22°

Spettacoli

Danilo Sacco: "Non voglio essere un pugile alle corde"

Danilo Sacco: "Non voglio essere un pugile alle corde"
0

Voglio finire in piedi, alla grande. Non come un pugile alle corde che non riesce più a godersi il dono della musica. Io voglio essere Rocky Marciano»: Danilo Sacco si racconta in una lunga intervista pubblicata sul sito di Rockol, in cui spiega perchè ha lasciato i Nomadi, i suoi ricordi e i suoi progetti futuri.
Il cantante della storica band italiana, che prese il posto del carismatico Augusto Daolio, ha maturato la decisione con fatica dopo 19 anni di strada percorsa insieme al gruppo, dopo tre interventi al cuore e pensando all’impossibilità di tenere oltre cento concerti l’anno.
«Per senso di responsabilità nonostante la fatica e il dolore ho ripreso quasi subito a cantare e sono ripartito in tour – racconta Sacco -. Ma qualcosa si era rotto. E non aveva niente a che fare con Beppe Carletti e gli altri ragazzi, persone splendide che ringrazierò sempre. Ero io che dovevo staccare e concentrarmi non su quello che avevo avuto – fama, calore, gioie ed emozioni – ma su quello che mi mancava».
E i Nomadi hanno rispettato la sua volontà. «Mi hanno detto tutti che questa decisione doveva essere solo mia perchè le ragioni del disagio erano dentro di me non imputabili a loro - dice il cantante -. Certo, da solo mi sta venendo una paura fottuta, ma preferisco rischiare il congelamento piuttosto che avvolgermi ancora nella coperta calda dei Nomadi. I Nomadi sono un’assicurazione sulla vita: troppo facile. Devo mettermi alla prova in nuove sfide».
Nel nuovo orizzonte di Danilo Sacco c'è una carriera da solista. «Difficile pensare che io viva senza musica, quindi penso che sarà così, ma non so nè come nè quando – confessa -. Per ora scrivo canzoni, ho messo su un piccolo studio di registrazione che funziona contro la modernità: un piccolo mixer analogico e tanti tappeti. Scrivo e canto davvero a livello terra terra, anche fuor di metafora. Voglio ripartire così».
«In questi anni – spiega il cantante a Rockol - ho trovato l'elettricità che accende la vita e mi mancherà il “popolo nomade”, chi non lo conosce non può capire. I nostri fan sono un dono del cielo. Spero non mi abbandonino». Come lui continuerà a seguire Carletti e il resto della band, anche quando avranno un altro cantante. «So che i primi mesi starò male come una bestia – confessa Danilo Sacco -. Sono sicuro che il nuovo cantante sarà bravissimo, però vederlo lì al posto mio mi farà male. Sarò gelosissimo. Sarei un ipocrita a dire il contrario, perchè 19 anni non si cancellano in un attimo. Anzi: non si cancelleranno mai».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il pane: domani uno speciale di otto pagine

OGGI

Il pane: uno speciale di otto pagine

Lealtrenotizie

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

TESTIMONIANZA

Lucia Annibali: «Vi racconto la mia nuova vita»

1commento

Il caso

Telecamere in tilt non «vedono» le auto rubate

5commenti

Pronto soccorso

Cervellin: «Mancano medici per l'emergenza»

1commento

Salso

Auto a fuoco: movente passionale?

PARMA CALCIO

Faggiano e la B: «Ci proviamo»

gazzareporter

Auto ad incastro: scene da via Palermo Foto

gastronomia etnica

La start-up che mette in tavola il talento delle donne Foto

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

7commenti

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

CALCIO

80 anni fa nasceva Bruno Mora

INTERVISTA

Musica Nuda e «Leggera»

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

salumi da re

Norcini e salumieri a raduno a Polesine. Sfida al "panino teen-ager"

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

nostre iniziative

«Parma 360»: uno speciale sul festival

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon