Spettacoli

"La casa nel vento dei morti": l'horror che parla parmigiano

"La casa nel vento dei morti": l'horror che parla parmigiano
1

Sembra volutamente uno spicchio di luna (rigorosamente insanguinata) la «c» gigante che salta subito agli occhi nella locandina de «La casa nel vento dei morti». L’horror indipendente «made in Parma», che porta la firma di Francesco Campanini ed ha per protagonisti Luca Magri e Francesco Barilli (tutti e tre insieme dopo il noir «Il solitario» del 2008), uscirà in Italia venerdì 27 aprile nel circuito The Space Cinema ed in altre sale. Il trailer è già su YouTube e in attesa dell’anteprima parmigiana (prevista, come già annunciato, giovedì 26 al The Space del Campus alle 21), la pellicola girata la scorsa estate tra la Bassa e l’Appennino parmense è stata presentata ieri a Milano alla stampa. Presenti - insieme al regista, a Magri e a Barilli - anche l’altro protagonista Marco Iannitello, le attrici Paola Crecchi (volto noto del Teatro delle Briciole) e Valeria Colombo (iscritta al secondo anno del Centro sperimentale di cinematografia), l’autore delle musiche Lelio Padovani. «Mi ha affascinato molto l’idea di valorizzare la natura, che, per il tempo in cui è ambientata la storia (siamo nel 1947), assume quasi un ruolo da protagonista», ha spiegato Campanini, che ha utilizzato molte location reali girando diverse scene al Parco di Isola Giarola, tra i pioppeti della Bassa, ai Salti del Diavolo, per arrivare sulle colline tra Calestano e Berceto. «I protagonisti - ha raccontato Magri - a loro modo (e in negativo) rappresentano un’Italia stracciona e picaresca che cerca di rialzarsi dalla terribile esperienza della guerra, tenendo come fonte di ispirazione 'Ossessione' di Visconti ed i film di Comencini. La vicenda affronta il dramma di questi disperati (di età ed estrazione diverse) che in modo stupido e disorganizzato fanno una rapina per poter cominciare una nuova vita, ma la loro fuga si trasformerà in un incubo». Tornare al cinema di genere ha dato nuove energie e ancor più voglia di «fare» a Francesco Barilli: «E’ un tipo di cinema che si fa sempre meno in Italia, anche se siamo stati grandi ed abbiamo fatto scuola in questo campo (il suo «Il profumo della signora in nero» è un cult anche all’estero, ndr). Oggi o fai il film «politico» e non incassi (vedi Giordana) o fai le commediacce con De Sica: lavorare con questi giovani, all’interno di un genere che all’estero è considerato e richiesto, non solo mi ha fatto divertire, ma mi fa venire il desiderio di girare un film anche solo con un budget di 10 mila euro». Iannitello, insieme a Magri e Barilli, interpreta uno dei tre banditi in fuga: «Sono un giovane traumatizzato dalla guerra che sperava di fare fortuna. Quando nel finale vengo torturato, ho 'sofferto' come se stesse realmente accadendo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Shunkakan

    20 Aprile @ 03.15

    In bocca al lupo al Cesco, Luca e tutti gli altri. Sarà sicuramente un bellissimo film, sicuramente valorizzato dai nostri meravigliosi appennini!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

1commento

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Scompare frase parodia, per il web è censura

televisione

Heather Parisi e quell'elogio delle rughe che ha conquistato il web Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

ECONOMIA

In vigore il dl Fisco; Equitalia, 1 milione di accessi

Lealtrenotizie

Palazzo Chigi: Renzi parlerà a mezzanotte

referendum

Renzi si dimette: "La sconfitta è mia. L'esperienza del mio governo finisce qui"

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro ai minimi da 20 mesi: peggio che dopo la Brexit - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

2commenti

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città successo dei Sì per pochi voti

55 sezioni su 470: 52.50 il No. In città Si al 50.33%

2commenti

Torrile

Incidente a Bezze: auto finisce fuori strada, un ferito grave

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

Granata, friulani e veneti: successi importanti

4commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

polfer

Nel reggiseno 17 dosi di cocaina: arrestata

7commenti

Amatori Rugby Parma

Beppe Carra: "Non ci basta: vogliamo altre vittorie" Intervista

II capitano commenta l'importante successo, il primo casalingo, contro Livorno - Esplode la festa in campo e negli spogliatoi (guarda le foto)

Carabinieri

Quando la vendita dell'iPhone è una truffa

3commenti

Salsomaggiore

"Lorenzo, un ragazzo speciale"

Domani alle 15 il funerale

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

via chiavari

Santa Barbara: i vigili del fuoco festeggiano con i bambini Foto

3737 interventi in un anno

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

13commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

7commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

USA

Sente un tonfo e va in soffitta: c'è il cadavere del nipote scomparso da 2 anni

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

10commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

Basket

Basket, serie A: Brindisi schianta Sassari, ok Caserta

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)