ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Cerca il meteo del tuo Comune

SCOPRI TUTTE  LE SEZIONI DEL SITO

Reading in memoria di Luzi
Libreria Diari di bordo

Reading in memoria di Luzi

 
BUONI A NULLA

BUONI A NULLA

 
Musulmani di Parma a Kuminda: foto di gruppo
Stranieri

I musulmani di Parma contro l'Isis: "No all'odio"

 
Regali dal telefonino,  con un'app tutta parmigiana
Hi-tech

Regali dal telefonino, con un'app tutta parmigiana

 
Golf TGI, quando il metano dà davvero una mano
MOTORI

Golf TGI, quando il metano dà davvero una mano

 
La chiusura della Borsa e l'economia di Parma
TV PARMA

La chiusura della Borsa e l'economia di Parma

 
 Le esperienze della vita entrano nell'arte di Sciff
Galleria Centro Steccata

Le esperienze della vita entrano nell'arte di Sciff

 
Parma dormiente e incantata nelle fotografie di Pezzani
Portici del grano

Parma dormiente e incantata nelle fotografie di Pezzani

 
autunno figliage
viaggi

L'orizzonte tra gli aceri del Québec

 
smartphone
smartphone

La carica dei supertelefonini

 
La Gazzetta aderisce alla raccolta di Munus per gli alluvionati
Iniziativa

La Gazzetta aderisce alla raccolta di Munus per gli alluvionati

 
Mirànt, sèmma a sinch gàti zvélja ch' a n’é ora tato
Dialetto

Mirànt, sèmma a sinch gàti zvélja ch' a n’é ora tato

 
E' morta Lilli Carati
Lutto nel cinema

E' morta Lilli Carati

 
 Gioacchino Giovanni Iapichino
Le nostre iniziative

Riso dall'antipasto al dolce con il libro della Gazzetta

 
«Mollo tutto e vado in Australia con la mia moto»
I nuovi emigrati

«Mollo tutto e vado in Australia con la mia moto»

 
Offerte di lavoro
occupazione

Offerte di lavoro

 
Gli invitati di Michelle...
comare & co.

Gli invitati di Michelle...

 
Alluvione a Parma: la settimana più lunga
cronaca di 7 giorni

Alluvione: la settimana più lunga

 
"Noi in prima linea contro l'Ebola: portiamo cibo a orfani e famiglie"
Salute

"Noi in prima linea contro l'Ebola: portiamo cibo a orfani e famiglie"

 
I ragazzi dell'Istituto Mainetti di Traversetolo
Traversetolo

Scuola, il Mainetti all'avanguardia

 
La miss che non sa leggere la schedina
gaffe

La miss che non sa leggere la schedina Video

 
Mamma Rosa

Mamma Rosa

 
Las Karne Murta, sostegno dal palco
Venerdì prossimo

Las Karne Murta, sostegno dal palco

 
Donne: tutte le news al femminile
la città rosa

Donne: tutte le news al femminile

 
Fai affari con Kauppa, il social commerce alla parmigiana!
Kauppa

Fai affari con Kauppa, il social commerce alla parmigiana!

 

C inema

ALTMAN

ALTMAN

Genere Documentario

Durata 95

 

Spettacoli

Sanremo, sul podio rosa svetta Emma. Boom di ascolti

Sanremo, sul podio rosa svetta Emma. Boom di ascolti
8

Emma con il brano "Non è l'inferno" vince il 62° Festival di Sanremo. ''Voglio dedicare questa vittoria a tutti i tecnici che hanno lavorato per noi tutto il giorno, ai musicisti e a Leandro'': ha detto Emma, visibilmente commossa, sul palco dell'Ariston subito dopo la vittoria al festival di Sanremo, riferendosi al cugino morto in un incidente stradale nel 2011.
Arisa arriva seconda, terza Noemi. 

Per Adriano Celentano, fischi e applausi dal pubblico del'Ariston.

BOOM DI ASCOLTI. Boom di ascolti per la finale del festival di Sanremo che ha ospitato Adriano Celentano: gli spettatori sono stati 14 milioni 456 mila pari al 50,93% di share nella prima parte e 12 milioni 31mila con con il 68,74% nella seconda. Un dato che migliora decisamente sia il risultato della quarta serata del Festival sia quello della finale 2011.
 

Sulla Gazzetta di Parma in edicola trovi due pagine sul Festival di Sanremo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 8
  • Roberta

    20 February @ 16.12

    Delle tre finaliste l'unica che sa veramente cantare è Arisa. La canzone di Emma ha un testo che sembra preso da un temino di quinta elementare. Lei e Noemi buttano fuori la voce ma tolta la grinta resta poco. La più brava per me Nina Zilli che purtroppo non ha avuto il giusto riconoscimento. Mi è piaciuta la serata di duetti con gli artisti stranieri perché ha riportato al centro la musica, come dovrebbe essere in una gara di canzoni! Celentano strapagato per dire cose di una banalità totale, Belen e le altre chiamate per esibire i loro fisici e intanto come al solito non c'era nessuno che sapesse dire due parole in inglese agli artisti stranieri.... Morandi non all'altezza del ruolo. In generale molta delusione

    Rispondi

  • fabrizio

    19 February @ 13.37

    Sono costretti a riesumare i "cadaveri" di Celentano e Morandi ( anche se bravi) per tenere la gente attaccata al televisore, mi è piaciuto molto Rocco Papaleo, la parte povera e un po' ingenua di questo festival, anche se sa parlare molto meglio di Morandi,troppo lungo e costoso, le star e le vallette troppo pagate per fare quello che fanno e quello che dicono ( sapessero parlare almeno) ormai secondo me questo spettacolo è destinato a sparire, vorrei sapere dove vengono presi i soldi per pagare tutti questi personaggi? ma la finanza ha guardato anche i contratti di questi signori? La canzone di Emma, per me, è bellissima, attuale e cantata con la "voce" come faceva una volta Massimo Ranieri, sono contento che abbia vinto!!!!!

    Rispondi

  • Paolo

    19 February @ 12.30

    Noemi secondo me meritava di arrivare prima

    Rispondi

  • chiara

    19 February @ 11.59

    grande emma... orgoglio salentino...

    Rispondi

  • parmigiana 72

    19 February @ 11.42

    Dimenticavo il balletto emozionante di Simona Atzori bravissima!! Spero abbia molte altre occasioni di mostrare in tv quanto e' brava.

    Rispondi

Mostra più commenti