17°

32°

Spettacoli

Non solo classica: al Conservatorio si studia il "pop"

Non solo classica: al Conservatorio si studia il "pop"
1

«Chi fermerà la musica? L’aria diventa elettrica». Una canzone dei Pooh, un successo del 1981. Non è sacrilegio citarla - questo è certo - annunciando tre nuovi corsi di laurea al Conservatorio «A. Boito» di Parma. Non sempre bisogna ricorrere a Verdi - e ciò deve valere soprattutto a Parma - per parlare di musica (e per farla). Tra l’altro pare che i Pooh abbiano dedicato questa canzone a John Lennon, un mito. Ma quanto mito? Più o meno di Mozart? Più o meno di Verdi, con o senza licenza dei melomani? Roberto Cappello, docente di pianoforte principale e direttore del Conservatorio di Parma, un curriculum da favola con debutto al Konzerthaus di Vienna a soli sei anni, un Premio Busoni vinto e centinaia di concerti nelle sedi più prestigiose, non è di quelli che si scandalizzano se in un’aula si studia Mozart e nell’altra si fa «pop». Al contrario. Tra breve, infatti, partiranno al «Boito» i corsi di diploma accademico di primo livello in tastiere elettroniche, chitarra pop e canto jazz a indirizzo «popular music». I docenti sono numeri uno: rispettivamente Giovanni Boscariol, Luca Colombo e Rossana Casale. Vale a dire due importanti strumentisti di casa al Festival di Sanremo, compagni di dischi e tournée dei big della musica italiana (da Patty Pravo a Loredana Bertè, da Anna Oxa a Eros Ramazzotti, da Fiorella Mannoia a Max Pezzali, ecc.) e un’artista completa come Rossana Casale, cantante e autrice raffinata, «vocal coach» nell’edizione 2010 di X Factor su Raidue.
Premio Busoni a parte, Cappello racconta volentieri di quando da ragazzo accompagnava al pianoforte Gianni Morandi e altri cantanti in voga: « Ero studente - ricorda - e sono stato fortunato; gli insegnanti mi hanno lasciato libertà, mi sono divertito, ma credo che sia stato un fatto abbastanza eccezionale, perché i docenti di allora dissuadevano gli allievi del conservatorio dal praticare la cosiddetta 'musica leggera': gravava una sorta di anatema su tali esperienze che - a detta degli insegnanti - ti avrebbero scompensato la struttura armonica e creato un’infinità di problemi. La realtà è che la 'musica leggera' - o 'popular' o 'musica d’uso' che dir si voglia - è un grande polo d’attrazione e quasi sempre, soprattutto oggi, costituisce il primo punto di contatto, a volte veramente l’unico, fra i giovani e la musica; tra i ragazzi che l’ascoltano c’è poi chi prova a suonare uno strumento o a cantare, qualcuno dimostra talento e decide di farne una professione, ma i musicisti di musica 'popular', per bravi che siano, non hanno un riconoscimento accademico e questo è un grave limite che andava in effetti superato».
 «Personalmente - continua Cappello - ho sempre creduto nella necessità di accreditare anche in questo senso chi opera nella musica 'popular'. Sono quindi felice che quest’anno, al Conservatorio di Parma, prendano avvio i corsi di diploma accademico di 1° livello in tastiere elettroniche, chitarra e canto jazz a indirizzo 'popular', basati peraltro su un piano di studi triennale giudicato molto positivamente dal Consiglio Nazionale per l’Alta Formazione Artistica a Musicale».
Oggi, al «Boito», si terranno gli esami di ammissione per i corsi di tastiere elettroniche e chitarra pop. Lunedì 9 gennaio quello per canto jazz a indirizzo «popular».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    05 Gennaio @ 13.14

    Bravi, grazie a voi oggi qualcosa è cambiato in meglio nel mondo della musica. Grazie!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

“Fame Reunion 2017”: il cast di “Saranno Famosi” sceglie ancora Salsomaggiore Terme

spettacoli

La reunion del cast di “Saranno Famosi” di nuovo a Salso. Grazie al crowdfunding

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks

Cannes

Glamour e sensualità per il red carpet di Twin Peaks - Gallery

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo - Laura Chimenti

L'INDISCRETO

Nove telegiornaliste che bucano il piccolo schermo

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Truffa ai danni di un'anziana

truffa

"Deve pagare la tassa rifiuti: lo dice la Ue": e si porta via 900 euro

SORBOLO

Scoperti i ragazzi che «giocano» a buttarsi sotto auto e treno

incidente

Schianto tra tre auto e una moto in A1: grave motociclista

SALA BAGANZA

Investito sulle strisce: gravissimo

2commenti

DOPO IL PALACITI

Nuova razzia in palestra. I ladri ripuliscono la Magik

VIA ALEOTTI

69enne travolto da un pirata

università

Lo sfogo di Gallese: "Ecco l'ultimo paradosso del Miur: escludere i migliori"

BASEBALL

Davide, il fuoriclasse che non dimenticheremo mai

VIA TOSCANA

Bertolucci, rubata una bici al giorno. E le telecamere?

1commento

RUGBY

Gavazzi, «ultimatum» alle Zebre

MUSICA

Il dj Luca Giudici: «Sarò al fianco di Clementino»

play-off

Lucchese (mercoledì): oltre 6mila biglietti venduti

Problemi on line, Majo: "Fisiologico quando c'è richiesta". Per il ritorno a Lucca: prevendita nella sede del Centro di Coordinamento

1commento

VIA BUDELLUNGO

Prima l'incidente, poi la lite e la "fuga" con il trattore: condannato agricoltore

1commento

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

37commenti

PARMA

Ruba una borsetta nella chiesa dell'Annunziata: inseguita e bloccata 56enne parmigiana Video

1commento

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Via Amendola: i pusher si allontanano, gli invitati restano. E si arrabbiano

18commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

La nostra vita blindata nell'epoca della paura

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

TORINO

Neonato abbandonato in strada, muore in ospedale

modena

Sniffano la "droga del diavolo" a una festa, due 30enni in coma

1commento

SOCIETA'

panama

E' morto Noriega, ex dittatore-presidente

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

SPORT

calciomercato

Voci dalla Liguria: "Faggiano in pole per il dg dello Spezia"

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MOTORI

Volkswagen

Golf, è l'ora della variante a metano

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione