-2°

10°

Spettacoli

Cinema recensioni - Sfida senza regole

Cinema recensioni - Sfida senza regole
Ricevi gratis le news
0

di Lisa Oppici

L'occasione è di quelle ghiotte, almeno sulla carta: vedere insieme due mostri sacri come Al Pacino e Robert De Niro (quest’ultimo, a dire il vero, da qualche tempo piuttosto appannato, bravissimo nel distruggersi da solo con scelte sciagurate) non è cosa da tutti i giorni. Tutt'altro. Già, perché i due grandi attori italo-americani insieme hanno lavorato pochino: nel «Padrino parte II», dove però non recitano mai nella stessa scena, e nell’«Heat» di Michael Mann, dove s'incrociano solo per una manciata di minuti comunque memorabili. Qui invece sono insieme fin dall’inizio, fin dalle primissime inquadrature al poligono di tiro (una sorta di trailer nel film, quasi a «dichiarare» fin da subito al pubblico che qui la coppia c'è), ed è più facile contare le scene in cui non sono presenti entrambi che fare il contrario.

La coppia c'è, dunque, e le due star sono spesso per non dire sempre gomito a gomito; il film, però, c'è decisamente meno, soprattutto se si pensa a ciò che Avnet aveva a disposizione. De Niro e Pacino sono due poliziotti di New York che lavorano insieme da trent'anni: sbirri che ne hanno viste troppe, gente che di fronte alle storture e alle falle del sistema (un killer di bambini non condannato dal giudice in virtù di un alibi falso) è arrivata anche a pilotare il corso degli eventi andando contro le regole. Ora i due sono chiamati a indagare su una serie di omicidi compiuti dal «poeta», un assassino che sul luogo del delitto lascia sempre alcuni versi in rima: omicidi in buona parte «riparatori», di criminali sfuggiti alle maglie della giustizia. Rooster e Turk indagano con altri due agenti, e quando si fa strada l’ipotesi che «il poeta» sia un poliziotto le cose si complicano, perché i sospetti cadono subito su Turk. Dire che Jon Avnet non è né Francis Ford Coppola né Michael Mann è senz'altro tranchant, ma rende bene l’idea. Autore «terrestre», di mestiere, Avnet anche qui non va oltre se stesso, confezionando un thriller ordinario che i due divi non riescono a far decollare davvero. Colpa di una certa piattezza e lentezza di fondo (il film dura un’ora e quaranta ma sembra molto più lungo) e di una sceneggiatura che s'accende solo nell’ultimo quarto d’ora, quando anche le due star danno il meglio di sé (bello il faccia a faccia finale). Quel quarto d’ora «merita», anche se è poco per salvare tutta la pellicola: pellicola nella quale Pacino e De Niro (meglio il primo del secondo) si mettono al servizio della causa, ma forse i primi a non essere del tutto convinti dell’operazione sono proprio loro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

FESTE

Musica e balli anni '50 a Sorbolo Levante: ecco chi c'era Foto

Panini & dintorni: scegli il meglio di Parma

GAZZAFUN

Il panino più buono: domani termina la seconda semifinale

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan

FOTOGRAFIA

Colorno: continua la mostra di Monika Bulaj sull'Afghanistan Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Furto alla mensa del Campus

ladri in azione

Furto alla mensa del Campus: niente pasti per studenti e dipendenti Video

protesta

Martedì anche a Parma sciopero dei taxisti (dalle 8 alle 22)

anteprima gazzetta

Il dopo terremoto a Fornovo: "Il peggio sarebbe passato"

dopo terremoto

Due torrini del Battistero danneggiati: area transennata Video

PARMA

Valigia abbandonata vicino al tribunale: arrivano i carabinieri

In seguito ai controlli sono stati trovati solo alcuni documenti

vigili del fuoco

Fiamme in un capannone industriale a Monticelli Foto

TERREMOTO

Continua lo sciame sismico: 19 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non sono segnalati danni

6commenti

L'ESPERTO

Straser: «Ecco perché si è risvegliata la linea sismica del Taro»

PARMA

Nominato il nuovo cda della Fondazione Teatro Regio 

Entrano Ilaria Dallatana, Vittorio Gallese, Antonio Giovati e Alberto Nodolini

PARMA

Problemi burocratici: slitta di un giorno il trasferimento della salma di Riina a Corleone

La Procura dà il nulla osta per portare il corpo del boss in Sicilia

VOLANTI

"Colpo" alla concessionaria Reggiani: spariscono due auto e otto pneumatici

Ladri anche in un'azienda di abbigliamento. Due ragazzi cercano di rubare giocattoli ma fuggono a mani vuote

3commenti

Vicino al Regio

Ubriaco cerca di rapinare tre ragazzi

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Calci e pugni al barista per un bottino di 10 euro: denunciati 3 giovani e una minorenne

tg parma

Infortunio sul lavoro: ferito un 48enne a San Polo di Torrile Video

FIDENZA

Tangenziale Sud, oggi via a nuovi lavori

MOSTRA

"Cielo e Terra": a Lesignano le foto di Luca Radici

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La sublime prova d'amore della mamma di Mattia

di Vittorio Testa

1commento

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

bologna

Giallo: donna morta accoltellata in casa nella zona di Igor. S'indaga a 360°

BRUXELLES

Ema ad Amsterdam, Milano beffata al sorteggio. Eba a Parigi (dopo sorteggio). Ema: cos'è (Video)

SPORT

CALCIO

Tavecchio si è dimesso con rabbia e con un "giallo": "Con un gol sarei stato un eroe". Lippi: "Scelse lui Ventura"

2commenti

Atlanta

Georgia Dome raso al suolo, in fumo 214 milioni di dollari Video

SOCIETA'

cecina

Giocatore lancia bottiglia d'acqua per stizza e colpisce una bimba. Tafferugli tra tifoserie

reali d'Inghilterra

Elisabetta e Filippo: 70 anni di matrimonio Video

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

MOTO

Energica Eva EsseEsse9, la special elettrica