Spettacoli

Film recensioni - The artist

Film recensioni - The artist
0

Filiberto Molossi

Silenzio, si gira: il cinema resta senza parole. E applaude con gioia Michel Hazanavicius, regista franco-lituano «anarchico» e controcorrente che in piena dittatura del 3D si concede il lusso di tornare a prima del sonoro: girando in bianco e nero un film muto sulla morte del cinema muto... E’ molto più che un gioiellino vintage da esporre in uno stand del Mercanteinfiera, molto più di un omaggio nostalgico a un’epoca cinematograficamente «archeologica», «The artist»: è piuttosto una grande idea, una provocazione, un esperimento. Un modo, originale e spiazzante, di essere quello che si racconta, là dove i fantasmi di una silenziosa grandeur sono invitati a un’ultima, riconoscente, passerella. 
Candidato a 6 Golden Globe (nessuno ha fatto meglio: facile prevedere che pioveranno candidature anche all'Oscar), il film di Hazanavicius gioca con ironica leggerezza con i codici del meccanismo cinematografico, recuperando con filologica precisione standard e regole di quegli schermi senza voce: cartelli con le scritte, immagine in 4/3, enfasi mimica, dissolvenze a iride. Uno sforzo di gran classe per tornare a parlare, al tempo delle diavolerie digitali, un linguaggio emozionale ed essenziale dove la forza del «segno» è più potente di qualsiasi moderno prodigio della tecnica. Coraggioso nell’esaltare senza mediazioni una forma d’espressione che riposa non so dire se in pace sugli scaffali di qualche cineteca, Hazanavicius va oltre però l’esercizio di stile girando un film godibile e non spocchioso, incentrato sul personaggio inventato di George Valentin (ma più che a Valentino somiglia a Douglas Fairbanks jr...), divo del muto rovinato dall’avvento del sonoro. 
Stravagante già in partenza, «The artist», girato nei veri luoghi dell’Hollywood dorata degli anni '20 e '30, è un delizioso esempio di cinema nel cinema che rievoca l'innocenza entusiasta dello star system di allora, esaltando anche, con qualche colpo di genio (l'incubo del protagonista dove la vita, improvvisamente, «fa rumore»...), il valore perduto del silenzio, ucciso oggi dal clamore di un’epoca che si parla addosso. Complici un direttore della fotografia ispirato e gli attori giusti (se Jean Dujardin, premiato a Cannes, è davvero bravissimo, il piccoletto a 4 zampe che gli fa da spalla è certamente il De Niro dei cani...), il film di Hazanavicius ci ricorda che il cinema di una volta è sempre grande: forse siamo noi spettatori, piuttosto, a essere diventati piccoli... 
Giudizio: 4/5
 
SCHEDA
REGIA E SCENEGGIATURA:  MICHEL HAZANAVICIUS
MUSICA: LUDOVIC BOURCE 
INTERPRETI:  JEAN DUJARDIN, BERENICE BEJO, JOHN GOODMAN, JAMES CROMWELL, PENELOPE ANN MILLER
GENERE:  COMMEDIA
Fra/Bel 2011, bianco e nero, 1 h e 40’
DOVE: ASTRA
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

parma-bassano

Traversa di Ricci, occasione gol con Nocciolini: il Parma inizia in avanti Diretta

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

6commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

3commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

3commenti

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

dopo il furto

Ritrovato il cancello del campo di concentramento di Dachau

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery