-2°

Spettacoli

Film recensioni - Com'è bello far l'amore

Film recensioni - Com'è bello far l'amore
0

Gianluigi Negri

Tutta colpa dei Lumière. Pare che gli inventori del cinema – i fratelli Auguste e Louis – prima ancora che filmare l’arrivo di un treno alla stazione o l’uscita degli operai dalla fabbrica, avessero assecondato il loro gusto voyeuristico riprendendo di nascosto la loro bella cugina mentre faceva il bagno. Ma nel 1895 certe cose, sul (primo) grande schermo, non si sarebbero mai potute mostrare. Il prologo scherzoso e fantasioso di «Com’è bello far l’amore» mostra che, forse, c’è un’idea dalla quale partire. 
Subito «azzerata», però, da quella successiva: il pornodivo Max 25 (Filippo Timi), in una multisala contemporanea, parla direttamente al pubblico e spiega che i film d’autore - specialmente i lavori di Bellocchio e von Trier – sono quelli che fanno pomiciare le giovani coppie. Ecco perché in Italia si fanno sempre meno figli: calano sempre più i film d’autore. Però Max (ad Hollywood) gira, intanto, «Pork & Mindy». E torna in patria con una missione da stranamore del sesso: far ritrovare l’affiatamento di coppia ai quarantenni Fabio De Luigi e Claudia Gerini, che vivono la loro intimità come pura routine da troppo tempo. E, per non far torto a nessuno, Fausto Brizzi nel suo nuovo «cineconfettone» multigenerazionale mette due adolescenti che, per moda e per noia, diventano «trombamici» prima d’innamorarsi veramente. Ah, un’altra cosa: utilizza il 3D. Non siamo più ai tempi dei Lumière: e allora lancia un piatto di patatine fritte in faccia al pubblico, un giavellotto atterra vicino ai «gioielli di famiglia» dell’adolescente protagonista, i coriandoli scendono dal tetto di un locale notturno e l’acqua del mare si muove accarezzando uno scoglio. Lo spogliarello in stile burlesque della Gerini (che bella è sempre bella) viene valorizzato (in 2D o 3D è la stessa cosa) solo come specchietto per le allodole. Delle cinque battute che funzionano, poi, almeno tre si vedono nel trailer: le altre si innescano con l’assatanata domestica colombiana Juanita e con la scena «estesa» della farmacia (tra preservativi, lubrificanti e anelli dell’amore). Ma forse, più che parlare di sesso, Brizzi (che ci tortura con i cinque interminabili – e integrali - minuti di «Reality», da «Il tempo delle mele») voleva rilanciare la moda dei «lenti» in discoteca. E su una cosa ha ragione: si fanno sempre meno film d’autore. Bellocchio non riesce quasi più a lavorare, mentre, da Trieste in giù, questa commedia esce in 600 copie. C’è qualcosa di drammatico. 
Giudizio: 1/5
 
SCHEDA
REGIA: FAUSTO BRIZZI
SCENEGGIATURA: ANDREA AGNELLO, FAUSTO BRIZZI, MARCO MARTANI
INTERPRETI: FABIO DE LUIGI, CLAUDIA GERINI, FILIPPO TIMI, GIORGIA WURTH, ALESSANDRO SPERDUTI, ENZO SALVI
GENERE: COMMEDIA 
Italia 2012, colore, 1 h e 37’
DOVE: THE SPACE BARILLA, THE SPACE CINECITY, CRISTALLO (Fidenza) 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

10commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria