15°

Spettacoli

Due genialita' a confronto: Marcorè e Gioè fanno incontrare Gaber e Pasolini

Due genialita' a confronto: Marcorè e Gioè fanno incontrare Gaber e Pasolini
0

 Due menti lucide e geniali a confronto: due poeti d’opposizione capaci di mettere a nudo le infinite, tragiche ipocrisie del nostro paese. Forse Giorgio Gaber e Pier Paolo Pasolini non si sono mai incontrati, ma sulla stessa lunghezza d’onda viaggiava il pensiero, il sentire civile e politico.
E il reading-spettacolo «Eretici e corsari» in scena sabato all’Arena del Sole di Roccabianca (per un tutto esaurito) con gli attori Neri Marcorè e Claudio Gioè è stato un bellissimo regalo non solo per chi già conosceva l’opera di due tra i più amati intellettuali del '900, ma anche per le nuove generazioni che di Gaber e Pasolini conoscono soltanto il nome. Bravissimi, intensi ed emozionati i protagonisti di questo amaro viaggio dentro la coscienza: Marcorè aveva già avuto modo di vestire i panni di Gaber nello spettacolo «Un certo signor G» e come allora senza nessuna presunzione di imitarlo ma solo l’orgoglio di interpretarlo e, con chitarra alla mano, di dare nuovamente vita ai suoi monologhi e canzoni, e al suo disincanto; Gioè con la forza della sua voce ha nuovamente fatto vibrare la rabbia, il dolore e la lungimiranza del poeta di Casarsa.
Sul palco le parole roventi e controverse degli «Scritti Corsari», raccolta di articoli e riflessioni che Pasolini scrisse negli anni '70 sulla trasformazione dell’Italia(l'Italia dell’omologazione). In quegli anni debuttava Gaber con il teatro-canzone dando vita a un nuovo genere lasciando un’eredità straordinaria: un’eredità chiamata «L'appartenenza, «Gli oggetti», «Il grido», «La festa», «Il cancro» e quel «Qualcuno era comunista» che ancora oggi commuove e strappa applausi infiniti; quel «Qualcuno era comunista» che fa intravedere ancora qualche lacrima negli occhi degli spettatori a cui è stato ucciso un sogno: bravissimo Marcorè con la sua voce gentile e il timbro che passa direttamente dal cuore. E poi ancora Pasolini con «il vero fascismo: questa spensierata civiltà dei consumi che ha rubato, cambiato e scalfito l’anima»; «questo cancro rappresentato dal consumismo e dal capitalismo che distrugge secoli di civiltà contadine italiane trasformando tutti in consumisti e accomulatori di oggetti inutili e superflui, rendendo inutile e superficiale la vita».
E poi ancora lucide analisi di 'un futuro già finitò fino «allo sviluppo senza progresso: sintesi della nostra epoca» e il j'accuse di Gaber «Se io fossi Dio»(«Peccato che anche Dio ha il proprio inferno che è questo amore eterno per gli uomini...»). Due grandissimi poeti ricordati con amore, gratitudine e palpabile emozione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti