23°

Spettacoli

Silvia Rossi: "Porto in Giappone ciò che Gandolfi mi ha insegnato"

Silvia Rossi: "Porto in Giappone ciò che Gandolfi mi ha insegnato"
0

di Lucia Brighenti 

«Se non studi rimarrai ignorante come un radicchio». Così usava rimbrottare i suoi discepoli Romano Gandolfi, direttore d’orchestra e di coro nativo di Medesano di cui, il 18 febbraio, ricorrono sei anni dalla morte. Personaggio ricordato per la straordinaria umiltà, nonostante la sua professione lo avesse portato a lavorare con i più grandi direttori d’orchestra (Herbert von Karajan, Leonard Bernstein, Carlo Maria Giulini solo per fare qualche nome), fu direttore di Coro per il Teatro Colón di Buenos Aires e per il Teatro alla Scala di Milano. Tornò a Parma per dirigere il Coro del Teatro Regio dal 1983 al 1988 e qui è ancora oggi ricordato da chi ebbe modo di seguirlo da vicino, come Silvia Rossi che sotto la sua guida si è perfezionata nello studio del repertorio corale. «Di lui mi piace ricordare la passione straordinaria e l’umiltà nello studio, - spiega la direttrice - non pensava mai di essere arrivato, si rimetteva sempre in discussione cercando non solo un miglioramento ma la verità del senso della musica e dell’arte in generale. Questo è stato per me l’insegnamento più grande. Ne ricordo anche l’anima popolare, il suo piacere di stare bene a tavola. Una volta, a cena, mi raccontò che la domenica con i suoi fratelli, ancora ragazzi, facevano a gara per vedere chi mangiava più tortelli o gnocchi, perché era l’unico giorno della settimana in cui si poteva mangiare in abbondanza. Era anche un uomo di grande rigore morale. Non parlava mai male di nessuno: se doveva parlare diceva bene, altrimenti preferiva tacere». Silvia Rossi porta avanti la stessa attività di direttrice di coro in Italia e all’estero, in particolare in Giappone dove lavora già da alcuni anni. Qui è docente di musicalità e fraseggio per il canto italiano all’università di arti e mestieri Aichi di Nagoya: con allievi di 18-23 anni sta preparando la messa in scena del «Combattimento di Tancredi e Clorinda» di Monteverdi, sul testo di Torquato Tasso: «Mi sto preparando sulla partitura fotocopiata da quella di Gandolfi, con le sue annotazioni che per me sono un tuffo al cuore. Il mio lavoro consiste nel far venire fuori la poesia del testo anche per un popolo che ha una lingua tanto diversa dalla nostra», racconta. Inoltre in luglio sarà impegnata nella direzione di un coro di professionisti per la messinscena di «Tosca», a Nishomiya, con Svetla Vassileva, regia di Daniele Abbado e sotto la direzione di Sado Yutaka: «In passato abbiamo già portato in scena Stiffelio, i Vespri, Il Corsaro, I Lombardi: opere in cui il coro ha un ruolo importante. Il maestro di coro è una professione in un certo senso maschile, ci vuole molto equilibrio psico-affettivo. Lavorare in Giappone mi ha aiutato molto: là ho imparato ad aspettare, a sapere quando è il momento di tacere e quando il momento di dire qualcosa: non è solo diplomazia, è una dilatazione del tempo. È un popolo molto meditativo, ma sanno apprezzare il mio carattere 'colorato' come espressione della cultura emiliana attraverso la musica di Verdi».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

A Felegara

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

xxx

notizia 4

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

convegno

Barilla, Chiesi e Dallara: la lezione in Università di tre "big"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon