16°

31°

Spettacoli

Film recensioni - Benvenuti al Nord

Film recensioni - Benvenuti al Nord
Ricevi gratis le news
0

Filiberto Molossi

L'anno è il '56, loro sono in due: napoletani veraci, temendo il gelo dell’inospitale Milano, alla stazione centrale scendono in piena estate con tanto di colbacco. E già lì è pura invenzione, tacco al volo e palla all’incrocio. Ma la vera apoteosi arriva qualche minuto dopo, in piazza Duomo. Che, sapete, basta poco per fare la storia del cinema: a volte è sufficiente dire la cosa giusta. Magari rivolgendosi al vigile lumbard impettito come una guardia svizzera con un «Noio volevuan savoir...». Ecco: la differenza è tutta qui. Da una parte c'è il genio, il paradosso, l’arte - perché di quello si tratta - della risata: dall’altra, invece solo imitazione, parodia di se stessi, jamm, terùn e bella zio. 
Sia chiaro, ca nisciuno è fesso: di un film che ha incassato 30 milioni di euro (copia quasi conforme di un analogo successo francese) un sequel te lo aspetti pure. Anche se non c'è scritto da nessuna parte che sia davvero necessario. Ma il problema non è neanche che Bisio e Siani stanno a Totò e Peppino come il pangrattato al panettone: piuttosto è la farsa in se stessa che nasce debole, con gag elementari (ma quanti miliardi di volte l’abbiamo vista la scena in cui uno, seguendo la bella di turno, finisce contro un palo...?), incomprensioni linguistico-gergali, situazioni un po' ritrite da «strana coppia». Perché sì, è vero, qualche volta si ride, ma complice anche un’ambientazione meno naïf e comprimari decisamente più deboli (a parte la Finocchiaro che si sdoppia, brava sul serio), «Benvenuti al Nord» mostra un po' la corda nello scontatissimo confronto tra la maniacale efficienza meneghina e l’indolente fantasia napoletana. Alla ricerca del giusto mezzo, infatti, il sequel di «Benvenuti al Sud», invertiti i fattori non ottiene il medesimo risultato: e tra mozzarelle giganti, «Volare», sushi, valige sul tetto della macchina e il rito dell’ape si perde compiaciuto nell’allegra fiera dello stereotipo dalla risata immediata. L'ospite inatteso (e ingombrante), la disumanità del lavoro automatizzato (con Paolo Rossi emulo di Marchionne), il cinquantenne che prova a fare il giovane, il gioco degli opposti e dei contrasti: sciorinati alcuni  temi classici della commedia non solo all’italiana, il regista Miniero ribalta l’ideuzza del primo «Benvenuti», mostrando l’altra faccia della medaglia: l’obiettivo è sempre il «volemose bene» generale, ma detto tra noi delle disavventure sentimental-professionali dei postini Bisio e Siani stavolta ci importa poco assai.
Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA: LUCA MINIERO
INTERPRETI: CLAUDIO BISIO, ALESSANDRO SIANI, ANGELA FINOCCHIARO,
VALENTINA LODOVINI, PAOLO ROSSI
Italia 2012, colore, 1 h e 50'
GENERE: COMMEDIA 
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER, 
THE SPACE CINECITY, FARNESE (FIDENZA), FARNESE (BORGOTARO)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

LA STORIA

Salva un uomo che sta annegando e lo rianima

1commento

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

4commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

meteo

Da giovedì ancora caldo torrido: arriva Polifemo Video

3commenti

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

Anteprima gazzetta

Traversetolese eroe salva la vita ad un uomo che stava annegando

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

roma

Uova contaminate: altri due casi scoperti dai Nas

Monterosso

Ventenne muore cadendo da un muraglione alle Cinque Terre

SPORT

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

SOCIETA'

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

Irlanda

Il bodybuilder al supermarket è uno show

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti