18°

28°

Spettacoli

Film recensioni - Benvenuti al Nord

Film recensioni - Benvenuti al Nord
0

Filiberto Molossi

L'anno è il '56, loro sono in due: napoletani veraci, temendo il gelo dell’inospitale Milano, alla stazione centrale scendono in piena estate con tanto di colbacco. E già lì è pura invenzione, tacco al volo e palla all’incrocio. Ma la vera apoteosi arriva qualche minuto dopo, in piazza Duomo. Che, sapete, basta poco per fare la storia del cinema: a volte è sufficiente dire la cosa giusta. Magari rivolgendosi al vigile lumbard impettito come una guardia svizzera con un «Noio volevuan savoir...». Ecco: la differenza è tutta qui. Da una parte c'è il genio, il paradosso, l’arte - perché di quello si tratta - della risata: dall’altra, invece solo imitazione, parodia di se stessi, jamm, terùn e bella zio. 
Sia chiaro, ca nisciuno è fesso: di un film che ha incassato 30 milioni di euro (copia quasi conforme di un analogo successo francese) un sequel te lo aspetti pure. Anche se non c'è scritto da nessuna parte che sia davvero necessario. Ma il problema non è neanche che Bisio e Siani stanno a Totò e Peppino come il pangrattato al panettone: piuttosto è la farsa in se stessa che nasce debole, con gag elementari (ma quanti miliardi di volte l’abbiamo vista la scena in cui uno, seguendo la bella di turno, finisce contro un palo...?), incomprensioni linguistico-gergali, situazioni un po' ritrite da «strana coppia». Perché sì, è vero, qualche volta si ride, ma complice anche un’ambientazione meno naïf e comprimari decisamente più deboli (a parte la Finocchiaro che si sdoppia, brava sul serio), «Benvenuti al Nord» mostra un po' la corda nello scontatissimo confronto tra la maniacale efficienza meneghina e l’indolente fantasia napoletana. Alla ricerca del giusto mezzo, infatti, il sequel di «Benvenuti al Sud», invertiti i fattori non ottiene il medesimo risultato: e tra mozzarelle giganti, «Volare», sushi, valige sul tetto della macchina e il rito dell’ape si perde compiaciuto nell’allegra fiera dello stereotipo dalla risata immediata. L'ospite inatteso (e ingombrante), la disumanità del lavoro automatizzato (con Paolo Rossi emulo di Marchionne), il cinquantenne che prova a fare il giovane, il gioco degli opposti e dei contrasti: sciorinati alcuni  temi classici della commedia non solo all’italiana, il regista Miniero ribalta l’ideuzza del primo «Benvenuti», mostrando l’altra faccia della medaglia: l’obiettivo è sempre il «volemose bene» generale, ma detto tra noi delle disavventure sentimental-professionali dei postini Bisio e Siani stavolta ci importa poco assai.
Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA: LUCA MINIERO
INTERPRETI: CLAUDIO BISIO, ALESSANDRO SIANI, ANGELA FINOCCHIARO,
VALENTINA LODOVINI, PAOLO ROSSI
Italia 2012, colore, 1 h e 50'
GENERE: COMMEDIA 
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER, 
THE SPACE CINECITY, FARNESE (FIDENZA), FARNESE (BORGOTARO)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Morto svedese Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Lutto nel cinema

E' morto l'attore Michael Nyqvist, Mikael Blomkvist in Millenium

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

Serena Williams sulla copertina di Vanity (Ed. Usa)

Il caso

Serena Williams incinta e senza veli su Vanity Fair

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

sassari

"Bidonata" alle nozze porta gli invitati al ristorante. Risarcimento in arrivo?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

PGN

Qual è il regalo perfetto per la maturità?

Lealtrenotizie

Ragazzo a terra, è gravissimo

In viale Vittoria

Ragazzo a terra, è gravissimo

2commenti

gazzareporter

Acqua nella Parma (finalmente)

Lutto

L'ultima lezione di Angela

IL CASO

Gara per il trasporto pubblico, inchiesta per turbativa d'asta

1commento

curiosità

Spazzino 2.0: per la pilotta arriva il drone Video

Intervista

Papageorgiou: «Lascio il lavoro per la musica»

FIDENZA

Tiro a segno, l'ex presidente condannato a versare 183.893 euro di risarcimento

Futuro vicesindaco

Bosi: «Saremo più vicini ai cittadini»

MERCATO

La «decima» di Lucarelli

Documentario

L'Antelami torna in Duomo

polizia municipale

Fa la pipì in piazzale Matteotti: 450 euro di multa

Multato anche un uomo disteso sulla panchina

16commenti

il caso

Vetri rotti, vandali/ladri in azione: la mappa dell'emergenza

4commenti

polizia

Arancia meccanica in un kebabbaro (con rapina) di piazzale della stazione: presi due giovani

3commenti

L'allerta

Il maltempo flagella il Centro Nord: allagamenti e trombe d'aria

L'Italia divisa in due. Sbalzo di 20 gradi tra la Valle d'Aosta e la Sicilia

Il caso

Ancora vandali in Battistero, emergenza baby gang Video

4commenti

Politica

Nuova giunta, il rebus dell'assessore all'Ambiente Video

Primo Consiglio tra 15 e 20 luglio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

3commenti

EDITORIALE

Pd, quanti errori dietro l'ennesima batosta

di Stefano Pileri

10commenti

ITALIA/MONDO

omicidio

Italiano ucciso a Londra: la coinquilina (arrestata ieri) accusata di omicidio

chiesa

Il cardinale Pell incriminato per pedofilia. "Rifiuto le accuse, torno in Australia a difendermi"

SOCIETA'

auto

Il "bullo" della Porsche sfida la Tesla: finale a sorpresa

1commento

salute

Drogometro, in 8 minuti scova gli ''sballati'' alla guida

SPORT

SEMIFINALE

Gli azzurrini in dieci: la Spagna dilaga

vela

Coppa America, trionfo New Zealand. Primo sfidante Luna Rossa. Azzurra? Forse torna

MOTORI

LA PROVA

Nissan, 10 anni di Qashqai. Ecco come va il nuovo Foto Dati tecnici

ANTEPRIMA

Arona, ecco il Suv compatto secondo Seat