13°

31°

Spettacoli

"Chiedi chi erano i Pluto"

"Chiedi chi erano i Pluto"
0

 Nicoletta Tamberlich

 A dir la verità nessuno di loro si ricorda bene perchè si sciolsero. Forse fu tutta colpa di quello spot sull'anticalcare o di quel fatto increscioso tra il cantante e il chitarrista del gruppo (il primo era andato a letto con la madre del secondo...). E' con «I più grandi di tutti», dissacrante commedia sull'utopico mondo del rock di nicchia e dei circuiti musicali alternativi - nelle sale da domani - che il fratello d'arte Carlo Virzì firma la sua seconda regìa, cinque anni dopo «L'estate del mio primo bacio». 
Cantante a sua volta nel gruppo livornese Snaporaz, di atmosfere e manie rockettare il più giovane dei Virzì se ne intende. Così nel film, se da un lato prende sul serio il rock e la sua forza prorompente, dall’altro ironizza sulla sua impossibilità di cambiare il mondo. Al centro della storia c'è un gruppo di insoddisfatti cronici, che a 15 anni dallo scioglimento dei Pluto, il gruppo da loro fondato a Rosignano Solvay, sul litorale livornese, si ritrovano grazie all’e-mail di un grande fan che non li ha mai dimenticati e che vuole girare un documentario su di loro, oltre che farli esibire in un ultimo concerto. Protagonisti di questa favola rock tutta italiana sono Claudia Pandolfi (la bassista), Alessandro Roja (il batterista), Marco Cocci (il frontman) e Dario Cappanera, uno dei chitarristi più in gamba del rock made in Italy già collaboratore di Francesco Renga e Vasco Rossi. Ma nel cast ci sono anche Corrado Fortuna, nei panni del devoto ammiratore (nonchè ricco sfondato) che fa di tutto per organizzare la reunion dei Pluto, Catherine Spaak, mamma superprotettiva di uno dei componenti della band,  e Frankie Hi-Nrg Mc, il rapper torinese  che nel film è l’assistente tuttofare chiamato a gestire il ritorno in auge dei Pluto. Naturalmente coloriscono il film le tante battute in livornese, ma ci sono anche i peti della Pandolfi (ed è abbastanza sconvolgente che a farli sia una donna). E non manca nemmeno una doppia citazione di riporto dei Beatles, vista e stravista in tanti film musicali. Le musiche sono scritte e arrangiate dallo stesso regista in collaborazione con alcuni degli attori-musicisti del film, tra cui Dario Kappa Cappanera e Marco Cocci. «E' stato bello - spiega il regista - lavorare con un gruppo di attori che sono anche dei musicisti, a parte Roja che non sa nulla di musica. Avevo bisogno di un sound da rappresentare in maniera molto naturale. Ho provato nel film a trattare l’argomento in maniera spiritosa, raccontando un gruppo di quattro bischeri un po' rozzi e frustrati. Sulle prime possono sembrare dei buffoni ma alla fine spezzano il cuore». Marco Cocci oltre ad essere stato uno dei protagonisti di «Ovosodo» (come la Pandolfi), è soprattutto cantante ed autore dei Malfunk. «Interpretare un musicista in un film è un sogno che volevo realizzare da anni. La storia rispecchia molte realtà del circuito underground». Claudia Pandolfi è Sabrina, unica  donna della band «Io con la musica ho un rapporto compulsivo. Suono ogni giorno anche se solo in casa. Nel film Sabrina è una scapestrata del rock, sa di non essere una virtuosa, sta sul palco e non sa perchè, ma non se lo chiede».
Da non perdere nei titoli di coda anche gli amichevoli contributi di Irene Grandi, Liftiba, Baustelle, Red Ronnie e Vasco Rossi che danno un personale ricordo de i Pluto.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave

Parma

Auto fuori strada a Porporano: un ferito grave Foto

Incidente anche a Casaltone: auto ribaltata, ferita una donna

San Leonardo

Al matrimonio arrivano i carabinieri

Sorbolo

Cassaforte smurata, ladri a colpo sicuro

Furti

Vicofertile, gli abitanti vogliono i vigilantes

Personaggio

Il pilota Leonardi: «Il rally mi ha salvato dal tumore»

Lega Pro

Lucca? Parla Longobardi

Criminalità

Salso, anziana rapinata: le rubano catenina e orologio d'oro

L'EVENTO

Cantine aperte: il vino di Parma protagonista

Satira

Elezioni: i candidati nel mirino

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

ROMA

L'addio di Totti, il capitano in lacrime abbraccia i figli: "Starei qui altri 25 anni" Foto

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover