12°

Spettacoli

Vinicio Marchioni come Brando: "Il mio Kowalski, ruvido e straniero"

Vinicio Marchioni come Brando: "Il mio Kowalski, ruvido e straniero"
0

Francesca Benazzi
E’Teatro Due la prossima fermata di «Un tram che si chiama desiderio», la nuovissima produzione fresca di debutto modenese firmata da Antonio Latella per Ert e Stabile di Catania.
Il classico novecentesco di Tennessee Williams – in scena al Due stasera e domani alle 21, domenica alle 16 – riletto a tinte fosche tra follia, seduzione e ritmi rock dal pluripremiato regista, vede protagonisti Laura Marinoni e Vinicio Marchioni. Perfezionato alla scuola di Ronconi, conosciuto per la sua interpretazione del «Freddo» nella serie televisiva «Romanzo Criminale» e vincitore del Premio Biraghi alla scorsa edizione del Festival di Venezia, Marchioni veste i ruvidi panni di Stanley Kowalski, ruolo celebre per l’interpretazione «cult» di Marlon Brando nel film di Elia Kazan.
Chi è il «suo» Stanley Kowalski, quanto è stato difficile calarsi in questo ruolo lasciandosi alle spalle le versioni del passato?
«Il mio approccio al personaggio – spiega Vinicio Marchioni -  è partito innanzitutto dal testo teatrale. Con Antonio Latella ci siamo soprattutto interrogati sul copione di Tennessee Williams, rendendoci conto che il film, molto presente nell’immaginario collettivo, è però qualcosa di diverso. Siamo partiti dalla ricerca delle radici profonde di questa violenza del personaggio, trovando che uno dei motori principali è la sua ricerca d’identità. Kowalski è guardato costantemente dagli altri come il diverso, il polacco. Da qui abbiamo costruito il nostro lavoro sul linguaggio».
Come si è trovato a lavorare per la prima volta con Antonio Latella?
«E’ stata ed è un’esperienza meravigliosa. Far parte di questo gruppo, che per me ha
fatto i migliori spettacoli teatrali degli ultimi dieci anni, è un grandissimo onore. Ed è una fortuna poter lavorare con un grandissimo regista che ha uno sguardo enormemente aperto».
Avete debuttato da pochi giorni: qual è finora la reazione del pubblico a questa nuova versione di un testo ormai considerato «classico»?
«Gli spettatori sono chiamati in causa da questo allestimento, tra luci in sala e musica dirompente. Eppure non ho visto spiazzamento, anzi molto coinvolgimento da parte di un pubblico variegato».
Teatro, cinema e anche incursioni televisive fanno parte
del suo percorso artistico: qual è il mezzo che sente più congeniale?
«In realtà non credo ci siano molte differenze, anche se in Italia siamo abituati a questi confini. Più un attore ha la possibilità di sperimentare diversi linguaggi e meglio è: mi auguro di poter continuare a farlo, ricercando sempre la qualità».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

I crociati tengono il passo del Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

1commento

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Gazzareporter

La foto di un lettore: "Parco del Cinghio finito e mai aperto"

Soragna

Da sempre senza patente, maxi-multa a una 50enne

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

Sant'Ilario d'Enza

Mezzo nudo e in perizoma fa l'esibizionista davanti a una bimba: arrestato 

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery