21°

31°

Spettacoli

SempreVerdi - Recensioni verdiane da tutto il mondo - Trovatore a Tolosa

SempreVerdi - Recensioni verdiane da tutto il mondo - Trovatore a Tolosa
0

TOULOUSE

Elena Formica


 

Passata è la tempesta (la strage alla scuola ebraica di Toulouse), ma non si deve dimenticare. Gli orrori, nella società della “comunicazione”, tardano a diventare storia: come se la cronaca, dopo averli monitorati istante per istante, li sotterrasse in un limbo dove sedimentare insieme ad altri “fattacci”. Un po’ come accade con le scorie radioattive, che si fa finta non esistano.

Ben più potente è il melodramma, che la storia la trasforma o la inventa, ma in qualche modo la fissa. Di un bambino gettato nel fuoco – evento terribile - parla Il Trovatore. E proprio al Théâtre du Capitole di Toulouse, di recente, è andato in scena un Trovatore con cast di lusso, sul podio Daniel Oren, regia di Gilbert Deflo. Un’altra tappa del nostro viaggio “verdiano” in giro per il mondo. Nel ruolo del titolo l’inossidabile Marco Berti, che invero un po’ arrugginito lo era a causa di un malanno di stagione (donde l’annuncio di indisposizione), ma conservava tanto di quel materiale da potersi permettere di scatenare applausi insistenti, anzi ostinati, ovviamente dopo la “Pira” e non solo. Di più non si può dire, poiché il tenore stava evidentemente in guardia, presidiando la recita con enorme attenzione; certo non un Manrico di stampo eroico, ma un Trovatore capace e coerente.

Carmen Giannattasio, che all’estero spopola, non stava benissimo e anche per lei, di rito, l’annuncio d’indisposizione. Ma che Leonora, comunque! Soprano di grande intensità interpretativa, a tratti persino di palese originalità d’approccio, voce intrigante, scura e flessibile a un tempo, emozionante. Perché in Italia la si ascolta così poco (o niente?). Mistero. Comunque sarà impegnata in un prossimo Trovatore al Metropolitan.

Scoppiava di salute, al contrario, il baritono Roberto Frontali, che non si è fatto precedere dalla dichiarazione di cagionevolezza e ha pienamente restituito del Conte di Luna il carattere aspro e focoso, ma sempre sulla linea di un’aristocratica fierezza, com’è nello stile dell’artista romano, che nel fraseggio ha un’arma imbattibile. Frontali – com’è noto - sarà Stankar nell’imminente Stiffelio al Teatro Regio di Parma.

“Chapeau” alla gloriosa Luciana D’Intino, un’Azucena di straordinaria forza drammatica, vocalmente (assai) discontinua, ma tutta dentro alla parola e al teatro di Verdi. Fervida ed elegante l’Orchestra del Capitole, un complesso che è stato bello ascoltare nel Verdi travolgente e fascinoso del Trovatore; sul podio Daniel Oren, appassionato e accorto come nei momenti migliori. Ottimo il Coro forgiato da Alfonso Caiani. Molto bene Nahuel Di Pierro nel ruolo di Ferrando.

Pollice verso, invece, per la regia di Deflo e i costumi di William Orlandi (meglio le scene). L’ipotesi d’un vuoto siderale, cioè di una scena che, dominata esclusivamente da sole e luna in alternanza, avrebbe dovuto ospitare personaggi quasi stilizzati, dai gesti netti e geometrici come nell’Opera dei Pupi, s’è infranta contro il muro della realtà. Già, perché gli interpreti non erano attori del teatro Kabuki, ma erano ciò che devono essere: cantanti, vivaddio! L’esito, quando non ha sfiorato la comicità, è stato d’un Trovatore quasi in forma di concerto.

Leggi anche - VIVE VERDI : il Maestro, nostro contemporaneo

Leggi gli altri  SEMPREVERDI


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso (degrado) ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Ancora risse davanti alla stazione

Piazza Dalla Chiesa

Ancora risse davanti alla stazione

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

ballottaggio

Parma al voto per decidere il nuovo sindaco Video: le info

METEO

La Protezione civile E-R: "Allerta temporali per domenica"

Previsti forti precipitazioni su pianura, fascia collinare, e rilievi occidentali

Meteo

Ferrara rovente: temperatura percepita 49°. Parma (da podio) non scherza, 41°

La città emiliana è la più calda d'Italia

corniglio

Signatico: si ribalta con la Jeep, grave un ottantenne

calcio

Il Parma si tuffa nel mercato: Faggiano punta Bianco e Piccolo. Cassano spera Video

arresto

Taccheggiatore picchia l'addetto alla sicurezza dell'Ovs per scappare

2commenti

FURTI

Ladri in azione in un'azienda di via Borsari: rubati 400kg di barre d'acciaio

fidenza

Catena di soccorsi e affetto salva un capriolo investito

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Accoglienza senza limiti. Un rischio per tutti

di Francesco Bandini

1commento

ITALIA/MONDO

Salerno

Investe una donna e la uccide: è un attore di "Don Matteo" e "1993"

Stati Uniti

Boss mafioso scarcerato per vecchiaia: ha 100 anni

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

paura

Spaventoso incidente per Baldassari in Moto2: il pilota è cosciente Video

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse