Spettacoli

Nuovo Viaggio verso il "sud"

Nuovo Viaggio verso il "sud"
0

 Quante emozioni si trasmettono da una lontana casa d’Argentina... Con Marco Caronna e Alessandro Nidi ancora insieme nella seconda tranche di qualcosa di più di uno spettacolo: un prezioso momento da vivere insieme, sempre con lo sguardo rivolto verso Sud. Un bellissimo lavoro a quattro mani che ha avuto un inizio ma che forse non avrà mai fine: perché sono tante ancora le cose da raccontare e da condividere. Come sabato sera: con un Teatro del Tempo affollato, partecipe, commosso. Tutto ha inizio in uno scantinato, nel sud del mondo, con due clandestini che decidono di utilizzare le apparecchiature radiofoniche che trovano assaporando così la libertà: tra parole e musica, musica e parole. Sempre in bilico tra il recital e la trasmissione radiofonica il pubblico viene letteralmente catturato dal talento del pianoforte di Nidi (stavolta eccezionalmente anche cantante), geniale musicista e compositore che confonde il suo respiro con le note regalandoci istanti di grande passione. Una passione condivisa dall’eclettico, intelligente e bravissimo Caronna (con origini lucane, quindi molto a sud, ndr) che intrattiene il pubblico cantando le sue canzoni e raccontando aneddoti, ricordi come il rigore più lungo del mondo, l’esperienza vissuta con «il musone che piaceva ai bambini» Sergio Endrigo (e la sua indimenticabile 'Io che amo solo te'), l’importanza di inseguire i sogn i- perché come diceva il Capitano: «Le cose accadono». Ma chi è questo 'Capitano' a cui è stata dedicata una bellissima canzone? Naturalmente Luca Ambanelli che grazie ai suoi sogni ha trasformato una legnaia in un teatro. E i sogni - ricorda Caronna-  restano immortali. Così come il desiderio di far recitare Enrico Maria Salerno nell’Amleto per uno spettacolo di attori sordomuti. «E' bastata una telefonata, Salerno era già malato, ma disse subito sì», ricorda Caronna. Di quel sogno è rimasta una registrazione: e il dubbio amletico di Salerno fa solo venire i brividi. E poi ancora immagini proiettate su schermi e immancabilmente musica con le percussioni di Sebastiano Nidi, il contributo del coro giovanile Città di Parma, il quartetto d’archi 'Casa d’Argentina' e dietro una parete trasparente la bella Mascia Foschi che con la sua potente voce ha consegnato ulteriore valore all’atmosfera. Suggestive e di grande forza emotiva le canzoni di Caronna («cantautore lapidario, altruista, vestito di nero come tutti i cantautori») come «Il mondo sta bruciando» (con uno splendido assolo alla chitarra), l’inarrestabile speranza di «C'è una nave in mezzo al mare», «Anime sciarre» (nel dialetto della sua terra). E poi ancora le ingiustizie di chi si trova nel posto giusto al momento sbagliato come la storia di Sacco e Vanzetti; o al contrario la giustizia di chi si trova nel posto sbagliato al momento giusto come nel caso della vittoria di Jesse Owens alle Olimpiadi tedesche del '36 (con Hitler che si rifiutò di stringere la mano all’americano di colore). Insomma, un emozionale viaggio tra le vene aperte di qualunque sud terminato con un omaggio al grande Lucio Dalla. Tra gli applausi di un pubblico commosso. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

Ex tronista

Mirante è il nuovo amore di Ludovica Valli?

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Una scena della "Madama Butterfly" andata in scena ieri alla Scala

La Scala

"Butterfly", questa volta è un trionfo

Il Taro Taro  story al Marisol

Pgn

Il Taro Taro story al Marisol Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Crescono le truffe agli anziani

Emergenza

Crescono le truffe agli anziani

Ospedale

Borghi: «Giusto razionalizzare i reparti»

LEGA PRO

Oggi Sudtirol-Parma

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Sala Baganza

Un cinquantesimo nel segno dell'altruismo

Sicurezza

Diciassette nuovi «occhi» a Noceto

Carabinieri

Con Rey il labrador «a caccia» di droga

Lutto

Tina Varani, una vita per la famiglia

Luminarie

Casa: spesi 125 mila euro

allarme

Sterpaglie in fiamme, rogo a Ponte Italia

Attorno alle 22

SQUADRA MOBILE

Presi due spacciatori con la pistola

4commenti

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie. E arriva la replica dell'Ospedale

4commenti

Polizia municipale

Controlli a San Leonardo: 22 multe ad automobilisti, 2 a ciclisti non in regola

Controlli anche sui veicoli: fermate 2 auto senza assicurazione e 5 senza revisione

8commenti

Anteprima Gazzetta

Truffe, ecco come difendersi Video

Un'inchiesta di due pagine sulle truffe più frequenti

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

3commenti

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

13commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Governo

Renzi si è dimesso

PIACENZA

Sequestrate ville e auto a due famiglie rom

SOCIETA'

GIORNALISMO

Gramellini passa dalla Stampa al Corriere

dialetto

"Io parlo parmigiano" lancia un Lunäri... da Ufo Video

SPORT

Colombia

Disastro Chapecoense: primi arresti

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

CURIOSITA'  

Gazzareporter

Lavori in corso sul marciapiedi di viale Mariotti

Tg Parma

A Fidenza la pista di pattinaggio su ghiaccio più grande della provincia Video