-2°

Spettacoli

C'era una volta la fiaba delle streghette

C'era una volta la fiaba delle streghette
0

 Marina Fava

Quando il rock si tinge di rosa ecco che arrivano le Roipnol Witch con una ventata di rock al femminile... da vere dure. La band formatasi a Carpi, ormai parmigiana di adozione, è per il 90 per cento composta da ragazze (ad eccezione del batterista) e il loro sound è un concentrato di punk, pop rock e alternative. Il gruppo, reduce da un intenso periodo di concerti sui palchi di tutta Italia, è tornato venerdì sera on stage, stavolta al Circolo Arci McQueen di Gaione. 
L’esibizione ha infatti inaugurato la serata «It’s my party», che prevedeva un richiamo al rock denso di tonalità vintage, proprie degli anni’60.
Tacchi alti, vestiti retrò, tulle e acconciature da pin up con tanto di cerchietto bianco: le ragazze sanno entrare in scena con grande stile, cogliendo alla perfezione il tema dell’evento. Hanno proposto alcuni brani tratti dall’ultimo album «Once upon a time» che, proprio come l’inizio di una favola, trasporta chi ascolta nel mondo incantato delle Roipnol. 
Il repertorio è vario: canzoni come «Karma love», «Brothers and sisters» molto orecchiabili, altre dalle sonorità più cupe e misteriose come «Rescue», che rievocano un po’ le atmosfere surreali dei The Cure ma anche di band dei primi anni ’90, tra grunge e nuovi esperimenti musicali.
In un locale underground come il McQueen, che dedica spesso uno spazio alle band dai generi più disparati, il rock graffiante delle streghette esprime originali sonorità, frutto di una ricerca attiva che procede da anni. Di certo non manca al live delle Roipnol qualche cover, omaggio ad alcuni grandi successi del passato come «It’s my party» di Leslie Gore (brano che ha prestato il nome all’evento) e «The locomotion» di Little Eva, con il testo tradotto in italiano, come da tradizione sixties. A conclusione del concerto il gruppo torna alle amate distorsioni, eseguendo un ultimo magico brano dell’album, prima di allontanarsi, a cavallo delle loro chitarre, anziché su scope stregate. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

8commenti

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

11commenti

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

14commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

Parmense

Breve blackout a Salsomaggiore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017