22°

Spettacoli

Baliani: "Parma, una città come un teatro. Mi ha dato un palcoscenico e la ringrazio"

Baliani: "Parma, una città come un teatro. Mi ha dato un palcoscenico e la ringrazio"
0

Margherita Portelli

Sul palco da solo ci sa stare benissimo, Marco Baliani. E, dopo 23 anni, non si è ancora stancato di dimostrarlo. Nel 1989, infatti, l’artista di Verbania inventò il teatro di narrazione con «Kohlhaas», il monologo che venerdì alle 21 al Parco (anche stamattina e domani per le scuole), riproporrà a Parma, città nella quale vive da vent’anni. Dal 10 febbraio e fino al 1° marzo, il Teatro delle Briciole/Solares lo omaggia proponendo al pubblico «Il viaggiatore incantato», monografia di spettacoli e incontri per celebrare l’attore, autore e scrittore che nell'arco di oltre trent’anni ha rinnovato il teatro italiano. Noi lo abbiamo intercettato, a margine di un incontro con alcuni studenti del liceo artistico Toschi, per una chiacchierata.

Un omaggio lungo un mese da parte del Teatro delle Briciole. Per lei, come artista e come persona, che cosa ha significato?
«Mi fa molto piacere, in un momento che senz’altro rappresenta un giro di boa nella mia carriera (il 27 aprile a Genova andrà in scena la replica numero mille di Kohlhaas, ndr), essere protagonista di un riconoscimento eccezionale come questo, da parte di una città che amo, che mi conosce, e dove ho scelto di vivere nel 1991».

E qui si è trovato bene, evidentemente. Come mai?
«E’ una città questa che sembra un teatro; un palcoscenico che mi ha accolto, in cui le persone amano apparire, pur essendo un apparire ben diverso da quello della Milano da bere. Anche perché ormai da bere non è rimasto granché».

E’ cambiata, quindi?
«Rispetto a un tempo trovo le persone un po’ più impaurite. Una cosa che adoro di questa città, invece, sono le occasioni, la vita culturale che la pervade».

In «Kohlhaas» la rivedremo in un’opera che ha fatto da spartiacque nel teatro italiano. Com’è recitarla tanti anni dopo?
«Definirei questo spettacolo un work in progress, che è cresciuto, così come mi sono trasformato io. Quando rivedo le registrazioni di dieci anni fa, mi fanno sempre una certa impressione, perché, inevitabilmente, pur essendo lo stesso spettacolo, negli anni è molto cambiato».

Da cosa rimane incantato, nel mondo di oggi, un viaggiatore come lei?
«Credo che il punto non siano le cose, ma gli occhi con cui le guardiamo. È fondamentale mantenere lo sguardo dello stupore su ciò che ci circonda. Il mondo è tuttora colmo di cose che possono incantarci, l’importante è allenarsi a vederle. Dipende da come coltivi la tua esistenza».

Dei tanti progetti pensati e realizzati nella sua vita in teatro, ce n’è uno che ricorda con particolare affetto?
«Tantissimi. Quello che forse mi ha arricchito di più, umanamente, è il 'Pinocchio nero' con i ragazzi di strada di Nairobi. Si è trattato di un teatro diverso, perché ha salvato la vita a venti persone».

Nell’ultimo appuntamento, quello del 1° marzo, invece, svelerà i suoi segreti al pubblico. Cosa dobbiamo aspettarci?
«Dividerò in blocchi il 'Kohlhaas', ne spiegherò i vari passaggi, dall’incipit alla narrazione, racconterò come si interpretano i vari personaggi , il passaggio dalla lingua scritta alla recitazione. Sarà un modo divertente per capire che cos’è il teatro».

E dopo?
«Mi piacerebbe dedicarmi a progetti che prediligano la coralità in luogo al teatro di narrazione». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Corteo in centro: Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti: "Avanzano le paure ma dall'antifascismo sono nati gli anticorpi della civiltà"

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti ricorda il partigiano Annibale Foto Video 

Il 25 aprile festeggiato a Fidenza (Guarda le foto)

1commento

parma in crisi

Ko (anche) con il Sudtirol: squadra in ritiro a Collecchio Video

Autostrade

Autocisa: coda in risoluzione. Traffico intenso in A1 fra Campegine e Fidenza

EVENTI

Concerti, bancarelle e street food: l'agenda del 25 aprile

anteprima gazzetta

Anziana scippata e aggredita in p.le Volta Video

gaffe e polemiche

La "Pilotta dei lettori": da parcheggio (involontario) a campo da calcio

3commenti

pilotta

Planet Funk e Fast Animals and Slow Kids Chi c'era

FOTOGRAFIA

Bonassera e il "Brozzi" a Fotografia Europea 

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: si pensa che sia Bebe Brown, scomparsa a Pasqua a Boretto

La testimonianza: "Sua sorella l'aveva chiamata qui per darle un futuro migliore..."

Aveva 81 anni

Se n'è andato Franco Ferretti, re del packaging

Bassa

Castle Street Food: una giornata ricca di eventi a Fontanellato Foto

Salso

Bruciata l'auto di un salsese

BRESCELLO

Trasporta cavalli senza patente né permessi: maxi-multa per 25enne

tV parma

'Il cuoco perfetto": stasera iniziano le sfide dirette Video

Calcio

Figuraccia Parma, ko con il Sudtirol: pioggia di fischi Foto D'Aversa: "Così la B è difficile" Video

Davanti al Tardini, il ds Faggiano incontra i tifosi La foto -   Il commento di Pacciani: "Partita sconcertante" Video - Il Pordenone raggiunge il Parma. La squadra esce senza "salutare" la curva, poi torna indietro

11commenti

LA BACHECA

20 annunci per chi cerca lavoro

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

E' morta la quercia più vecchia: aveva 600 anni

LIVORNO

Sale sul tetto di un treno: 18enne muore folgorato

SOCIETA'

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

calcio e veleni

Lite Spalletti-Panucci sulla sostituzione di Dzeko Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"