10°

Spettacoli

Danilo Grassi: "Così andiamo oltre le apparenze"

Danilo Grassi: "Così andiamo oltre le apparenze"
Ricevi gratis le news
0

 Lucia Brighenti

Dalla favola morale dell’Histoire du Soldat all’immoralità delle Songs tratte dall’Opera da tre soldi, è un percorso per andare oltre le apparenze la proposta fatta dalla Fondazione Teatro Due per festeggiare Capodanno 2012. Recuperando una tradizione nata negli anni Ottanta e poi sospesa, il Teatro Due torna a celebrare la notte di San Silvestro attraverso la bellezza delle musiche di Igor Stravinskij e Kurt Weill, stemperando ed esorcizzando un 2011 di crisi e un 2012 che prospetta sacrifici per tutti, tra brindisi e riflessione. Il programma inizia alle 21.15 con l’opera scritta da Stravinskij su libretto di Charles-Ferdinand Ramuz, racconto delle peripezie di un soldato alle prese con le tentazioni del diavolo: «L’Histoire du Soldat è come una favola raccontata da un vecchio a un bambino, una favola morale che ti dice cosa devi fare – dice Danilo Grassi, percussionista parmigiano e docente del Conservatorio “Boito” che in questa occasione dirigerà il Nextime Ensemble e tre attori (Alessandro Averone, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi) – Purtroppo, però, spesso chi insegna come comportarsi è il primo a essere assolutamente immorale: lo abbiamo vissuto di recente, è lo specchio della nostra nazione, prima di tutto, e dei nostri tempi. Per questo l’arrivo del 2012 verrà invece salutato con le Songs di Kurt Weill, tratte tutte da L’opera da tre soldi, che ci faranno rimettere i piedi per terra mostrando il mondo per quello che è». 
Tra prostituzione e violenza, le canzoni di Weill (su testo di Bertolt Brecht) mostrano una Londra dei bassifondi, che cela sotto l’apparente ricchezza un sottobosco di corruzione e falsità. A interpretarle sarà Nevruz, talento ribelle lanciato da Elio a X-Factor: «Ho pensato a lui per queste canzoni perché secondo me rappresenta la purezza, celata sotto un’apparenza un po’ diabolica – spiega Danilo Grassi, che da quattro anni collabora con Elio – per questo è adatto alla serata». La crisi è un tema ben presente in entrambe le opere, a partire dall’ Histoire du Soldat creata nel 1918, alla fine della grande guerra, e pensata per un’orchestra prosciugata, per poterla portare facilmente nelle piazze di paese. «È nei momenti di crisi che nascono le cose migliori, - sostiene Grassi – anche oggi è il momento giusto per rinnovarsi, per questo nell’esecuzione dell’Histoire ho voluto introdurre un elemento di innovazione, sovrapponendo a tratti testo e musica (che solitamente si alternano) e integrando i tre attori nel tessuto musicale, poiché la musica è espressione di ciò che dicono i personaggi». Con un allestimento minimale, curato da Walter Le Moli, la messinscena porterà verso una soluzione a sorpresa, in cui si materializzerà il disfacimento delle apparenze e di una morale solo raccontata, per cui chi va a caccia di denaro rimane senza niente in mano. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

gazzareporter

Piazzale Buonarroti, un salotto o una discarica?

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani tra i candidati supplenti. Capofila in Toscana 2 un giovane universitario della Scuola europea di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video