12°

22°

Spettacoli

La musica di Verdi per le donne

La musica di Verdi per le donne
0

Arie, letture e racconti per indagare l’amore, la passione, il tradimento, lo scandalo nelle opere di Giuseppe Verdi. Si terrà sabato prossimo, 10 marzo, alle 21 all’Arena del Sole di Roccabianca lo spettacolo “Eri tu che macchiavi quell’anima”, promosso dall’associazione Verdissime.com e realizzato con la collaborazione del Comune di Roccabianca, il patrocinio della Provincia e il contributo di Taroplast. Una serata tra musica e cultura, dedicata soprattutto alle donne, in occasione della loro festa, in cui si parlerà di sentimenti estremi attraverso alcune arie tratte da quattro capolavori verdiani: Un ballo in maschera, Stiffelio, Luisa Miller e La traviata.
“Tutti gli anni le Verdissime ci offrono un appuntamento interessante, frutto di un intenso lavoro di ricerca dal punto di vista estetico e filologico. Una rilettura delle opere di Verdi in grado di trainare altre donne, e non solo, verso il piacere della musica, delle parole recitate, del sapere e della cultura - ha detto l’assessore provinciale alle Pari opportunità Marcella Saccani, presentando l’iniziativa questo pomeriggio al Parma Point -. Un lavoro che assume ancora più importanza se si pensa che il ricavato della serata andrà a realtà che aiutano le donne”. Il ricavato dello spettacolo, a offerta libera, sarà infatti devoluto all’Andos, l’Associazione nazionale donne operate al seno, di Parma e di Fidenza e all’Associazione Progetto Endometriosi A.P.E. Onlus Parma.
Un’occasione dunque di solidarietà ma anche per far conoscere ancora di più Giuseppe Verdi e le sue opere, e per valorizzare luoghi storici di Roccabianca, come l’Arena del Sole: il teatro che racchiude nove statue del Monumento di Verdi, distrutto quasi completamente da un bombardamento aereo nel 1944 sulla città di Parma. “Anche quest’anno abbiamo voluto raccontare la storia del Monumento di Verdi, scegliendo quattro opere che fossero  collegate ad altrettante statue andate distrutte – ha spiegato la presidente delle Verdissime.com Luciana Dallari -. Sarà una serata in cui saranno protagonisti gli intrighi amorosi, gli scandali, il pentimento, partendo da Un ballo in maschera per arrivare alla Traviata, con il suo “sempre libera”, che è diventato il nostro motto”. 
“È da tre anni che collaboriamo con le Verdissime per realizzare spettacoli in grado di far conoscere Verdi e la sua storia, ma anche di valorizzare il nostro territorio e un contenitore importante come l’Arena del Sole”, ha aggiunto l’assessore di Roccabianca Marco Antonioli.
A condurre il pubblico sabato attraverso la musica di Verdi sarà Corrado Casati che, oltre ad accompagnare al pianoforte le voci del soprano Alice Quintavalla e del tenore Luca Bodini,  racconterà fatti e aneddoti della vita di Verdi. Inoltre, l’attore Massimiliano Sozzi leggerà alcuni testi, scelti in stretto legame con le opere, mentre il violino di Paolo Costanzo e l’arpa di Carla They contribuiranno a dare risalto alla musica.
In particolare, di Un ballo in maschera, in cui è prevalente il tema dell’adulterio, verranno eseguite: le arie per soprano Morrò ma prima in grazia e Saper vorreste; il duetto Teco io sto; l’aria per tenore Ma se mi è forza perderti; e Eri tu che macchiavi quell’anima, realizzata per voce recitante con l’accompagnamento del violino e dell’arpa. A seguire, il tenore Bodini si esibirà in Quando le sere al placido, il brano tratto da Luisa Miller, l’opera legata al tema della gelosia. Altra opera protagonista sarà Stiffelio, con le sue arie legate al tema del tradimento, dell’adulterio e del perdono: l’aria per soprano A te ascenda, o Dio clemente; il Finale Atto I suonato dal violino e accompagnato dal pianoforte; e Inevitabil fu questo colloquio prima di separarci…, proposto dalla voce recitante, dal soprano e dall’arpa.
A chiudere la serata saranno i brani dalla Traviata, incentrati sul tema dello scandalo: le arie Dei mie bollenti spiriti, Amami Alfredo, Addio del passato, Sempre libera degg’io; il Preludio Atto I e il Coro Baccanale, suonati al violino e pianoforte; e il Finale Atto II al violino, che sarà accompagnato dalla lettura di alcune pagine del romanzo La dame aux camelia di Alexandre Dumas.
 
Per informazioni:
www.verdissime.com
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedi' nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Atterraggio

olanda

Che atterraggio! Il cargo rimbalza sulla pista Video

Ligabue, necessario ricordare. Su Fb e Twitter, video della canzone 'I Campi in Aprile'

Liberazione

25 Aprile: Ligabue dal tour fa gli auguri cantando "I Campi in Aprile" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Scippo, anziana ferita in via Palestro

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

1commento

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

sos animali

Bocconi sospetti ritrovati al Montanara: parco chiuso  Foto

INCHIESTA

Chi chiami per salvare un animale selvatico?

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

PILOTTA

L'abbraccio di Samuele Bersani

risposta a un tifoso

Lucarelli su Fb: «Non voleva andare sotto la curva per decenza»

Albareto

L'alpino «Livio» morto a 101 anni

La curiosità

Paracadutista a 96 anni grazie a un parmigiano

IL CASO

Manno a Istanbul: ambasciatore di legalità

parma in crisi

Ko (anche) con il Sudtirol: squadra in ritiro a Collecchio Video

25 Aprile

Parma celebra la Liberazione. Pizzarotti ricorda il partigiano Annibale Foto Video 

Il 25 aprile festeggiato a Fidenza (Guarda le foto)

1commento

gaffe e polemiche

La "Pilotta dei lettori": da parcheggio (involontario) a campo da calcio

7commenti

GIALLO

Trovato un cadavere in Po: si pensa che sia Bebe Brown, scomparsa a Pasqua a Boretto

La testimonianza: "Sua sorella l'aveva chiamata qui per darle un futuro migliore..."

pilotta

Planet Funk e Fast Animals and Slow Kids Chi c'era

FOTOGRAFIA

Bonassera e il "Brozzi" a Fotografia Europea 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

E' morta la quercia più vecchia: aveva 600 anni

LIVORNO

Sale sul tetto di un treno: 18enne muore folgorato

SOCIETA'

3 mesi fa l'aggressione

Il primo selfie di Gessica Notaro (la miss sfregiata con l’acido dall’ex)

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

SPORT

crisi del parma

Ferrari: "Chi non ci crede si faccia da parte. Tifosi sosteneteci" Video

1commento

calcio e veleni

Lite Spalletti-Panucci sulla sostituzione di Dzeko Video

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"