13°

Spettacoli

Film recensioni - Paradiso amaro

Film recensioni - Paradiso amaro
Ricevi gratis le news
0

di Filiberto Molossi

Questo film parla di noi. Che non è mai un brutto argomento. E di quando (non) è troppo tardi, della 25esima ora, del 91° minuto: che ti sembra finita e invece c'è ancora da fare, c'è ancora un pezzo da vivere. E qualcosa (o qualcuno) da «salvare». E parla, più di tutto, della famiglia, questo complesso arcipelago di isole che non comunicano tra loro: e di padri, mogli, figli. E del tempo delle scelte: che arriva sempre, anche quando gli altri hanno già deciso per te. Nel lungo addio di quello che abbiamo perso o che, semplicemente, non abbiamo mai avuto, un film malinconico e tenero, commovente e ironico, là dove oltre la rabbia e il dolore c'è ancora tempo e luogo per incontrarsi ancora, prima che sotto un plaid davanti alla tv ci si riscopra una cosa sola. E' pieno di strappi e di ricongiungimenti, di legami sfilacciati e promesse rinnovate, «Paradiso amaro», un bellissimo film che gioca di contrasti e viaggia  a ritmo dell'ukulele alla riscoperta del valore delle proprie radici, del rispetto per quel passato che, volenti o no, ci appartiene, ci rincorre, ci riguarda. E che determina, alla fine, quello siamo. La storia di Matt King (Clooney, super in un'interpretazione sottotraccia), avvocato alle Hawaii che  scopre che la moglie, in coma a causa di un incidente, lo tradiva. Sconvolto e furioso, parte allora con le due figlie alla ricerca dell'uomo con cui la donna aveva una relazione per dirgli che lei sta morendo... 
Vincitore del Golden Globe come miglior film drammatico dell'anno, candidato a 5 premi Oscar, «Paradiso amaro», diretto con intima sensibilità e il giusto disincanto da Alexander Payne («Sideways», «Election»), è una pellicola piena di piccole grandi sorprese, un film, al di là delle apparenze, difficilmente classificabile, che gode e si giova del suo essere «alternativo» per la storia che racconta (problematica, scoscesa, storta), l'ambientazione (le Hawaii, paradiso fasullo di spiagge e grattacieli,  «altrove» che diventa  personaggio tra i  personaggi), la verità «indifesa» dei suoi protagonisti. Cinema al naturale, senza additivi o emozioni dopate: ma, al contrario, con un senso «civile» nella riscoperta dolce-amara della famiglia, mondo non più incontaminato fatto di segreti equilibri e di imprevedibili incastri. Quelli di cui si fa carico il Clooney più sbattuto di sempre - barba lunga, camicia a fiori e bermuda -, simbolo tenace della fragilità dell'essere uomini.
Giudizio 4/5
 
SCHEDA
REGIA:  ALEXANDER PAYNE
SCENEGGIATURA:  ALEXANDER PAYNE, NAT FAXON, JIM RASH dall'omonimo romanzo di KAUI HART HEMMINGS
FOTOGRAFIA: PHEDON PAPAMICHAEL
INTERPRETI:  GEORGE CLOONEY, SHAILENE WOODLEY, AMARA MILLER, NICK KRAUSE, BEAU BRIDGES.
GENERE:  DRAMMATICO
Usa 2011, colore, 1 h e 55’
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER
 

 Il CineFilo del 17 febbraio (guarda il video)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

 Mangiamusica, gran finale  con le Sorelle Marinetti

Fidenza

Mangiamusica, gran finale con le Sorelle Marinetti Foto

Shakira

Shakira

musica

Shakira sta male: "Emorragia alle corde vocali". Concerti rimandati

Un talento parmigiano in finale al Tour Music Fest: The European Music Contest

Palcoscenico

Un talento parmigiano in finale al "Tour Music Fest"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La casa in classe energetica A o B? Va acquistata subito

L'ESPERTO

La casa in classe energetica A o B? Meglio acquistarla subito

di Arturo Dalla Tana*

1commento

Lealtrenotizie

Sciame sismico in Appennino, le scosse avvertite in tutta la provincia

TERREMOTO

Sciame sismico in Appennino, 14 scosse. Le più forti avvertite in tutta la provincia

A Fornovo la più forte (4.4). Non segnalati danni

4commenti

ULTIM'ORA

Uno dei terremoti più profondi in Emilia Romagna

La scossa più forte su un basamento roccioso

2commenti

VIA MILANO

Bocconi avvelenati nel parco dei Vetrai, animali a rischio

La polizia municipale ha circoscritto l'area e sta effettuando rilievi

1commento

Incidente

Scontro su strada Pilastro, un ferito

2commenti

PARMA

Riina: l'addio senza lacrime (e lite con i cronisti) della vedova e dei figli

Maria Concetta Riina se la prende con i giornalisti. L'avvocato: "Andatevene, è scandalismo". Conclusa l'autopsia sul corpo del boss (Ipotesi tecnica di "omicidio colposo" contro ignoti) : i risultati tra 60 giorni

15commenti

FUNERALE

La lettera della mamma di Mattia

IN PENSIONE

Roncoroni, chirurgo a tutto campo

Incidente

Carambola fra tre auto in via Mantova, due feriti

Indaga la Polizia municipale

WEEKEND

Il Mercato del Forte, la torta di verze, November Porc a Zibello: l'agenda di domenica

Salso

Sfondano la vetrina e rubano capi firmati

Polizia

Raffica di furti negli appartamenti

Bici rubate e in attesa dei proprietari

Eccellenze

Il Parmigiano trionfa agli "Oscar del formaggio" a Londra

Risultato stellare: porta a casa 38 medaglie

1commento

POESIA

Zucchi tradotto da un giurato del Nobel

calcio

Parma, poker e primato

Lutto

L'addio di Rubbiano a Fabrizio Aguzzoli

LIRICA

Festival Verdi, numeri da record

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La figlia di Totò Riina e una rabbia che offende

di Georgia Azzali

4commenti

TRAFFICO

La mappa degli autovelox dal 20 al 24 novembre

ITALIA/MONDO

Ris di Parma

Scomparse due mogli di un allevatore: trovate ossa nella stalla

3commenti

Il caso

Cerca la madre naturale. Lei la gela: "Sei il simbolo della violenza subita"

2commenti

SPORT

SERIE A

La Samp sgambetta la Juve, bianconeri battuti 3-2

GAZZAFUN

Parma-Ascoli 4-0: fate le vostre pagelle

SOCIETA'

GENOVA

Uomo aggredito da un cinghiale nei boschi del genovese

LA PEPPA

Pollo e peperoni ripieni

1commento

MOTORI

IL NOSTRO TEST

Meglio ibrida o plug-in? La risposta è Hyundai Ioniq

LA PROVA

Hyundai Kona, il nuovo B-Suv in 5 mosse Le foto