15°

29°

Spettacoli

Due genialita' a confronto: Marcorè e Gioè fanno incontrare Gaber e Pasolini

Due genialita' a confronto: Marcorè e Gioè fanno incontrare Gaber e Pasolini
0

 Due menti lucide e geniali a confronto: due poeti d’opposizione capaci di mettere a nudo le infinite, tragiche ipocrisie del nostro paese. Forse Giorgio Gaber e Pier Paolo Pasolini non si sono mai incontrati, ma sulla stessa lunghezza d’onda viaggiava il pensiero, il sentire civile e politico.
E il reading-spettacolo «Eretici e corsari» in scena sabato all’Arena del Sole di Roccabianca (per un tutto esaurito) con gli attori Neri Marcorè e Claudio Gioè è stato un bellissimo regalo non solo per chi già conosceva l’opera di due tra i più amati intellettuali del '900, ma anche per le nuove generazioni che di Gaber e Pasolini conoscono soltanto il nome. Bravissimi, intensi ed emozionati i protagonisti di questo amaro viaggio dentro la coscienza: Marcorè aveva già avuto modo di vestire i panni di Gaber nello spettacolo «Un certo signor G» e come allora senza nessuna presunzione di imitarlo ma solo l’orgoglio di interpretarlo e, con chitarra alla mano, di dare nuovamente vita ai suoi monologhi e canzoni, e al suo disincanto; Gioè con la forza della sua voce ha nuovamente fatto vibrare la rabbia, il dolore e la lungimiranza del poeta di Casarsa.
Sul palco le parole roventi e controverse degli «Scritti Corsari», raccolta di articoli e riflessioni che Pasolini scrisse negli anni '70 sulla trasformazione dell’Italia(l'Italia dell’omologazione). In quegli anni debuttava Gaber con il teatro-canzone dando vita a un nuovo genere lasciando un’eredità straordinaria: un’eredità chiamata «L'appartenenza, «Gli oggetti», «Il grido», «La festa», «Il cancro» e quel «Qualcuno era comunista» che ancora oggi commuove e strappa applausi infiniti; quel «Qualcuno era comunista» che fa intravedere ancora qualche lacrima negli occhi degli spettatori a cui è stato ucciso un sogno: bravissimo Marcorè con la sua voce gentile e il timbro che passa direttamente dal cuore. E poi ancora Pasolini con «il vero fascismo: questa spensierata civiltà dei consumi che ha rubato, cambiato e scalfito l’anima»; «questo cancro rappresentato dal consumismo e dal capitalismo che distrugge secoli di civiltà contadine italiane trasformando tutti in consumisti e accomulatori di oggetti inutili e superflui, rendendo inutile e superficiale la vita».
E poi ancora lucide analisi di 'un futuro già finitò fino «allo sviluppo senza progresso: sintesi della nostra epoca» e il j'accuse di Gaber «Se io fossi Dio»(«Peccato che anche Dio ha il proprio inferno che è questo amore eterno per gli uomini...»). Due grandissimi poeti ricordati con amore, gratitudine e palpabile emozione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

2commenti

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

37commenti

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Medesano

Incidente e incendio in zona Carnevala: code per un'ora verso Ramiola

corecom

"Campagna elettorale scorretta": esposto di Ghiretti contro Pizzarotti

5commenti

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia». La replica: "Bufala colossale"

1commento

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Napoli

Accoltella un compagno in classe per "provare la lama"

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

3commenti

SPORT

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare