-2°

Spettacoli

Seduzione, violenza e follia

Seduzione, violenza e follia
0

«Un tram che si chiama desiderio»,  testo di Tennessee Williams del 1947 divenuto un classico della drammaturgia del ‘900, sarà in scena nel weekend a Teatro Due (venerdì e sabato alle 21, domenica alle 16), nel nuovo allestimento di Antonio Latella che ha da poco debuttato a Modena.
Nota al grande pubblico grazie al film-cult di Elia Kazan del 1951 (5 Oscar di cui 3 agli attori), con protagonisti Marlon Brando e Vivien Leigh, la tormentata vicenda di Stanley e Stella Kowalski, passionale coppia di New Orleans, e della sorella di lei, Blanche Dubois, è qui affidata a due intensi interpreti: Laura Marinoni (vincitrice di un Premio Duse grazie a «Le lacrime amare di Petra Von Kant» sempre di Antonio Latella) e Vincio Marchioni, perfezionato alla scuola di Luca Ronconi e conosciuto per la sua interpretazione del «Freddo» nella fortunata serie tv «Romanzo Criminale». Marchioni ha anche vinto il Premio Biraghi alla scorsa edizione del Festival del Cinema di Venezia come miglior attore per il film «20 sigarette» di Aureliano Amadei.
Rimasta vedova a causa del suicidio del marito, la fragile Blanche si trasferisce a New Orleans, a casa di sua sorella Stella, sposata con il rozzo Stanley. Blanche, fuggita a causa della sua condotta scandalosa e della perdita della proprietà di famiglia, non riesce a nascondere il suo passato e quando Stanley scopre la verità sulla cognata, le impedisce di rifarsi una vita nella loro comunità. Il sottile gioco di seduzione fra Stanley e Blanche raggiunge un apice di violenza, che condurrà la donna alla follia e all’internamento. Latella sceglie di ambientare queste fosche vicende in una scena dominata dalla luce e dalle ombre, dai cui sono colpiti e trafitti i personaggi, colti nella fase finale, più dura e folle, della propria relazione. L’incubo e la pazzia di Blanche divengono dunque il centro della vicenda, movimenti sotterranei di una mente fragile, in cui le voci rimbombano, martellano, con ritmi rock e duri. Latella, regista di fama internazionale particolarmente attivo in Germania - si divide infatti tra Italia e Berlino - ha recentemente fondato la compagnia Stabile/Mobile ed ha da poco concluso la sua esperienza come direttore artistico del Nuovo Teatro Nuovo di Napoli. L’ultimo suo progetto, «Francamente me ne infischio», ruota intorno a Rossella O’Hara, spunto per parlare dell’America e delle sue icone. Un’America che ritorna in questo suo originale «Tram», che approfondisce i sentimenti e le emozioni del nuovo continente tra secondo dopo guerra e giorni nostri. Dice il regista a proposito dello spettacolo: «Quando leggo i testi di Williams mi accade che le parole si vedano, si materializzino, diventino cose, persone, ma soprattutto ferite. Non c’è un solo personaggio nei suoi testi che non sia rotto, spezzato. A tutti manca qualcosa, come se nella loro incompiutezza ci fosse il senso del vivere. In un mondo affollato da tante cose del quotidiano, nonostante la miriade di oggetti che si prendono lo spazio, sembra sempre che il nulla sia il luogo dell’anima. Arthur Miller rimproverava a Williams di non immergere i suoi personaggi in un concreto tessuto di circostanze storiche. Io credo che proprio questa sia la sua grandezza: svuotando i suoi testi da un contesto storico ha reso i personaggi memorabili, enormi ed universali, tanto da sembrare a tratti eroi ed eroine delle grandi tragedie greche, dove l’eroe questa volta accetta la decadenza del vivere quotidiano senza sfidare gli dei, ma lottando con le proprie ossessioni, proprio come fa Blanche, troppo ammalata di vita per riuscire a vivere». I biglietti sono in vendita alla biglietteria di Teatro Due in borgo Salnitrara (lunedì-sabato 10,30-13 e 17,3'-19,30) e nel foyer un’ora prima dell’inizio degli spettacoli. È possibile acquistarli online sul sito www.teatrodue.org, stamparli a casa e presentato direttamente all’ingresso in sala.  Info 0521 230242 biglietteria@teatrodue.org.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Noceto, tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

1commento

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

5commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

24commenti

anteprima

Come saranno utilizzati i vostri aiuti per i terremotati Video

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

2commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

4commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

1commento

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto