-6°

Spettacoli

Cristina Ferrari: "Internazionali ma radicati nel territorio"

Cristina Ferrari: "Internazionali ma radicati nel territorio"
0

Lucia Brighenti

Internazionale ma radicato nel territorio: rispecchia lo spirito del Concorso Internazionale Voci Verdiane «Città di Busseto» la scelta dei giurati. Oltre ai già annunciati Carlo Bergonzi (presidente onorario a vita) e Leo Nucci (presidente effettivo), la prestigiosa giuria sarà composta da Jean-Louis Grinda (Monaco), Ivan van Kalmthout (Germania), Jon Paul Laka (Spagna), Mauro Meli (Teatro Regio di Parma), Lenore Rosenberg (USA) e Nicola Sani (Teatro Comunale di Bologna): una qualità che ha meritato al concorso l’adesione del Presidente della Repubblica e il patrocinio del Ministero della Cultura.
«Ho scelto una giuria di direttori artistici e sovrintendenti di teatro – spiega Cristina Ferrari, direttore artistico della competizione che si svolgerà dall’11 al 17 giugno – perché la ritengo la cosa più utile per i concorrenti. Sono tutte persone che conosco e che, nella programmazione delle loro stagioni, danno particolare attenzione al debutto di giovani cantanti. Si tratta di una giuria internazionale. D’altra parte, per un concorso come quello di Busseto che fa sistema nel territorio, era assolutamente necessario partire dal coinvolgimento del Teatro Regio di Parma e del Comunale di Bologna». Da sempre impegnata nella valorizzazione di giovani talenti, Cristina Ferrari ha diversificato il premio che, oltre che in denaro, consisterà in attività artistica, con la possibilità per i vincitori di esibirsi in importanti festival italiani. Inoltre il gemellaggio con concorsi di pari livello internazionale consentirà di portare al «Voci Verdiane» i primi classificati di competizioni del calibro del «Galina Vishnevskaya» di Mosca, e darà la possibilità ai vincitori del concorso bussetano di accedere a finali come quella del «Viotti» di Vercelli, solo per fare un esempio. L’arrivo a Busseto di concorrenti da ogni parte del mondo sarà facilitato dalla diffusione del bando negli Istituti Italiani di Cultura. La 50^ edizione del concorso serve anche a scaldare i motori in vista del bicentenario verdiano 2013, di cui Busseto non può che essere fulcro: in giugno saranno già annunciate le date della cinquantunesima edizione, mentre avanzano i lavori per fondare un’Accademia di alta formazione per il repertorio verdiano. «E' un progetto già pronto, concreto che aspetta solo il vaglio delle istituzioni. – assicura la Ferrari – L’attività inizierà l’anno prossimo nelle scuderie di Villa Pallavicino. L’Accademia sarà inserita in una rete internazionale perché diventi bacino di utenza per attingere forze nuove. Bisogna evitare di mandare i talenti allo sbaraglio: la nostra idea è di dare agli allievi, selezionati secondo criteri molto rigorosi, una formazione a tutto tondo grazie a docenti di altissimo livello, preparandoli ad affrontare produzioni nei teatri più importanti». La finale del Concorso Voci Verdiane (organizzato dal Comune di Busseto in collaborazione con Regione Emilia Romagna e Provincia di Parma; media partner Gazzetta di Parma) si svolgerà il 16 giugno in Piazza Verdi a Busseto, con l’ORER diretta dal maestro Fabrizio Cassi (direttore musicale di palcoscenico del Teatro Regio). Il termine ultimo per iscriversi al concorso è il 31 maggio (il bando si può scaricare dal sito www.vociverdiane.com).     
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Il ritratto

Tragedia di Cascinapiano, parlano gli amici di Filippo: "Era speciale"

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

VIABILITA'

Cascinapiano, i residenti: "Chieste strisce pedonali e più luci: inascoltati"

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: un ferito grave

Stalker

Insulti e botte alla ex moglie: arrestato

1commento

Il caso

Guerra fra farmacie, il Tar dà ragione a Medesano

DOPPIO ENRICO VIII

Sorpresa al Regio: Spotti recita "muto", Zanellato canta

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

SALSO

Addio a Gianni Gilioli, papà dell'ex sindaco

Tradizione

Sant'Antonio, protagonisti gli animali Foto

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

14commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

4commenti

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

4commenti

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

19commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

14commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

mafia del brenta

Sequestrato il "tesoro" di Felice Maniero

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video