-2°

Spettacoli

La musica di Vasco in un balletto.

3

Confusa già sulla carta, l’operazione artistica di portare la musica di Vasco Rossi al Teatro alla Scala attraverso un balletto si è confermata con «L’altra metà del cielo» un compromesso non felice.
Per avvicinare un nuovo pubblico al balletto e all’opera forse non si dovrebbe cambiare la programmazione, ma le modalità di accesso ai nostri invidiati teatri, come per altro La Scala già fa con le prime del 7 dicembre offerte ai giovani per 10 euro a biglietto, serate under 30 e recite per le scuole a prezzi calmierati.
Le canzoni di Vasco Rossi, per l’occasione addomesticate dall’orchestrazione classica di Celso Valli, raccontano fieramente un certo mondo di provincia generazionale e maledetto, che nella trasposizione in balletto per un teatro internazionale qual è la Scala non è riuscito a trovare il respiro e l’alterità della dimensione artistica.
 Le donne, al centro dell’universo musicale del rocker emiliano, anche sulla scena sono portatrici di una visione della femminilità che può non piacere per il suo fondo vagamente retrivo.
Ostentatamente spregiudicate ma alla fine vittime di uomini rozzi e superficiali, Albachiara (Sabrina Brazzo), Susanna (Beatrice Carbone) e Silvia (Stefania Ballone) sono solo figurine: la prima, romantica e fragile, perde la ragione a causa di un amore; la seconda, disinibita e frivola, patisce il tradimento e l’abbandono; la terza, all’apparenza indipendente, resta sola con un bambino non voluto.
Strana anche la scelta della coreografa, caduta su Martha Clarke, signora della danza e del teatro americani d’avanguardia, che non riesce a interpretare e trasfigurare il mondo a lei sconosciuto e distante di Vasco Rossi.
Sarebbe interessante la sua idea di procedere per immagini teatrali invece che per quadri coreografici, se tali immagini, forse per mancanza di ispirazione, non risultassero statiche e ormai usurate, didascaliche e a tratti ingenue, all’occorrenza rianimate da posticci sprazzi di virtuosismo che non sembrano neppure di sua firma.
 Alla fine, le parole della strofa iniziale della canzone di chiusura, «Un senso» («Voglio trovare un senso a questa sera, anche se questa sera un senso non ce l’ha»), strappano sorrisi amari a molti spettatori. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • keith

    11 Aprile @ 16.57

    Sono perfettamente d'accordo con il giornalista: ora Vasco Rossi rimane tra i compositori assoluti del Teatro alla Scala dal 1778 ad oggi (solamente 21...!), in compagnia di Puccini, Verdi, Rossini... I testi delle sue canzoni propongono un tipo di esibizione adatta alla televisione, ecco perchè la coreografa non è riuscita a rendere niente di teatrale nelle immagini proposte. Tutto questo non appartiene di certo al massimo Teatro italiano, ma neppure Vasco Rossi vi appartiene, è inutile che cerchi con i suoi soldi di conquistarlo approfittando della superficialità del momento storico. In un'intervista a sky tg24 definisce il Direttore del Corpo di Ballo "un Russo grosso che non capisce niente di niente"... il Sovrintendente Lissner "un Francese che capisce e apprezza l'idea" e il Direttore d'orchestra Baremboim "un Sudamericano che ha capito benissimo e ha accettato anche lui" (salvo poi trovarsi a Berlino durante la rappresentazione). "se ci fosse stato un Italiano non sarei qua di sicuro!" (testuali parole). Vasco Rossi è riuscito a creare sul massimo Teatro la barzelletta dei tre stranieri più l'Italiano. Come nella barzelletta, l'Italiano (Vasco) ha messo nel sacco gli stranieri!... o non saranno questi stranieri che stanno mettendo nel sacco il nostro Teatro?

    Rispondi

  • Fabrizio

    07 Aprile @ 18.05

    Non so chi sia l'autore di questo articolo, ma senza dubbio qui si ignora la "cultura", ed è triste dover leggere un articolo tale sulla gazzetta di PARMA! Meno male che in molti hanno colto l'essenza del "L'altra metà del cielo"!

    Rispondi

  • marco

    06 Aprile @ 15.47

    Mi sembra una grossa STR...ATA

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti presenta la candidatura: "Una città dove le persone sono al centro" Diretta

Amministrative 2017

Pizzarotti presenta la candidatura: "Una città dove le persone sono al centro" Diretta

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

14commenti

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

2commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

4commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

Stati Uniti

Chelsea Clinton difende Barron, il figlio piccolo di Trump

SOCIETA'

Anniversari

Il frisbee compie sessant'anni

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

VENEZIA

Insulto razzista a un giocatore 13enne: rissa fra genitori sugli spalti

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)