18°

32°

Spettacoli

Cinema recensioni - La classe

Ricevi gratis le news
0

di Filiberto Molossi

La classe non è acqua: ma lavoro, confronto, risate, pianti, diritti, doveri, capacità di dare, bisogno di apprendere. La classe è un mondo, anzi è «il» mondo: microcosmo umano dove leggere cambiamenti e contraddizioni della società moderna, specchio segreto della vita che corre, cammina, cambia. Vitale e molto autentico, il film che ha strappato per un soffio la Palma d’oro a «Gomorra» entra in classe per non uscirne più: nel multirazziale, problematico ma non ancora disilluso campo controcampo di professori e alunni di un liceo - in un continuo dibattito in cui ci si sorprende a vicenda - le prove generali della democrazia. Con i suoi limiti, le speranze, anche gli sbagli. Girato con veri studenti del primo anno di un liceo della periferia parigina, che hanno inventato storie e situazioni o semplicemente proposto sullo schermo loro stessi - il proprio autoritratto in movimento -, il film di Cantet (il grande regista di «Risorse umane» e «A tempo pieno») prende il via da «Entre les murs», il libro autobiografico di François Bégaudeau, prof liberale ma non libertario (niente cappello in aula...), qui arruolato nella parte non facile di se stesso. Dalla prima campanella all’ultima, un anno vissuto tra i banchi, con il mondo che entra e esce dalla finestra, lasciando cicatrici e dilemmi che, in attesa di una meritata ricreazione, stridono più di un gesso sulla lavagna. Cinema «live», dal vivo ma soprattutto «dal vero», quello di Cantet dà la parola (la prima come l’ultima) a chi non l’ha mai (i ragazzi) cogliendo, con largo uso della macchina a mano, i temi caldi dell’oggi (l'uguaglianza, l’integrazione, l’adolescenza «difficile»), rasentando volutamente il (falso) documentario nel suo tessere, con onestà e naturalezza, un film di individui che diventano collettività, gruppo, «famiglia». Tutto in interni, molto parlato, «La classe» - in sala all’Astra da martedì (giorno dell’anteprima promossa insieme alla «Gazzetta di Parma») - sale in cattedra per fare entrare in aula, nel trionfo del dialogo, una realtà che il regista legge (e decodifica) ad alta voce, promuovendo a pieni voti un quotidiano inclassificabile e mutevole, sempre ricco di sfide e di scommesse. Un approccio anticonvenzionale, che ci porta davvero «entre les murs», e arriva senza scorciatoie al cuore del «problema», non barattando con tentazioni artistico-spettacolari la verità dei suoi protagonisti: dal cinese «secchione» che ha i genitori clandestini, al ragazzo con il fratello in carcere che nel compito in classe confessa candidamente: «Io odio Materazzi».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

Prevenzione

Terrorismo: ecco come si blinda Parma

4commenti

nella notte

Scontro auto-scooter in via Toschi: 20enne al Pronto soccorso

TRAVERSETOLO

Quattro profughi in un appartamento: è polemica

8commenti

brescia

Il ritorno di Ghirardi? "Cellino un amico, se vuole lo aiuto"

L'ex presidente del Parma: "Aspettiamo che la giustizia faccia il suo corso"

OSPEDALE

Pronto soccorso, Brescia «corteggia» Cervellin

sondaggio

I tifosi "promuovono" il nuovo tris di maglie del Parma

Fidenza

Morto a 51 anni Giorgino Ribaldi

Universiadi

Folorunso e Fantini: «Vogliamo la finale»

PERSONAGGI

102 anni, addio alla ricamatrice Lina Zanichelli

Sissa Trecasali

La barca affondata nel Po non si trova

pedoni penalizzati

Marciapiedi dissestati: problemi di sicurezza

1commento

ospedale

Ladri ancora in azione: rubati dei computer al Rasori Video

Il furto è stato compiuto nella notte al Day hospital pneumologico

1commento

polizia

Blitz nella notte nelle zone calde a Parma: 82 grammi di droga sequestrati, 5 espulsioni

9commenti

COLORNO

"E' morto assiderato", il piranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

15commenti

calcio

Antiterrorismo e viabilità, cambia la zona-Tardini (venerdì il "debutto") - La mappa

Posizionate le fioriere anti intrusione in centro - Video

1commento

IL CASO

Il laghetto di Scurano potrebbe sparire

Vignali: "I boschi dell'Appennino stanno seccando" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

14commenti

ITALIA/MONDO

paura

Rotterdam, nessun terrorismo: era un installatore di bombole ubriaco

modena

Gambizzato davanti ristorante a Savignano, fermato 37enne

SPORT

Calciomercato

Paletta, accordo Milan-Lazio

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

SOCIETA'

televisione

La caduta della Guaccero in diretta è virale

Usa

Lo squalo attacca, panico in spiaggia

MOTORI

AUTO

Ferrari: ecco la nuova Gran Turismo V8, un omaggio a Portofino

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente