12°

22°

Spettacoli

"Tutto su mia madre": l'amore in più declinazioni

"Tutto su mia madre": l'amore in più declinazioni
Ricevi gratis le news
0

 Margherita Portelli

Se ci si chiede che cosa abbiano in comune San Valentino e Almodóvar, la prima cosa che viene in mente, forse, è un colore. Rosso passione. Rosso sangue. Il rosso che prepotentemente riempie le inquadrature del regista spagnolo, e che martedì, giorno dedicato all’amore e agli innamorati, sarà anche rosso sipario. Quello di Teatro Due, infatti, ancora una volta si appresta ad alzarsi su una riduzione teatrale di grande successo che l’anno scorso ha catturato Parma e l’Italia. «Tutto su mia madre», pellicola capolavoro di Pedro Almodóvar, rivive a teatro per la regia di Leo Muscato, dall’adattamento di Samuel Adamson e grazie alla traduzione di Giovanni Lombardo Radice (produzione Fondazione Teatro Due e Teatro Stabile del Veneto). Uno spettacolo sulle donne e sul teatro, che racconta di vita, morte e maternità, di solitudine e bugie, che scava percorsi nelle storie delle protagoniste e che sembra un inno alla fragilità e alla forza delle femmine. 
Abbiamo incontrato le interpreti dei tre ruoli chiave dello spettacolo (che andrà in scena martedì alle 20 a Parma, per poi dare il via a una tournée nazionale). Abbiamo posto precise domande a Elisabetta Pozzi, Eva Robin’s e Alvia Reale, per sviscerare Manuela, Agrado e Huma. 
Che profilo avete cercato di dare ai vostri personaggi? In che modo avete tentato di emanciparvi dalle interpretazioni cinematografiche per cui il grande pubblico conosce le tre protagoniste?
Pozzi: «Manuela, nel film, ha un carattere diverso rispetto a quello che esce dalla validissima riduzione di Adamson. Il teatro, d’altra parte, ti dà modo di stare in scena molto di più, e i personaggi, che possono essere seguiti dal pubblico durante tutto il percorso scenico, godono di una maggiore profondità. Manuela sul palco è più curiosa, strana, contraddittoria. È protagonista di un percorso di riscoperta della propria maternità». 
Robin’s: «Io gioco molto sulla carta della simpatia, che in fondo è quella che mi ha sempre salvato nella vita. Il monologo di Agrado è allungato e dilazionato, rispetto al film. È un personaggio che all’inizio atterrisce, perché parla “il linguaggio delle scritte da bagno pubblico”, ma che poi riesce ad andare ben oltre la sboccatezza, e “vince” grazie alla sua umanità».
Reale: «Su un palco la rappresentazione del teatro ha modo di essere approfondita meglio di quanto non si possa fare attraverso uno schermo. Huma, attrice e diva, è in realtà sola e disperata. La sua natura è esemplificata al meglio da una semplice frase che dice a un certo punto: “In realtà, tutto quello che mi serve è una persona con cui parlare”». 
Com’è tornare a lavorare insieme allo stesso spettacolo, con un anno di vita in mezzo? 
Reale: «Questa non è semplicemente una ripresa, puntiamo a fare di meglio, perché ognuna di noi, nel frattempo, ha maturato tante altre esperienze». 
Pozzi: «Nel 2011, quando è finita la tournée, lo spettacolo era molto diverso da come non fosse quando è cominciato. Vorremmo recuperare la freschezza iniziale. Forse sarà possibile stringerlo, fare qualche taglio qua e là». 
San Valentino. Che messaggio d’amore può restituire «Tutto su mia madre»?
Robin’s: «L’idea dell’amore che è in grado di regalarti una nuova famiglia. L’idea che, se si è stati sfortunati con “l’entourage biologico” che ci è capitato, in fondo, c’è sempre modo di rifarsi».  
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

36commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

soccorso alpino

Andar per funghi in sicurezza: il vademecum

CONCERTO

Nada incanta al Colombofili

NEVIANO

Palestra rinnovata, scolari in festa

PARCO DUCALE

Nella serra piccola del Giardino il «posto delle viole»

calcio

Tommaso Ghirardi torna allo stadio: segue il Brescia con Cellino

L'ex presidente del Parma è tornato al Rigamonti per la prima volta dopo il crac

5commenti

serie B

Riscatto in trasferta per il Parma: Di Cesare firma la vittoria per 1-0 sul Venezia Foto Video

Vittoria preziosa per i crociati, che salgono a 9 punti. Lucarelli fra i migliori in campo. Per i padroni di casa è la prima sconfitta

8commenti

CALCIO

D'Aversa: "Un risultato importante. Abbiamo preso fiducia nel secondo tempo" Video

L'allenatore commenta la vittoria del Parma sul Venezia

2commenti

incidenti

Camion perde tubo, auto schiacciata: quattro feriti Foto

Schianto in viale Villetta: in tre all'ospedale

1commento

carabinieri

Giallo a Guardasone: arsenale in un dirupo

MONTAGNA

E' stato trovato il fungaiolo disperso nel Bardigiano

Il 72enne è stanco ma in buone condizioni di salute

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Violenza sessuale

Studentessa spagnola in Erasmus denuncia stupro a Rimini

concerto a Lucca

Polemiche: Stones leggendari per molti. Ma non per tutti Video

SPORT

Ciclismo

Sagan, leggendario tris mondiale con dedica a Scarponi

MOTOMONDIALE

Ad Aragon vince Marquez. Rossi show ed è quinto

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery