Spettacoli

"La montagna cantata": il Coro della SAT al Regio

"La montagna cantata": il Coro della SAT al Regio
Ricevi gratis le news
0

 Lucia Brighenti

Nascono tra ampie vallate e pendici scoscese i canti di montagna, dove le voci si espandono in spazi delimitati solo da picchi rocciosi, abeti e ruscelli. Dalla loro casa naturale questi canti approdano al Teatro Regio, questa sera (ore 20.30), con «La montagna cantata». Il primo passo è stato compiuto tanti anni fa, quando il Coro della S.A.T., nato nel 1926, ha iniziato a portare nel mondo questo patrimonio: «È un’esperienza nata dalla passione dei quattro fratelli Pedrotti. – spiega il direttore Mauro Pedrotti, figlio di uno dei fondatori – Durante la prima guerra mondiale la loro famiglia fu sfollata e portata in un campo profughi in Boemia e poi in Austria, come tutte le famiglie meno abbienti: lì almeno un piatto di minestra era assicurato. In questa occasione i fratelli impararono moltissime canzoni da altri profughi trentini e friulani. Una volta tornati a Trento, ritrovarono la gioia del canto, una delle poche in quegli anni».
L’esperienza diede vita a un coro e ai primi concerti, spronati anche da alcuni musicisti di vaglia, che scoprirono in questo modo di cantare una novità assoluta. Mauro Pedrotti, succeduto nel 1988 allo zio Silvio nella direzione del Coro S.A.T., ricorda in particolare l’incontro con Arturo Benedetti Michelangeli, uno dei più folgoranti: «ci ha dedicato 19 armonizzazioni, l’unica musica da lui scritta. In queste ha trasferito le sonorità del pianoforte e le armonie di autori da lui amati, come Chopin, Debussy e Ravel, imprimendo una svolta rivoluzionaria». Stasera il Coro della S.A.T. tornerà al Regio dopo dieci anni di assenza, un’occasione per riascoltare questi canti amati in tutto il mondo («è la dimostrazione dell’universalità della musica – afferma Pedrotti – siamo apprezzati anche in Corea e in Russia dove siamo già tornati due volte»). In questa occasione verranno proposti brani originari del Trentino, Piemonte, Friuli e Veneto, con armonizzazioni di diversi autori tra cui una del parmigiano Giovanni Veneri e con un’introduzione del Coro Montecastello (organizzatore della serata con il Teatro Regio), diretto da Giacomo Monica: «Entrambi sono amici e musicisti di valore» ha concluso Pedrotti. Il concerto è realizzato con il sostegno degli avvocati Maria Pia Pellegrino e Laura Acquistapace, la dottoressa Mariagiovanna Marinelli, Zurich Assicurazioni, Gallani Arredamenti, Panificio Forno 2000, Axa Assicurazioni e Reggi Snc. Sponsor tecnici Hotel Farnese e Banca Popolare di Lodi. Per informazioni e biglietti: biglietteria del Teatro Regio, tel. 0521 039399. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS