LAUDERDALE

"Musulmano?", il figlio di Mohammed Ali fermato in aeroporto

2commenti

WEEKEND

L'INDISCRETO

Da Presley a Hemingway: nipoti d'arte

1commento

45 anni fa: il disco

Catch bull at four - Quando Cat Stevens cantava in latino

SPORT

Calciomercato

Ranieri: "Il mio sogno è morto"

intervista

Arancio: "Campionato d'Eccellenza ad hoc per  il rugby a 7"

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, il Suv del Biscione. Da 50.800 euro Video

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia