20°

Spettacoli

Hoover, potere al "mastino"

Hoover, potere al "mastino"
1

 Potente, controverso, enigmatico: John Edgar Hoover è stato uno dei personaggi chiave dell’America del Ventesimo secolo. L’ha attraversata tutta e da protagonista: nato alla fine dell’Ottocento e morto nel 1972, combattè i gangster eliminando pericolosi criminali come il nemico pubblico John Dillinger, perseguitò comunisti e Pantere Nere, trasformò l’Fbi in un micidiale apparato di polizia, che diresse con un piglio a dir poco fermo, tenendo praticamente in scacco i vertici Usa, ben otto presidenti, tra intercettazioni d’avanguardia e file segreti.

 Clint Eastwood, di nota fama repubblicana, spesso accusato - specie nei «politici» anni Settanta - di essere un reazionario, si cimenta a ottant'ani suonati con il «mastino» Hoover nell'attesissimo «J. Edgar», in uscita domani in Italia. E ha affidato a Leonardo DiCaprio il ruolo di un protagonista scomodo, raccontato dai 19 anni ai 74.
Eastwood mostra (per la verità quasi le esalta), le virtù di tenacia e lungimiranza di Hoover, ricostruisce tutti i suoi successi investigativi, a cominciare dal famoso caso Lindbergh (il figlio del grande trasvolatore-mito fu rapito in culla e trovato ucciso mesi dopo). E fa vedere come, in 50 anni di potere, non si fermò mai davanti a nulla pur di proteggere il suo Paese. Ma soprattutto alterna alle vicende pubbliche quelle private: il suo rapporto con la madre, interpretata dalla signora del cinema inglese Judy Dench, di cui cercherà per tutta la vita l’approvazione; l’omosessualità che da latente diventa esplicita, per quanto lo potesse essere nell’America dell’epoca e soprattutto con la sua posizione. L'uomo dei dossier, simbolo di condotta irreprensibile, aveva scheletri nell’armadio, almeno per il conformismo di quegli anni di cui l’orgogliosa amatissima madre Annie sembra essere simbolo. Fu razzista (il suo ufficio combattè Martin Luther King e gli altri leader dei diritti civili), omofobico (i gay furono trasferiti in altri dipartimenti) e sessista (nessuna donna tra i suoi agenti all’Fbi ma solo segretarie, fra cui la fedelissima Helen Gandy, interpretata da Naomi Watts).
Un biopic vecchia scuola, come hanno sottolineato i critici Usa, che potrebbe portare a DiCaprio, qui per la prima volta diretto da Eastwood dopo tanti film con Martin Scorsese, finalmente la vittoria all’Oscar. «E' una metafora tragica sul potere - ha detto Eastwood -  Se si fosse trattato solo di una biografia, non penso che avrei voluto realizzare il film. Mi piacciono i film che raccontano i rapporti, mi piace analizzare il perchè le persone fanno o hanno fatto determinate cose nella loro vita. E Hoover lo paragonerei a Re Lear». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • chec

    03 Gennaio @ 21.40

    cara redazione, che eastwood sia un repubblicano lo metto in dubbio

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

E' morto Thomas Milian

Tomas Milian aveva 84 anni

Lutto

Addio a "Er monnezza": è morto Tomas Milian Gallery Video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Raffaele Sollecito: «Vivo a Bixio, lavoro e ho tanti amici»

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «Vivo a Bixio, lavoro e ho tanti amici»

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo finisce sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Formaggio

La grana del grana

Il candidato

Laura Cavandoli: Il centrodestra si divide

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

4commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Raffaele Sollecito si trasferisce a Parma: intervista esclusiva Video

Accusato con Amanda Knox dell'omicidio Kercher, Sollecito è stato assolto. Ha scelto di vivere a Parma

2commenti

Sentenza

Multa ingiusta, Equitalia condannata

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

PONTETARO

I ladri svaligiano l'auto in pochi minuti con la chiave clonata

1commento

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

17commenti

TRAVERSETOLO

Sorpreso ad abbandonare rifiuti, rimedia ripulendo la discarica

Colto in flagranza dai vigili. Ha anche realizzato una staccionata a sue spese

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Schiaffo a Trump: non ha i voti per abolire l'Obamacare

Milano

Il convivente spegne la tv in camera, lei tenta di ucciderlo

2commenti

WEEKEND

ELEONORA RUBALTELLI

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

Mondiali

l'Italia batte l'Albania (2-0)

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery