Spettacoli

Finalmente Clooney: il suo film arriva a Parma "alle idi di gennaio"

Finalmente Clooney: il suo film arriva a Parma "alle idi di gennaio"
0

 Gianluigi Negri

Si respira aria di cinema anni ’70 nel nuovo lavoro da regista (e interprete) di George Clooney. L’aria della New Hollywood e di pellicole politiche (e sulla politica) come quelle firmate da Alan J. Pakula. «Le Idi di marzo» è il quinto lungometraggio nel quale Clooney si siede anche dietro la macchina da presa. Uscito in Italia il 16 dicembre - e con sulle spalle già quattro nomination ai Golden Globe - arriva finalmente anche a Parma, dove sarà in programmazione da domani all’Astra (che ha fatto registrare incassi molto alti con «The artist» durante le feste e di conseguenza ha dovuto far aspettare «Le idi di marzo»).
  Dopo il mezzo passo falso di «In amore niente regole», Clooney racconta un altro gioco duro e le sue regole (non più il football americano) con altri toni: «La politica - ha dichiarato - ha un cuore davvero selvaggio». E il protagonista de «Le Idi di marzo» è uno che, nonostante questo, «ci crede» davvero: sia negli ideali (quelli alti) che nel suo datore di lavoro (il probabile futuro presidente degli Stati Uniti). Ecco l’identikit di Stephen Meyers (Ryan Gosling), talentuoso esperto di comunicazione, un giovane sveglio che, messo alla corde, capirà che nella politica l’etica è soltanto qualcosa da mostrare nei molti discorsi che scrive regolarmente. 
Già in concorso al Festival di Venezia e distribuito da 01, il film è completato da un cast impressionante: oltre a Gosling e Clooney, Philip Seymour Hoffman, Evan Rachel Wood, Paul Giamatti, Marisa Tomei e Jeffrey Wright.Il protagonista Meyers lavora per Mike Morris (George Clooney), candidato democratico alle primarie in Ohio. Sopra di lui c'è solo il capo della comunicazione Paul Zara (Philip Seymour Hoffman), che, a differenza del giovane collega, non manca del giusto cinismo per fare questo lavoro. Nel campo avversario, ossia quello della comunicazione per l’altro candidato democratico alle primarie, c'è l’ancor più cinico Tom Duffy (Paul Giamatti). E a mettere in corto circuito il tutto provvede la bella stagista di Mike Morris, la ventenne Molly Stearns (Evan Rachel Wood) con cui Meyers si ritroverà ad avere una relazione (e non sarà il solo). Tra colpi bassi, sondaggi da decrittare, nemici da colpire, alleanze imbarazzanti da portare a termine per giungere al risultato finale («è solo la vittoria che conta»), arriva l’inevitabile sciagura sulla testa di Meyers. 
«Le Idi di marzo», tratto dal lavoro teatrale di Beau Willimon «Farragut North», mostra anche come una campagna elettorale possa essere il luogo della corruzione, della macchina del fango e di illecite relazioni con stagiste. La frase cult? Quella che Philip Seymour Hoffman dice a Clooney: «Tu puoi fare tutto, dichiarare guerra, cambiare di colpo la tua politica, ma non ti scopare mai una stagista: gli elettori ti crocifiggeranno».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

La viadanese Gaia in finale a X Factor

talento

La viadanese Gaia in finale a X Factor

Miriam Leone valletta a Sanremo

verso il festival

Miriam Leone valletta a Sanremo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Solidarietà

Il pranzo per i poveri raddoppia

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

Intervista

Rocco Hunt: «Sono un po' meno buono»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

fidenza

Si schianta ubriaco, s'inventa un rapimento e che è stato costretto a bere

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

terremoto

Trema l'Appennino reggiano: scossa 4.0 Video

Colorno

451 anolini mangiati: è record Ultimo piatto: il video

6commenti

la storia

Don Stefano, un prete con l'armatura da football americano Video

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

tg parma

Abusi ripetuti su due bimbe, pedofilo condannato a 6 anni Video

Violenze nei confronti della cuginetta e di una nipote

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Draghi, nessun favore ma due messaggi

di Aldo Tagliaferro

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

studentessa cinese

Investita e uccisa mentre inseguiva i ladri Video: gli ultimi istanti

1commento

Gran Bretagna

I gioielli di famiglia (reale): e Kate indossa la tiara di Diana

WEEKEND

WEEKEND

Presepi, street food, spongate:
gli appuntamenti

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

reggiana-parma

Il derby...indossa la maglietta granata

Rugby

La partita delle Zebre anticipata alle 15

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili
per guidare nella nebbia

1commento

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti