-0°

16°

Spettacoli

Finalmente Clooney: il suo film arriva a Parma "alle idi di gennaio"

Finalmente Clooney: il suo film arriva a Parma "alle idi di gennaio"
Ricevi gratis le news
0

 Gianluigi Negri

Si respira aria di cinema anni ’70 nel nuovo lavoro da regista (e interprete) di George Clooney. L’aria della New Hollywood e di pellicole politiche (e sulla politica) come quelle firmate da Alan J. Pakula. «Le Idi di marzo» è il quinto lungometraggio nel quale Clooney si siede anche dietro la macchina da presa. Uscito in Italia il 16 dicembre - e con sulle spalle già quattro nomination ai Golden Globe - arriva finalmente anche a Parma, dove sarà in programmazione da domani all’Astra (che ha fatto registrare incassi molto alti con «The artist» durante le feste e di conseguenza ha dovuto far aspettare «Le idi di marzo»).
  Dopo il mezzo passo falso di «In amore niente regole», Clooney racconta un altro gioco duro e le sue regole (non più il football americano) con altri toni: «La politica - ha dichiarato - ha un cuore davvero selvaggio». E il protagonista de «Le Idi di marzo» è uno che, nonostante questo, «ci crede» davvero: sia negli ideali (quelli alti) che nel suo datore di lavoro (il probabile futuro presidente degli Stati Uniti). Ecco l’identikit di Stephen Meyers (Ryan Gosling), talentuoso esperto di comunicazione, un giovane sveglio che, messo alla corde, capirà che nella politica l’etica è soltanto qualcosa da mostrare nei molti discorsi che scrive regolarmente. 
Già in concorso al Festival di Venezia e distribuito da 01, il film è completato da un cast impressionante: oltre a Gosling e Clooney, Philip Seymour Hoffman, Evan Rachel Wood, Paul Giamatti, Marisa Tomei e Jeffrey Wright.Il protagonista Meyers lavora per Mike Morris (George Clooney), candidato democratico alle primarie in Ohio. Sopra di lui c'è solo il capo della comunicazione Paul Zara (Philip Seymour Hoffman), che, a differenza del giovane collega, non manca del giusto cinismo per fare questo lavoro. Nel campo avversario, ossia quello della comunicazione per l’altro candidato democratico alle primarie, c'è l’ancor più cinico Tom Duffy (Paul Giamatti). E a mettere in corto circuito il tutto provvede la bella stagista di Mike Morris, la ventenne Molly Stearns (Evan Rachel Wood) con cui Meyers si ritroverà ad avere una relazione (e non sarà il solo). Tra colpi bassi, sondaggi da decrittare, nemici da colpire, alleanze imbarazzanti da portare a termine per giungere al risultato finale («è solo la vittoria che conta»), arriva l’inevitabile sciagura sulla testa di Meyers. 
«Le Idi di marzo», tratto dal lavoro teatrale di Beau Willimon «Farragut North», mostra anche come una campagna elettorale possa essere il luogo della corruzione, della macchina del fango e di illecite relazioni con stagiste. La frase cult? Quella che Philip Seymour Hoffman dice a Clooney: «Tu puoi fare tutto, dichiarare guerra, cambiare di colpo la tua politica, ma non ti scopare mai una stagista: gli elettori ti crocifiggeranno».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

PACIFICO

Eruzione vulcano Papua Nuova, voli cancellati. Allarme Tsunami Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Opinioni a confronto sui lupi

IL DIRETTORE RISPONDE

Opinioni a confronto sui lupi

Lealtrenotizie

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

6commenti

incidente

Schianto tra due auto nel pomeriggio a Fontevivo: due donne ferite

anteprima gazzetta

Quei ragazzini terribili che imperversano in centro Video

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

verso le elezioni

Da "W la fisica" a "Poeti d'azione" e "Rinascimento" (Big compresi) Ecco tutte le liste

Chiuso il termine per la presentazione in Viminale dei simboli: tra 48 ore si saprà chi è ammesso

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

2commenti

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

4commenti

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

brescello

Ricicla su Internet motori diesel rubati, denunciato 50enne parmigiano

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

POLITICA

M5s, Ghirarduzzi replica a Pizzarotti: "Il suo è effetto cadrega"

1commento

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

L'ESPERTO

Imu: cosa succede se il figlio lavora all'estero

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

violenze su minori

Abusi su due figlie: il "mostro" smascherato da un tema scolastico è il papà

SPORT

GAZZAFUN

Cremonese - Parma 1-0: fate le vostre pagelle

tennis

Australian open, gli ottavi: Seppi eliminato. Stasera gioca Fognini

SOCIETA'

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

gazzareporter

Dall'Appennino alle Alpi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti