Spettacoli

Film recensioni: Diaz

Film recensioni: Diaz
Ricevi gratis le news
0

di Filiberto Molossi

Questo film si basa sugli atti processuali del caso Diaz: gli eventi sono veri. E così le torture, le responsabilità. E anche il sangue sui muri: che è finto, ma c'era davvero. Ma è il cinema piuttosto a essere un paradosso, un imbroglio da illusionisti: e niente, a volte, su quel grande schermo è tanto artefatto e forzato quanto quello che dall'altra parte dello specchio sembra (o sosteniamo sia) reale. Il problema di «Diaz» è tutto lì: vorrebbe dire al mondo che quello che racconta gli (e ci) riguarda. Ma ottiene l'effetto contrario: resta distante, in superficie, incapace di farti appassionare (o legare) a nessun personaggio, comparse abbozzate nel sonno senza sogni della ragione, nella lunga (e cupa) notte della repubblica. Perché, tra fatti e frasi fatte, cicatrici e ferite ancora aperte, il film di Vicari, più feroce che indignato, perde l'occasione di essere necessario, smarrendosi in fretta nel blu elettrico dei lampeggianti, nel canto stridulo delle sirene. Là dove il docu-fiction non si rivela la scelta più adatta: perché del primo c'è poco e la seconda è di matrice sin troppo televisiva, tra ralenti immorali e facce sbagliate.
Racconto corale narrativamente piuttosto arido, «Diaz», più che il «film verità» che ambisce essere è un film dell'orrore a senso unico, una denuncia documentata ma cinematograficamente poco emblematica che sbatte in faccia allo spettatore il piacere malato, cieco e bestiale, della violenza per la violenza nella vergogna nazionale di un'Italia «cilena» che morde, mente, condanna e poi prescrive. 
21 luglio del 2001, ultimo giorno del G8 di Genova: alla scuola Diaz dormono alcuni manifestanti (ma anche giornalisti, sindacalisti...), per lo più giovani e donne. Le forze dell'ordine fanno irruzione massacrando selvaggiamente di botte 93 persone che non oppongono resistenza: per alcuni di loro, l'incubo  prosegue nella caserma lager di Bolzaneto. Una follia che ora rivive in una pellicola che riavvolge di continuo la trama per mostrare la stessa situazione da molteplici punti di vista (un escamotage peraltro non nuovissimo), esaltando la macchina a mano (nello stile concitato dell'operatore televisivo da «campo da battaglia») ma privilegiando l'urlo (di rabbia e di dolore) all'approfondimento. Lasciando la sensazione di disagio che anche il cinema - come le scuse, le sentenze e lo smascheramento dei complotti - arrivi quando è già troppo tardi.
Giudizio: 2/5
 
SCHEDA
REGIA:  DANIELE VICARI
 SCENEGGIATURA:  DANIELE VICARI E LAURA PAULUCCI
FOTOGRAFIA: GHERARDO GOSSI
MUSICHE: THEO TEARDO
INTERPRETI:  ELIO GERMANO, CLAUDIO SANTAMARIA, ALESSANDRO ROJA, JENNIFER ULRICH, DAVIDE IACOPINI
GENERE:   DRAMMATICO
Ita/Fra/Rom 2012, colore, 2 h e 7'
DOVE: THE SPACE BARILLA CENTER E THE SPACE CINECITY
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Salva calciatore svenuto durante la partita

Montanara

Salva calciatore svenuto durante la partita

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

Sessant'anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

FIDENZA

Lo aspettano per il compleanno ma lui muore d'infarto

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

Viabilità

Colorno, verifiche ai ponti dopo la piena: tutto ok

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

2commenti

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto