-1°

Spettacoli

Film recensioni - Paradiso amaro

Film recensioni - Paradiso amaro
0

di Filiberto Molossi

Questo film parla di noi. Che non è mai un brutto argomento. E di quando (non) è troppo tardi, della 25esima ora, del 91° minuto: che ti sembra finita e invece c'è ancora da fare, c'è ancora un pezzo da vivere. E qualcosa (o qualcuno) da «salvare». E parla, più di tutto, della famiglia, questo complesso arcipelago di isole che non comunicano tra loro: e di padri, mogli, figli. E del tempo delle scelte: che arriva sempre, anche quando gli altri hanno già deciso per te. Nel lungo addio di quello che abbiamo perso o che, semplicemente, non abbiamo mai avuto, un film malinconico e tenero, commovente e ironico, là dove oltre la rabbia e il dolore c'è ancora tempo e luogo per incontrarsi ancora, prima che sotto un plaid davanti alla tv ci si riscopra una cosa sola. E' pieno di strappi e di ricongiungimenti, di legami sfilacciati e promesse rinnovate, «Paradiso amaro», un bellissimo film che gioca di contrasti e viaggia  a ritmo dell'ukulele alla riscoperta del valore delle proprie radici, del rispetto per quel passato che, volenti o no, ci appartiene, ci rincorre, ci riguarda. E che determina, alla fine, quello siamo. La storia di Matt King (Clooney, super in un'interpretazione sottotraccia), avvocato alle Hawaii che  scopre che la moglie, in coma a causa di un incidente, lo tradiva. Sconvolto e furioso, parte allora con le due figlie alla ricerca dell'uomo con cui la donna aveva una relazione per dirgli che lei sta morendo... 
Vincitore del Golden Globe come miglior film drammatico dell'anno, candidato a 5 premi Oscar, «Paradiso amaro», diretto con intima sensibilità e il giusto disincanto da Alexander Payne («Sideways», «Election»), è una pellicola piena di piccole grandi sorprese, un film, al di là delle apparenze, difficilmente classificabile, che gode e si giova del suo essere «alternativo» per la storia che racconta (problematica, scoscesa, storta), l'ambientazione (le Hawaii, paradiso fasullo di spiagge e grattacieli,  «altrove» che diventa  personaggio tra i  personaggi), la verità «indifesa» dei suoi protagonisti. Cinema al naturale, senza additivi o emozioni dopate: ma, al contrario, con un senso «civile» nella riscoperta dolce-amara della famiglia, mondo non più incontaminato fatto di segreti equilibri e di imprevedibili incastri. Quelli di cui si fa carico il Clooney più sbattuto di sempre - barba lunga, camicia a fiori e bermuda -, simbolo tenace della fragilità dell'essere uomini.
Giudizio 4/5
 
SCHEDA
REGIA:  ALEXANDER PAYNE
SCENEGGIATURA:  ALEXANDER PAYNE, NAT FAXON, JIM RASH dall'omonimo romanzo di KAUI HART HEMMINGS
FOTOGRAFIA: PHEDON PAPAMICHAEL
INTERPRETI:  GEORGE CLOONEY, SHAILENE WOODLEY, AMARA MILLER, NICK KRAUSE, BEAU BRIDGES.
GENERE:  DRAMMATICO
Usa 2011, colore, 1 h e 55’
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER
 

 Il CineFilo del 17 febbraio (guarda il video)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Le evoluzioni al palo di Maria Aguiar

Pole dance

Evoluzioni al palo: Maria Aguiar è campionessa sudamericana Video

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

4commenti

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

GASTRONOMIA

La sfida degli anolini: ecco chi ha vinto

OMICIDIO

Elisa accoltellata alle spalle

CRIMINALITA'

Via Torelli: scippata, cade e si rompe un femore

3commenti

WEEKEND

Una domenica già immersa nel... Natale

Via D'Azeglio

Il nuovo supermercato? No del Comune a causa dei camion

6commenti

Fidenza

Incendio nel negozio: proprietari salvati dai carabinieri

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

2commenti

Traversetolo

Falso incaricato del Comune cerca di carpire dati ai residenti

Fuori Orario

Serata "I love Rock": ecco chi c'era Foto

A SALSO

Quella «Bisbetica» di Nancy Brilli

Salsomaggiore

Greta, promessa del karate

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

2commenti

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

A volte fa più male la gentilezza

ITALIA/MONDO

Crisi di governo

Mattarella convoca Gentiloni al Quirinale. Renzi: "Torno a casa davvero"

turchia

Autobomba nel centro di Istanbul: 13 morti e decine di feriti

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

5commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti