13°

31°

Spettacoli

Cinque personaggi in fila, un obiettivo: primeggiare

Cinque personaggi in fila, un obiettivo: primeggiare
0

 Quanto tempo passiamo in fila? E quante energie investiamo per essere i primi nelle file delle nostre vite? Ed ancora dove dobbiamo arrivare, quale scopo abbiamo, cosa ci aspetta alla fine dell'ennesima coda in cui ci siamo infilati o ritrovati? 
«Line – La Fila» (a Teatro Due da domani fino a lunedì 13 febbraio, sempre alle ore 21.00 e domenica 12 febbraio alle ore 16.00), racconta  del nostro stare in fila e del nostro competere per il primo posto: quattro uomini e una donna lottano per il primo posto di una fila senza capo, né coda, né  scopo, disposti anche a morire pur di essere i primi. Dopo il debutto lo scorso marzo 2011, il celebre testo di Israel Horovitz (tradotto da Susanna Corradi), una produzione di Fondazione Teatro Due, a cura di Walter Le Moli, che vede in scena cinque degli attori dell'Ensemble Stabile, Alessandro Averone, Paola De Crescenzo, Luca Nucera, Massimiliano Sbarsi, Sergio Filippa, riporta sul palco dello Stabile cittadino la feroce, caustica, surreale competizione per il primo posto di una fila, in cui tutto è consentito, tutto è praticato, tutto è lecito, ma in cui non ci sono vincitori né vinti, perché la partita è, per tutti, già persa in partenza.
Rappresentato per la prima volta nel 1975, «Line» è la più longeva produzione off-Broadway, tutt’ora in scena nei teatri di New York. «Una commedia divertente e cinica - spiegano al Due - in cui Horovitz porta in superficie le sotterranee nevrosi e meschinità della società contemporanea, condensate nello spazio costretto e nel tempo infinito di una fila, l'ennesima possibile coda delle nostre quotidianità, in cui la competizione si rivela  il solo motore delle relazioni interpersonali. Bisogna essere i primi, non i più competenti e meritevoli, non i migliori, ma i primi; ad ogni costo, essendo disposti a tutto,  passando sopra ad ogni ostacolo possibile. Un testo diverte e astratto, in cui tutti possono identificarsi, un classico del teatro dell'assurdo contemporaneo, in cui l'azione è ridotta ai minimi termini ma tutto accade in modo furioso e intenso». 
«Ho scritto il testo con la precisa volontà che lo spettatore si immedesimasse nei personaggi – ha affermato Israel Horovitz - stupendosi di sentirsi spaventato ed eccitato come i cinque protagonisti. Forse è proprio per questo motivo che "Line" funziona da così tanto tempo e in così tanti paesi diversi, perché, oltre che essere un testo divertente e sexy, alla fine chi guarda si interroga seriamente sul senso della competizione e sul senso della vita…».
Dopo averlo visto a New York è stato Walter Le Moli a portare questo testo in Italia per la prima volta nel 1986, commissionandone una traduzione e poi realizzandone una prima messa in scena. Drammaturgo estremamente prolifico, Horovitz ha scritto oltre settanta testi teatrali, molti dei quali tradotti e messi in scena in più di trenta lingue diverse.

Info e biglietti
I biglietti per lo spettacolo sono in vendita alla Biglietteria di Teatro Due in B.go Salnitrara e presso quella del Foyer un’ora prima dell’inizio degli spettacoli. È possibile acquistare i biglietti on–line sul sito www.teatrodue.org. Il biglietto acquistato on line potrà essere stampato a casa e presentato direttamente all’ingresso in sala. 
Tel. 0521/230242. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica pomeriggio al Colle San Giuseppe

FESTE

Un pomeriggio al Colle... foto

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

1commento

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Ruspe al lavoro nel laghetto del Ducale (1995)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«+50 no limits» Idee e proposte per i migliori anni

INIZIATIVE

«+50 no limits»: idee e proposte per i migliori anni

Lealtrenotizie

Secondo caso di tubercolosi al Rondani

PARMA

Secondo caso di tubercolosi al Rondani: studente ricoverato al Maggiore

Il ragazzo, minorenne, è in buone condizioni di salute

Parma

Una lettrice: "Stazione, un uomo nudo nel piazzale ma nessuno interviene"

8commenti

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

7commenti

CASALTONE

Auto esce di strada e si ribalta: ferita una ragazza

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

3commenti

INCIDENTE

Scooter contro auto nel Piacentino: morto 29enne portato al Maggiore

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

MILANO

Assemblea di Parmalat su azione di responsabilità: Amber e Lactalis ai ferri corti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

MONZA

Ragazza violentata per anni e sequestrata per punizione: 24enne in manette

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

Gazzareporter

"En passant", crepuscolo parmigiano

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

1commento

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover