Spettacoli

Film recensioni - Shame

Film recensioni - Shame
Ricevi gratis le news
0

 Filiberto Molossi

«Avere una relazione? Non mi sembra realistico». Questo è un film moderno: che non ce ne sono mica tanti in giro. Ed è anche un film coraggioso: che ce ne sono ancora meno. Ma più di tutto è il film disperato ed estremo di un regista presuntuoso e geniale che usa il sesso (o meglio l'ossessione per il sesso, sorta di devastante malattia contemporanea) per evidenziare in modo ultra esplicito eppure sottile il peso lancinante (e soffocante) della prigione del corpo, nonché la difficoltà di relazionarsi, il difetto di comunicazione, di una società inaffettiva che non sa più come affrontare il sentimento. Nell'autodistruzione individuale, nella consapevole cancellazione di sé, un cinema della deriva che è insieme squarcio, ferita, grido senza voce, orgasmo furente e affannoso: l'originale e anticonformista riflessione «politica» sulla solitudine metropolitana di Steve McQueen, 42enne regista inglese che affronta senza ipocrisie la «dannazione» della dipendenza.
Brandon è bello, sicuro di sé, in carriera: ma non può fare a meno del sesso. Mai. Colleziona incontri occasionali, si masturba nel bagno dell'ufficio, consuma valanghe di pornografia, paga le donne quando non ha voglia o tempo di sedurle. Niente lo scalfisce, nulla sembra troppo: ma quando la fragile sorella bussa alla sua porta  con due occhi che sono una richiesta d'aiuto va in crisi... 
Caduta senza rete nel baratro della perversione, «Shame» («vergogna») è un film, più provocatorio che scandaloso, sull'incapacità del piacere, sull'urgenza tossica di soddisfare un desiderio che è sempre lo stesso, degradante, ma inesorabile, discesa nell'inferno di ciò che siamo. All'opera seconda, McQueen guarda da una prospettiva altra i temi che predilige - schiavitù e liberazione -, girando benissimo un film difficile, forte, problematico: tra belle ellissi, sequenze dilatate  e una fotografia che vira al blu, «Shame», pur perdendo nel finale qualche colpo,  è illuminato da scelte stilistiche decisamente ispirate  che lasciano parlare i corpi e gli spazi. Costringendo due interpreti magnifici a caricarsi sulle spalle il dolore della condizione umana: e se Carey Mulligan ci spezza il cuore cantando per intero una versione jazzata di «New York New York», il neo divo (e sex symbol) Michael Fassbender, bravissimo (Coppa Volpi per il migliore attore a Venezia), flirta con la nomination all'Oscar facendosi ricordare per molto di più che un nudo integrale che scatena mormorii. 
Giudizio: 4/1

SCHEDA:
REGIA:  STEVE McQUEEN
SCENEGGIATURA:   STEVE McQUEEN E ABI MORGAN
FOTOGRAFIA: SEAN BOBBITT
INTERPRETI:  MICHAEL FASSBENDER, CAREY MULLIGAN, NICOLE BEHARIE, JAMES BADGE DALE, ELIZABETH MASUCCI
GENERE:  DRAMMATICO
Gb 2011, colore, 1 h e 41’
DOVE: THE SPACE CINECITY
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS