Spettacoli

Fiorella Mannoia: Benvenuti al "Sud"

Fiorella Mannoia: Benvenuti al "Sud"
2

Paride Sannelli
Benvenuti al Sud. Fiorella Mannoia trova spunto nella storia dell’Unità d’Italia (riveduta e corretta da Pino Aprile tra le pagine del suo libro «Terroni») per guardare ad un meridione geografico, che è pure un meridione del sentire, per dare alle stampe un album inquieto e contaminato, in cerca di riscatto come le storie che racconta. in uscita oggi nei negozi.
«Sono rimasta sorpresa dalla differenza che c’è tra la storia così com’è la raccontano i libri di scuola e la realtà dei fatti. Così in cuor mio ho sentito il desiderio di fare qualcosa per la dignità che gli era stata violata, offesa, saccheggiata, del Sud. Ma lo sguardo ha finito fatalmente col superare il Mediterraneo per allargarsi a terre di conquista per eccellenza come l’Africa o l’America».
 Ecco così spiegate le presenze di artisti molto diversi fra loro come i cantanti senegalesi Natty Fred e Badarà Seck (già applaudito al fianco di Massimo Ranieri) o il virtuoso maliano di kora Kaw Dialy Mady Sissoko, la timbalada brasiliana Axé o ancora un classico di Astor Piazzolla come “Vuelvo al sur”, magicamente reinterpretata a suo tempo pure da Caetano Veloso.  «Erano anni che avevo intenzione di dare alle stampe un album concept come quelli di una volta, ma avevo bisogno di un argomento forte e il libro di Aprile me l’ha dato», spiega Fiorella, 57 anni portati con nonchalance come conferma la copertina realizzata per i vicoli di Salvador de Bahia. «Ho dedicato il disco al leader africano Thomas Sankara e alla sua lotta per la libertà pagata con la vita a soli 38 anni. Mi sono subito appassionata a questa figura leggendaria dalle idee assolutamente moderne e vicine al nostro sentire attuale».
 Signora grandi firme della canzone italiana, Fiorella non si smentisce nemmeno questa volta ospitando un gran numero di amici. “Luce”, uno dei brani più emblematici del lavoro sul mercato da oggi, porta la firma di Luca Barbarossa, “Io non ho paura”, “Se il diluvio scende” e il singolo “Dal tuo sentire al mio pensare” di Bungaro, “Portami via” del percussionista Carlo di Francesco, produttore dell’intero cd, “Non è un film” (presentato a dicembre nel programma di Michele Santoro “Servizio pubblico”) di Frankie Hi-Nrg. Per la prima volta Fiorella firma pure due canzoni; “In viaggio” con la musica di Bungaro e “Se solo mi guardassi” con quella di Fossati. Ma dietro a tutto c’è una canzone napoletana, “Quanne vuò bene”, concepita su versi di Titina De Filippo musicati dal nipote Brunello Canessa e da Andrea Zuppini. “Per me è stato un onore cantare le un brano di Titina, anche se il napoletano non è la mia lingua e per aiutarmi nella dizione c’è voluto l’intervento di un’amica che m’ha fatto da coach”.
Nella tournèe che la porterà anche al Regio di Parma il 18 maggio (info Arci Caos, 0521 706214) la cantante romana sarà accompagnata dalla timbalada brasiliana dell’Axé, un progetto per i “niños da rua” che finora è riuscito a recuperare il novanta per cento dei ragazzi interessati. «Questo ci ha spinto a cercare il contatto con associazioni analoghe in ogni città toccata dal tour -  spiega Fiorella - Il 21 marzo al PalaPartenope di Napoli, per la prima data, ci saranno ad esempio i ragazzi della comunità di don Luigi Merola, sacerdote da sempre in prima linea nella lotta alla camorra».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • BOSSIDUR

    01 Febbraio @ 05.01

    "...Mannoia trova spunto nella storia dell’Unità d’Italia (riveduta e corretta da Pino Aprile tra le pagine del suo libro «Terroni») per guardare ad un meridione geografico, che è pure un meridione del sentire, per dare alle stampe un album inquieto e contaminato, in cerca di riscatto come le storie che racconta..." OH SANNELLI , E CHE CREDI ANCORA ALLE FAVOLE?

    Rispondi

  • marco

    28 Gennaio @ 15.30

    Fiorella: arte, garbo, bellezza e intelligenza.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

2commenti

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Referendum

I dati definitivi: il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

1commento

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro prima giù poi recupera - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

Salsomaggiore

Squilli di tromba al funerale di Lorenzo, ucciso da una malattia a 15 anni

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

comune

Il parco ex Eridania sarà "Parco della Musica"

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

LA STORIA

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

5commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

11commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

4commenti

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)