15°

Spettacoli

Film recensioni - The Iron Lady

Film recensioni - The Iron Lady
0

Filiberto Molossi

«Ci terremo in piedi sui principi o non staremo in piedi affatto». L'uomo forte della Gran Bretagna degli anni '80? Era una donna. E non una qualsiasi. Ma la figlia del droghiere del Lincolnshire, la ragazza tenace che non amava i compromessi e sapeva quanto poteva essere amara (vero Monti?) la medicina di chi ha il coraggio di fare scelte impopolari. Citava San Francesco, amava il whisky ed era convinta (non a torto) che gli uomini non avessero fegato: con la lacca nei capelli e quintali di determinazione restituì l’orgoglio a una nazione. Tanto che i russi, a cui non risparmiava invettive, la presero talmente sul serio che la chiamarono la signora di ferro, the iron lady. Costruito sui ricordi, nitidi e feroci, di una protagonista della Storia che ha smarrito il suo presente (la memoria come consolazione e ancora a un oggi che si dissolve), il film di Phyllida Lloyd più che un biopic tradizionale sulla prima donna alla guida di una democrazia occidentale è il ritratto intimo, anche doloroso, di un personaggio controverso di cui la regista non riesce però davvero a cogliere i molti perché né le domande sospese o la reale eredità. I tagli ai costi, gli scioperi, le bombe dell’Ira, la guerra delle Falkland: ascesa, regno e oblio di Margaret Thatcher, leonessa d’Inghilterra. Pieno di autentica compassione per il crepuscolo di un mito, icona offesa dalla malattia e dall’età, «The Iron Lady», che si muove su un doppio piano temporale, è un film stilisticamente un po' borghese e in parte irrisolto nella sua ricostruzione socio-politica (a volte in ombra di fronte alla rilettura privata), ma che, al di là di un comunque evidente interesse specifico, trova un senso e una ragione nella mostruosa, impressionante, interpretazione di una straordinaria e dominante Meryl Streep, che non solo si cala nel personaggio ma letteralmente se ne appropria diventando essa stessa il segno ultimo della pellicola, madre e matrigna di un film che si divora e che ne restituisce, fotogramma per fotogramma, la bravura senza paragoni, il talento oltre la rappresentazione, laddove volto e maschera finiscono, in modo sbalorditivo, per coincidere. La «streepitosa» prova della diva 62enne (che, molto ben truccata, già vinto il Golden Globe, marcia a passi ben distesi verso il terzo Oscar, a 30 anni di distanza da quello che le venne assegnato per «La scelta di Sophie») è la pietra angolare su cui poggia un dramma antimaschilista che - seppure non riveli sempre un’adeguata capacità di approfondimento (il difficile rapporto coi figli oppure l’antieuropeismo sono temi che avrebbero meritato maggiore sviluppo e attenzione) -, nel momento in cui ripercorre le tappe salienti di una figura unica nel panorama politico internazionale guarda con lucida amarezza a un presente senza ideali e schiena dritta: perché, come dice la signora di ferro, «una volta lo scopo era realizzare qualcosa di importante: ora invece lo scopo è diventare importanti». E se permettete c'è una bella differenza.

-THE IRON LADY
REGIA: PHYLLIDA LLOYD
SCENEGGIATURA:
ABI MORGAN
FOTOGRAFIA: ELLIOT DAVIS
INTERPRETI: MERYL STREEP, JIM BROADBENT, IAIN GLEN, ALEXANDRA ROACH, RICHARD E. GRANT
GENERE: DRAMMATICO
GB/Fra 2011, colore, 1 h e 45'
DOVE:
ASTRA, THE SPACE CINECITY, ODEON (Salso)
GIUDIZIO: ●●


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa