19°

34°

Spettacoli

Silvia Rossi: "Porto in Giappone ciò che Gandolfi mi ha insegnato"

Silvia Rossi: "Porto in Giappone ciò che Gandolfi mi ha insegnato"
Ricevi gratis le news
0

di Lucia Brighenti 

«Se non studi rimarrai ignorante come un radicchio». Così usava rimbrottare i suoi discepoli Romano Gandolfi, direttore d’orchestra e di coro nativo di Medesano di cui, il 18 febbraio, ricorrono sei anni dalla morte. Personaggio ricordato per la straordinaria umiltà, nonostante la sua professione lo avesse portato a lavorare con i più grandi direttori d’orchestra (Herbert von Karajan, Leonard Bernstein, Carlo Maria Giulini solo per fare qualche nome), fu direttore di Coro per il Teatro Colón di Buenos Aires e per il Teatro alla Scala di Milano. Tornò a Parma per dirigere il Coro del Teatro Regio dal 1983 al 1988 e qui è ancora oggi ricordato da chi ebbe modo di seguirlo da vicino, come Silvia Rossi che sotto la sua guida si è perfezionata nello studio del repertorio corale. «Di lui mi piace ricordare la passione straordinaria e l’umiltà nello studio, - spiega la direttrice - non pensava mai di essere arrivato, si rimetteva sempre in discussione cercando non solo un miglioramento ma la verità del senso della musica e dell’arte in generale. Questo è stato per me l’insegnamento più grande. Ne ricordo anche l’anima popolare, il suo piacere di stare bene a tavola. Una volta, a cena, mi raccontò che la domenica con i suoi fratelli, ancora ragazzi, facevano a gara per vedere chi mangiava più tortelli o gnocchi, perché era l’unico giorno della settimana in cui si poteva mangiare in abbondanza. Era anche un uomo di grande rigore morale. Non parlava mai male di nessuno: se doveva parlare diceva bene, altrimenti preferiva tacere». Silvia Rossi porta avanti la stessa attività di direttrice di coro in Italia e all’estero, in particolare in Giappone dove lavora già da alcuni anni. Qui è docente di musicalità e fraseggio per il canto italiano all’università di arti e mestieri Aichi di Nagoya: con allievi di 18-23 anni sta preparando la messa in scena del «Combattimento di Tancredi e Clorinda» di Monteverdi, sul testo di Torquato Tasso: «Mi sto preparando sulla partitura fotocopiata da quella di Gandolfi, con le sue annotazioni che per me sono un tuffo al cuore. Il mio lavoro consiste nel far venire fuori la poesia del testo anche per un popolo che ha una lingua tanto diversa dalla nostra», racconta. Inoltre in luglio sarà impegnata nella direzione di un coro di professionisti per la messinscena di «Tosca», a Nishomiya, con Svetla Vassileva, regia di Daniele Abbado e sotto la direzione di Sado Yutaka: «In passato abbiamo già portato in scena Stiffelio, i Vespri, Il Corsaro, I Lombardi: opere in cui il coro ha un ruolo importante. Il maestro di coro è una professione in un certo senso maschile, ci vuole molto equilibrio psico-affettivo. Lavorare in Giappone mi ha aiutato molto: là ho imparato ad aspettare, a sapere quando è il momento di tacere e quando il momento di dire qualcosa: non è solo diplomazia, è una dilatazione del tempo. È un popolo molto meditativo, ma sanno apprezzare il mio carattere 'colorato' come espressione della cultura emiliana attraverso la musica di Verdi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

Torino

Truffa allo chef Bruno Barbieri: arrestata 33enne

2commenti

Paul Young

Paul Young

Monza

Paul Young noleggia una Panda e si scontra con un anziano a un incrocio

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Delitto di via San Leonardo: Solomon in Procura a Parma incontra il padre

Tg Parma

Delitto di via San Leonardo: Solomon a Parma incontra il padre Video

ANTEPRIMA GAZZETTA

Fred Nyantakyi resterà a vivere in città: "Parma non lo lasci solo" Video

Delitto

Papà Fred si racconta: tra il dolore infinito e la forza dell'amore

6commenti

ParmENSE

In arrivo il caldo record, fiume Po sempre più in basso Video

Guardia di Finanza

Fa sparire 135mila euro destinati ai creditori: nei guai imprenditore parmense

1commento

cantiere

Via Mazzini, parte la riqualificazione dei sottoportici Foto

SORAGNA E BUSSETO

I sindaci dicono no ai profughi: "Non ci sono strutture adatte"

5commenti

panocchia

Auto fuori strada: liberato il conducente incastrato tra le lamiere

2commenti

via fleming

Urta un veicolo in sosta e finisce con l'auto a ruote all'aria Foto

carabinieri

Rapina in banca con sequestro a Busseto: arrestati in tre

Alimentare

Sciopero e presidio alla Froneri (ex Nestlé)

1commento

Inchiesta

Le casalinghe a Parma, pareri a confronto

5commenti

CONFCONSUMATORI

Energia e gas: boom di reclami contro le maxi bollette

Dagli errori di fatturazione alle attivazioni mai richieste: scoppia la protesta

2commenti

natura

Mamme d'Appennino: la volpe allatta i suoi cuccioli Video

Tribunale

Stalker violento condannato a tre anni

SPETTACOLI

La carica dei 5mila all'Arena Shakespeare

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

GIALLO

Molotov contro centro migranti a Modena

VENEZIA

L'incendio di Londra: mille persone al funerale di Marco, morto assieme a Gloria

SPORT

PARMA CALCIO

Luca Siligardi, nuovo bomber: "Bel gruppo. La serie B? Imprevedibile" Video

TOUR

Sull'Izoard vince Barguil, Aru in difficoltà: scivola al quinto posto

SOCIETA'

l'emendamento

Cellulare alla guida: ritiro immediato della patente fino a 6 mesi

9commenti

telefono azzurro

Telefono e social, i bambini "inchiodano" gli adulti Video

MOTORI

TOYOTA

Yaris GRMN, dal Nurburgring la Yaris più potente di sempre

DAIMLER

Mercedes, "richiamo" volontario per 3 milioni di motori diesel