-4°

Spettacoli

Film recensioni - Quasi amici

Film recensioni - Quasi amici
Ricevi gratis le news
0

di Lisa Oppici

Peccato per quel «quasi» del titolo italiano, che come al solito c’entra come i cavoli a merenda. Peccato perché questi due «intoccabili» amici lo sono davvero. O meglio, lo diventano. Uno, Philippe (François Cluzet), mega casa in centro a Parigi, è un aristocratico ricchissimo, paralizzato dal mento in giù per un volo in parapendio e bisognoso di cure e di attenzioni 24 ore al giorno. L’altro, Driss (Omar Sy), famiglia in un palazzone di periferia, è un giovane di colore appena uscito di prigione, fedina pienotta di piccoli reati. Sono due persone agli antipodi, due mondi, eppure uno diventa «badante» dell’altro e cementa con lui un’amicizia autentica, forte, senza filtri, in cui entrambi danno e ricevono. Il film di Toledano e Nakache, ispirato alla storia vera di Philippe Pozzo di Borgo e del suo amico Abdel, comincia quasi come «Drive», una gimcana fra le auto a duecento all’ora, di notte, per le vie della città. Poi torna indietro, riparte dal momento in cui i due si sono conosciuti (uno si presenta al colloquio di lavoro volendo in realtà non il posto ma solo un timbro che gli consenta di prendere il sussidio di disoccupazione, l’altro cerca appunto un assistente), fino a ricongiungersi con l’inizio. Struttura circolare abbastanza tradizionale, come tradizionale è lo schema (gli opposti che finiscono per andar d’accordo, e diventare appunto amici veri), eppure questo «Intouchables» è un lavoro per certi versi inconsueto, capace di allontanarsi dai pietismi facili, di parlare di disabilità con toni quasi dissacranti e di rimanere in equilibrio su un filo da cui sarebbe stato più che possibile cadere. Merito senz’altro dello script ma soprattutto dei due protagonisti (misuratissimo Cluzet; simpatico ed espressivo Sy), il cui apporto è fondamentale. Si ride parecchio (umorismo quasi british, cinico, anche politicamente scorretto) e ci si commuove (il finale, pur prevedibile), si balla (il confronto tra i classici e gli Earth Wind & Fire, da non perdere) e si riflette. Poi, certo, è comunque buonista e privo di veri chiaroscuri (sociali, ambientali), è qua e là furbo e abile nel portarti con sé (e in questo l’aiuta una colonna sonora perfetta curata da Ludovico Einaudi), però è uno di quei film che «sanno di buono». E che fa piacere vedere. 
Giudizio: 3/5
 
SCHEDA
REGIA: ERIC TOLEDANO, OLIVIER NAKACHE 
INTERPRETI: FRANÇOIS CLUZET, OMAR SY, ANNE LE NY, CLOTILDE MOLLET 
SCENEGGIATURA: ERIC TOLEDANO, OLIVIER NAKACHE 
MUSICHE: LUDOVICO EINAUDI 
GENERE: COMMEDIA FRANCIA, 2011, COLORE 1H E 52’
DOVE: D’AZEGLIO, THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CINECITY

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sant'Ilario: allegria al Be Movie

FESTE PGN

Sant'Ilario: allegria al Be Movie Foto

Emma Chambers

Emma Chambers

Gran Bretagna

Morta Emma Chambers, sorella di Hugh Grant in "Notting Hill"

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

social

Rabbia Wanda: «Tante bugie e cattiverie su di me, pagherete!»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Rischio gelo: scuole chiuse a Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari e Berceto

APPENNINO

Rischio gelo: scuole chiuse a Bardi, Bore, Varsi, Varano Melegari e Berceto

MALTEMPO

Ancora neve: rischio gelate in Appennino, stasera stop ai mezzi pesanti in A1 e via Emilia

Disagi limitati in autostrada

GAZZAREPORTER

Le foto di una lettrice: "Piazzale San Lorenzo, rifiuti abbandonati nonostante l'ecostation"

MONTICELLI

Si sentono male alla festa: 45 persone finiscono in ospedale a Parma

SALSO-BUSSETO

La neve non ferma la Sojasun Verdi Marathon: vincono Tariq Bamaarouf ed Elenora Gardelli Foto

WEEKEND

Tra sci, escursioni e tavole golose: l'agenda della domenica

Via Picasso

«Undici colpi nel mio bar: un incubo»

1commento

Attore

Addio a Poletti, recitò con Fellini

In treno

Violinista dimentica la valigia, «miracolo» della Polfer

CALCIO

Salernitana-Parma, non ci saranno Siligardi, Munari e Di Gaudio: parla D'Aversa Video

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

2commenti

GAZZAREPORTER

Domenica, ore 7: "Sta nevicando abbondantemente a Panocchia" Foto

VIADANA

Sequestrato un furgone carico di agnelli maltrattati

1commento

PARMA 2020

Capitale della cultura: svelati tutti i progetti

Ex Eridania

Rubata di nuovo la bacchetta di Toscanini

1commento

Traversetolo

I profughi spalano la neve: tregua tra Comune e Betania

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il misterioso filo che lega le vite di tutti noi

di Michele Brambilla

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Pilone crolla sul ponte: bloccato l'accesso stradale a Venezia Foto Video

BRESCIA

Incendio in discoteca a Desenzano: 17 intossicati

SPORT

OLIMPIADI INVERNALI

Cerimonia di chiusura: Arianna Fontana portata in trionfo Foto

RUGBY

Zebre sconfitte in casa 10-7 dal Cardiff Blues

SOCIETA'

LA PEPPA

Frittata di spaghetti, la ricetta del cuore

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day