Spettacoli

I 15 anni che hanno cambiato la tv

I 15 anni che hanno cambiato la tv
0

 Vanni Buttasi

Un viaggio nella memoria di una televisione che, forse, non c'è più. Ma che ha lasciato un segno. Dalla nascita di Canale 5 alla fine della Prima Repubblica. Tutto questo possiamo trovare grazie al libro di  Massimo Coppola e  Alberto Piccinini, «Atlante illustrato della tv 80-94» (Isbn Edizioni, 19,90 euro). Un percorso nostalgico che riporta alla mente, per chi ha vissuto quel periodo, personaggi e trasmissioni che, spesso, hanno fatto storia. «Le foto che raccogliamo - sottolineano i due autori -, spesso scattate fuori dagli studi televisivi, servivano a fare pubblicità alla televisione, ai suoi nuovi eroi, al progetto di ricostruzione dell'universo. Sono immagini ingenue, cialtrone, tenere, talvolta decisamente comiche. Ma ti guardano tutte negli occhi. Fanno appello alla simpatia, all'autorevolezza, al sesso, all'ipnosi e ad altri generi di retorica popolare».
Così, in questo album di famiglia, ci sono tutti i volti noti della televisione italiana: a cominciare da Mike Bongiorno per proseguire con Corrado, Maurizio Costanzo e il suo «Show» dal teatro Parioli, i «ragazzacci» di «Blob». E poi il «Processo del lunedì» con Aldo Biscardi, le piazze di «Samarcanda» ma anche «Beautiful», Derrick, «Dallas» e il divertente gioco di «Colpo Grosso» con Umberto Smaila. Non mancano «Drive In» e «Striscia la notizia», nati dalla mente di Antonio Ricci, ma anche «Emilio», «Ok il prezzo è giusto», «Casa Vianello», «Il gioco dei 9» e «Karaoke», con un giovanissimo Fiorello.  E, sul fronte Rai, non bisogna dimenticare «Indietro tutta» con Renzo Arbore e la sua «scalcinata» band, le diverse edizioni di «Fantastico», il Festival di Sanremo, «Unomattina» e «Italia sera» con Badaloni e la Bonaccorti. Impossibile, naturalmente, dimenticare «Pronto, Raffaella?», il programma antesignano di tutti i giochi telefonici. In questo singolare «Atlante» sono numerosi, naturalmente, i nomi degli artisti che hanno fatto, anche successivamente, la storia della nostra televisione. Oltre ai già citati Bongiorno e Corrado, vanno sicuramente menzionati Pippo Baudo, Adriano Celentano, Gianni Boncompagni, il compianto Alberto Castagna, Marco Columbro, Fabrizio Frizzi, il Gabibbo, i mitici Raimondo Vianello e Sandra Mondaini ma anche Gerry Scotti, Ezio Greggio, Teo Teocoli, Michele Santoro, Bruno Vespa e Simona Ventura. Poi, improvvisamente, il mondo televisivo subì un terremoto nel 1994 con la discesa in politica di Silvio Berlusconi, il fondatore delle tv private. E l'«Atlante» di Coppola e Piccinini si chiude con la copertina di «Tv Sorrisi e Canzoni» con un sorridente Di Pietro: era il luglio del 1992.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Il "balletto" del ghiaccio di Montreal

doctor web

Montreal, ecco cosa succede se la strada si può solo... pattinare Video

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Incornato da un toro: grave allevatore

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

3commenti

tribunale

Sparò all'amico in via Europa: condannato a 6 anni

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

27commenti

PARTITI

La resa dei conti nel Pd e le elezioni

4commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

tg parma

Festival Verdi: a rischio il finanziamento Video

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio

Da venerdì 9 dicembre a domenica 8 gennaio tornano le iniziative del Cinefotoclub

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

ITALIA/MONDO

torino

Sale sulle scale mobili della metro. Ma col Suv Foto

napoli

Stava per essere buttato nella spazzatura: neonato salvato

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Calciomercato

Vagnati, la Spal spaventa il Parma

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto

tg parma

All'Annunziata 40 presepi in mostra da tutta Italia Video