11°

27°

Spettacoli

Andrea Battistoni: "Beethoven, impegno titanico"

Andrea Battistoni: "Beethoven, impegno titanico"
0

Se la Nona di Beethoven è parte del Patrimonio dell’umanità dal 2003, le altre otto sinfonie si possono considerare allo stesso modo un bene universale, a prescindere dal riconoscimento ufficiale dell’Unesco. Eseguirne l’integrale è un’operazione encomiabile e impegnativa quanto stimolante, lo sa Andrea Battistoni, primo direttore ospite del Teatro Regio di Parma, che si accinge a questa impresa «titanica », per usare un aggettivo beethoveniano. Il Ciclo Beethoven si apre questa sera (ore 20.30), inaugurando la Stagione concertistica 2012 del Teatro Regio con la Sesta e la Quinta Sinfonia, primo di quattro concerti. Alla Nona Sinfonia sarà riservato un concerto fuori stagione: Battistoni conferma che sarà lui stesso a dirigerla, probabilmente a inizio estate. «È il primo ciclo sinfonico completo che affronto – dice il direttore al termine di una prova con l’Orchestra del Teatro Regio di Parma – ma ho già diretto quasi tutte le sinfonie di Beethoven separatamente. Ho accettato questo impegno sapendo a cosa vado incontro».

Con che criterio avete stabilito la suddivisione delle sinfonie nei quattro concerti?
«Il criterio è quello di bilanciare lo sforzo e l’impegno dell’orchestra, affiancando per esempio una sinfonia giovanile (come la Prima o la Seconda) a una più complessa (come l’ “Eroica” o l’Ottava). La Quarta e la Settima formano un binomio che funziona perché condividono lo stesso spirito estroverso e passionale. La Quinta e la “Pastorale” sono molto simili per organico e vennero eseguite per la prima volta assieme (nel 1808) e in ordine invertito, come avverrà questa sera: probabilmente lo stesso Beethoven pensava che fosse giusto chiudere con quella di maggiore effetto».

Cosa pensa della recente incisione delle Sinfonie fatta da Chailly rispettando le indicazioni metronomiche di Beethoven che spingono l’orchestra a velocità elevatissime?
«Non l’ho ancora ascoltata ma sono molto curioso di sentirla. Tuttavia i tempi scritti da Beethoven sono un enigma, perché sono al limite della sostenibilità e io dubito che il metronomo di allora fosse esattamente uguale a quello di oggi. Le sue indicazioni possono essere una guida per la sensibilità del direttore, ma noi non le seguiremo alla lettera. L’importante è capire lo spirito delle sinfonie e conoscerne i retroscena».

E quali sono i retroscena del programma di questa sera?
«La Sinfonia n. 5 è legata alla Rivoluzione francese, non tanto agli avvenimenti politici in sé ma all’immaginario che si sviluppò attorno a essa. L’entrata dei tromboni e dei fiati nel quarto movimento è coreografica, perché evoca l’ingresso di una banda di rivoluzionari nel pieno di una sala da concerto. Tutto questo va sottolineato: l’attacco è una fucilata, non ha niente di solenne, deve terrorizzare, e il finale è la celebrazione selvaggia di una folla assetata di sangue. Nella Sesta invece balza all’occhio la sincerità di Beethoven nell’esprimere il suo amore per la natura. Se la Quinta sinfonia è tensione e ha un suono da battaglia, a volte ai limiti dell’espressionismo, la ‘Pastorale’ è distensione e devono prevalere morbidezza e gentilezza».

Cosa risponde a chi pensa che a 24 anni si è giovani per affrontare l’integrale delle sinfonie beethoveniane?
«Non dirigo qualsiasi cosa, ci sono autori che non mi sento ancora di affrontare come Brahms o Wagner. Ma Beethoven per un direttore è la base, ed è interessante vedere come l’interpretazione cambia con il passare degli anni. Molti, tra cui Karajan, hanno iniziato a dirigerlo prima dei 30 anni e hanno continuato per tutta la vita». La Stagione concertistica 2012 del Teatro Regio di Parma è realizzata con il sostegno del Ministero per i beni e le attività culturali. Major partner Fondazione Cariparma. Sponsor Cariparma Crédit Agricole. Per informazioni: tel. 0521 039399.  Sul podio dell'Orchestra del Teatro Regio Andrea Battistoni inaugurerà stasera il «Ciclo Beethoven» con la Quinta e Sesta Sinfonia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

2commenti

Prometteva la vittoria a Miss Mondo in cambio di sesso: smascherato da "Striscia la notizia"

MISS MONDO

Chiedeva sesso in cambio della vittoria: smascherato da "Striscia la notizia" Foto

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Furti all'Esselunga

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

3commenti

Anteprima Gazzetta

Inchiesta Pasimafi: spariti due computer, giallo all'ospedale Video

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

2commenti

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

Lutto

«Camelot» se n'è andato a 59 anni

Giancarlo Ghiretti fu protagonista nel rugby e nel football

8commenti

PARMA

Veicolo in fiamme: traffico in tilt in tangenziale nord alla Crocetta

calcio

Gian Marco Ferrari, dalle giovanili del Parma alla Nazionale

sorbolo

A caccia di Igor? No, l'elicottero misterioso sulla Bassa è di Enel

7commenti

Roncole Verdi

Uno scandalo sessuale nel passato del nuovo prete

5commenti

gazzareporter

Boccone avvelenato? Allarme in Cittadella Le foto

L'INIZIATIVA

Parma città creativa dell'Unesco: nasce la Fondazione

L'organismo è aperto. Per ora ne fanno parte Comune, Fiere, Upi, Cciaa e Università

tardini

Al via la prevendita per Parma-Lucchese

sondaggio

Dall'anno prossimo torna la Serie C (addio Lega Pro): siete d'accordo?

4commenti

Elezioni 2017

Cattabiani denuncia un attacco hacker al suo sito e parla di atti intimidatori

polizia

Danneggia un'auto nel cuore della notte in via Emilio Casa: denunciato 48enne

1commento

WEEKEND

Cantine aperte, moto, maschere: 5 eventi da non perdere

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

3commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

TAORMINA

G7, bozza finale: sì alla difesa dei confini Video

torino

Con la fionda riforniva di droga il figlio in carcere: condannata

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

BOXE

Parma riscopre il pugilato Video

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima