15°

Spettacoli

Film recensioni - Posti in piedi in Paradiso

Film recensioni - Posti in piedi in Paradiso
0

 Filiberto Molossi

Miseria (tanta) e nobiltà (pochina) della sgarrupata generazione di chi è entrato da un po' o da un pezzo negli anta: e vive di nostalgie tra i suoi casini, cercando la svolta in un gratta e vinci. Dopo l'analisi impietosa del fallimento della famiglia («Io, loro e Lara»), Carlo Verdone, esperto e ironico narratore di una realtà che sa essere feroce quanto cialtrona, affronta, nel solco del riso amaro della commedia all'italiana (quella vera), il dramma e l'attualissima deriva dei padri separati, messi in ginocchio dagli alimenti, tra caro-affitti, mutui e (micro) prestiti negati. E figli di cui a volte ti scordi persino il nome, che nella migliore dell'ipotesi ti fanno gli auguri via skype, ma nella peggiore nemmeno (e non senza qualche ragione) ti vogliono vedere. Gli uomini soli cantati dai Pooh ricominciano da tre: perché anche (e soprattutto) nell'arte di arrangiarsi l'unione fa la forza. Capita così che l'ex discografico Ulisse, il giornalista in disarmo Fulvio e l'agente immobiliare, donnaiolo e giocatore, Domenico vadano a vivere sotto lo stesso tetto anche se non si conoscono. Ridotti sul lastrico da costosi divorzi, provano a ripartire insieme, dividendosi spese e guai: ma la convivenza, peraltro non particolarmente facile, riserverà loro alcune sorprese...
Decisamente più maturo ed efficace dei vari Brizzi, Vanzina e «Benvenuti» di qua o di là, il bonario cinema medio di Verdone (che osa, ma mai fino in fondo) punta a sviscerare un tema drammatico coi toni e gli happy end propri della commedia: ma se il tentativo (che guarda all'esempio di «Una vita difficile», per poi permettersi citazioni che vanno da «Amici miei» sino a «I soliti ignoti» e «Il sorpasso») è ammirevole, l'impianto teatrale su cui il film si regge avrebbe meritato ritmo e spunti più effervescenti, oltre che una costruzione meno lineare. Si ride in «Posti in piedi in Paradiso» e gli agganci con la nostra (spesso disastrata) realtà non sono pochi né marginali: ma i personaggi di contorno appaiono per lo più scritti male, alcune situazioni risultano raffazzonate o di troppo (la sequenza della festa, ad esempio), certi paradossi sin troppo spinti o sottolineati. Ne esce un film che funziona solo a tratti, esaltato dall'alchimia degli interpreti (oltre a Verdone, Giallini e Favino e una Ramazzotti che marylineggia), ma prevedibile  e un po' stanco nel ricamo delle (umane) debolezze di chi si sente un vuoto a perdere e prova, come tutti, a stare a galla.
Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA:  CARLO VERDONE
SCENEGGIATURA:  CARLO VERDONE, PASQUALE PLASTINO, MARUSKA ALBERTAZZI
MUSICA: GAETANO CURRERI, FABIO LIBERATORI
INTERPRETI:  CARLO VERDONE, MARCO GIALLINI, PIERFRANCESCO FAVINO, MICAELA RAMAZZOTTI, NICOLETTA ROMANOFF, DIANE FLERI
GENERE:  COMMEDIA
Italia 2012, colore, 1 h e 59’
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER, THE SPACE CINECITY, FARNESE (Borgotaro)
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

cinema

Clooney "Avere figli? Sarà un'avventura"

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

3commenti

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

2commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

5commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

8commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti