-4°

Spettacoli

Hoover, potere al "mastino"

Hoover, potere al "mastino"
1

 Potente, controverso, enigmatico: John Edgar Hoover è stato uno dei personaggi chiave dell’America del Ventesimo secolo. L’ha attraversata tutta e da protagonista: nato alla fine dell’Ottocento e morto nel 1972, combattè i gangster eliminando pericolosi criminali come il nemico pubblico John Dillinger, perseguitò comunisti e Pantere Nere, trasformò l’Fbi in un micidiale apparato di polizia, che diresse con un piglio a dir poco fermo, tenendo praticamente in scacco i vertici Usa, ben otto presidenti, tra intercettazioni d’avanguardia e file segreti.

 Clint Eastwood, di nota fama repubblicana, spesso accusato - specie nei «politici» anni Settanta - di essere un reazionario, si cimenta a ottant'ani suonati con il «mastino» Hoover nell'attesissimo «J. Edgar», in uscita domani in Italia. E ha affidato a Leonardo DiCaprio il ruolo di un protagonista scomodo, raccontato dai 19 anni ai 74.
Eastwood mostra (per la verità quasi le esalta), le virtù di tenacia e lungimiranza di Hoover, ricostruisce tutti i suoi successi investigativi, a cominciare dal famoso caso Lindbergh (il figlio del grande trasvolatore-mito fu rapito in culla e trovato ucciso mesi dopo). E fa vedere come, in 50 anni di potere, non si fermò mai davanti a nulla pur di proteggere il suo Paese. Ma soprattutto alterna alle vicende pubbliche quelle private: il suo rapporto con la madre, interpretata dalla signora del cinema inglese Judy Dench, di cui cercherà per tutta la vita l’approvazione; l’omosessualità che da latente diventa esplicita, per quanto lo potesse essere nell’America dell’epoca e soprattutto con la sua posizione. L'uomo dei dossier, simbolo di condotta irreprensibile, aveva scheletri nell’armadio, almeno per il conformismo di quegli anni di cui l’orgogliosa amatissima madre Annie sembra essere simbolo. Fu razzista (il suo ufficio combattè Martin Luther King e gli altri leader dei diritti civili), omofobico (i gay furono trasferiti in altri dipartimenti) e sessista (nessuna donna tra i suoi agenti all’Fbi ma solo segretarie, fra cui la fedelissima Helen Gandy, interpretata da Naomi Watts).
Un biopic vecchia scuola, come hanno sottolineato i critici Usa, che potrebbe portare a DiCaprio, qui per la prima volta diretto da Eastwood dopo tanti film con Martin Scorsese, finalmente la vittoria all’Oscar. «E' una metafora tragica sul potere - ha detto Eastwood -  Se si fosse trattato solo di una biografia, non penso che avrei voluto realizzare il film. Mi piacciono i film che raccontano i rapporti, mi piace analizzare il perchè le persone fanno o hanno fatto determinate cose nella loro vita. E Hoover lo paragonerei a Re Lear». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • chec

    03 Gennaio @ 21.40

    cara redazione, che eastwood sia un repubblicano lo metto in dubbio

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Incidente Cascinapiano

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: sabato il funerale a Langhirano Video

IL FATTO DEL GIORNO

Massese pericolosa, Brambilla: "Il rimpallo di responsabilità è inaccettabile" Video

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

SISMA E GELO

Il Soccorso Alpino di Parma salva famiglie intrappolate sotto due metri di neve Video

I tecnici di Parma operano sull'Appennino di Ascoli Piceno per raggiungere le frazioni isolate

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

polizia

Raffica di furti in viale Fratti e viale Mentana: arrestato 26enne

2commenti

tg parma

Via Marmolada: si fingono avvocato e maresciallo per truffare anziani Video

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

14commenti

Tragedia

Morto in via Pintor: parenti rintracciati grazie a facebook

carabinieri

Borseggia anziano sul bus: arrestato un senegalese

5commenti

Mercato

Guazzo, niente Modena

sabato

Per tenere viva la Curva Nord torna la riffa dei Boys

1commento

Gazzareporter

Massimo Mari: "Parma, inverno"

1commento

Wopa

I genitori omosessuali fra difficoltà e pregiudizi

Presentato libro a Parma in un dibattito moderato da Chiara Cacciani

VALMOZZOLA

Entra in casa, raggira e deruba due anziani

1commento

Salsomaggiore

«Lasciavamo le porte aperte, ora siamo terrorizzati»

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

2commenti

EDITORIALE

L’America di mio padre cinquant'anni dopo

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Rigopiano (Pescara)

Hotel sommerso da una slavina: due vittime accertate, decine di dispersi Foto

2commenti

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

2commenti

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

Pescara

Cantante del "Volo": "Dovevo essere all'hotel Rigopiano"

SPORT

Moto

La nuova Yamaha di Rossi: le foto

RUGBY

Grande festa per la città di Parma: Zebre contro London Wasps Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta