12°

23°

Spettacoli

Andreina Garella: "Le idee delle donne in scena"

Andreina Garella: "Le idee delle donne in scena"
Ricevi gratis le news
0


Chiara Cabassi
La città non appartiene a chi comanda?» chiede Creonte ai suoi sudditi. Hanno risposto a questo quesito senza tempo un centinaio di Antigoni contemporanee. Altre si sono date appuntamento per il 25 febbraio dalle 15.30 presso i Voltoni del Guazzatoio nel Palazzo della Pilotta. In programma un laboratorio teatrale ideato e condotto da Andreina Garella realizzato dall’Associazione Vagamonde e Festina Lente Teatro con il contributo di Coop Consumatori Nordest, della Cooperativa Oikos e con la collaborazione della Soprintendenza ai Beni Storici, Artistici Etnoantropologici di Parma e Piacenza. Si costruirà in quella sede la struttura di spettacolo il cui esito finale andrà in scena il 29 giugno negli spazi del centro Commerciale Eurosia per ritornare il 30 settembre in Pilotta. Il titolo «La città di Antigone» le cala nei panni della principessa di Tebe ribelle all’editto del tiranno, al coraggio che nasce dal cuore, così presente nell’identità femminile, al ribellarsi alla legge della città per seguire la legge della vita. Un vero e proprio percorso, una scelta registica che poggia sulle domande, come spiega Andreina Garella: «Abbiamo intervistato circa 100 Antigoni. Donne che lavorano in campi strategici, dal sociale, alla politica, al volontariato, al sanitario o incontrate casualmente nel rito quotidiano della spesa. Donne migranti e native. Suggerendo loro parole chiave: cambiamenti, accoglienza, partecipazione, ma anche in quali luoghi di Parma si riconoscono, qual è la legge prevalente della città. Gli intrecci delle loro visioni e percezioni sorprendentemente hanno costruito, non una fotografia di criticità o dell’esistente, ma la proiezione è stata al futuro. Hanno tracciato idee nuove di cittadinanza, l’utopia di come la città dovrebbe essere». Il laboratorio non sarà una lezione. Sarà un incontro. Le partecipanti saranno invitate a mettersi in gioco, a diventare "portatrici", mescolando pensieri, azioni e storie all’indagine condotta fin qui. «L'agire nello spazio teatrale sarà l’espressione di modi di sentire che si sono riconosciuti, di coscienze che si sono toccate. Ne nascerà uno spazio di convivenza, di espressione di comunità al plurale. La poetessa Elide La Vecchia tradurrà le parole in drammaturgia». Andreina Garella non è nuova a queste esperienze. Da quasi un decennio come cifra stilistica ha scelto l’inclusione di donne migranti e location al di fuori dei canonici spazi teatrali «L'urgenza della contemporaneità è proprio nell’attenzione al cambiamento. Il metterlo in scena mette in gioco tutti. L’incontro crea il cambiamento. E’ interessantissimo lavorare con donne migranti. Sfata gli stereotipi, la visione falsata dai media. Sono donne coraggiosissime con un carico enorme di responsabilità e di fatica nel quotidiano. Nella maggior parte sono donne sole, spesso colte, simpatiche. Le difficoltà, le necessità i desideri sono gli stessi. Ma le differenze sono interessanti, sono mondi da conoscere. Sono la chiave della nostra contemporaneità: non c'è scampo. Un’altra chiave è lo spazio urbano. La città che racconta insieme agli attori. Luoghi non più solo attraversati, ma echi di vita, di condivisione, di responsabilità e partecipazione. Una recente esperienza è stata “Extraurbane”. Alle fermate degli autobus venivano offerte ai passeggeri in attesa microstorie di migranti di ieri e di oggi. Il mio è un lavoro d’equipe, dove fondamentale è stato l’incontro con l’Associazione Vagamonde e dove l’ambientazione sul territorio è curata, da sempre, in dialogo con Mario Fontanini». Quindi è solo uno step del work in progress delle Antigoni il prossimo 25 febbraio. Una prima chiamata a tutte le donne del mondo che hanno voglia di camminare insieme per una città nuova e dove il teatro è fatto di persone e non di personaggi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

AUTOVELOX

Multe impugnabili se la strada è senza banchina

Lealtrenotizie

Profondo cordoglio per la morte del podista 49enne alla Parma Marathon

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Solomon incapace di intendere e di volere

1commento

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

sicurezza idrica

Ecco come funziona la "diga" sulla Parma

A "lezione" dai tecnici dell'Aipo

Regione

Chiusura centri vaccini di Colorno, Salso, Fidenza e Busseto, protesta FdI-An

carabinieri

Non resiste al richiamo della droga ed evade dai domiciliari: arrestato un 35enne

1commento

tg parma

E-Distrubuzione: Enel investe oltre 1,5 milioni di euro per la Bassa Est

Inaugurata a Colorno la stazione di media tensione

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: Chicco e Felice i finalisti di oggi

anagrafe

Dal 2 novembre si farà solo la carta d'identità elettronica

LA MORTE DI MORONI

«Addio Luca, con te se ne va una parte di noi»

SOLIDARIETA'

Mamme alla ricerca di una nuova vita

PERICOLO

Il Palacasalini di notte diventa inaccessibile

3commenti

Piazzale Matteotti

Le telecamere smascherano il pusher

1commento

Dramma a Enzano

Trattore si ribalta, muore Giampaolo Cugini

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

1commento

ITALIA/MONDO

Catalogna

Due leader indipendentisti arrestati per sedizione

BUSTO ARSIZIO

La ventenne scomparsa si chiama Dafne Di Scipio. Aperto un fascicolo

SPORT

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SERIE B

Parma, bisogna cambiare rotta

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel