12°

Spettacoli

Da Caballero a Dukic: arrivano le stelle della chitarra

Da Caballero a Dukic: arrivano le stelle della chitarra
0

Comunicato stampa
 

Il debutto in Italia del chitarrista peruviano Jorge Caballero, virtuoso delle sei corde in irresistibile ascesa sui palcoscenici americani, è la novità di maggiore spicco della 14^ edizione del Festival Paganini, la kermesse internazionale che dal 27 al 29 aprile attirerà a Parma un’ampia e varia comunità di appassionati della chitarra, non solo italiani, come rivela la presenza di tanti nomi stranieri tra gli amici della pagina facebook del festival. Oltre cento chitarristi provenienti da dieci paesi di tutto il mondo si alterneranno sul palcoscenico del al Teatro Cinghio.

Assieme alla giovane star sudamericana il calendario del festival si fregia di concertisti di fama come Zoran Dukić, Francisco Bernier, Martín Madrigal, Giulio Tampalini, Christian Saggese. Molto attesa la presenza delle orchestre di chitarre, segno di una nuova tendenza nel panorama concertistico; ampio come ogni anno lo spazio dedicato ai giovani con la selezione concertisti, che sta dando un impulso all’esordio dei giovani nella carriera solistica; e quello dedicato alla mostra di liuteria, preziosa iniziativa dedicata ai costruttori di chitarre.

 

Un musicista «che fa capire quale impressionante varietà di suoni possano uscire da una chitarra», un «talento enorme» dalla «tecnica strabiliante». Così viene definito dalla più accreditata critica musicale americana il 34enne Jorge Caballero, uno tra i talenti più cristallini di oggi, capace di interpretare con geniale espressività pagine di estrema difficoltà per la chitarra come i «Quadri di un’esposizione» di Mussorgskij, sulla scia del giapponese Yamashita, altro «mostro di tecnica» passato qualche edizione fa al festival. Caballero, uno di quei rari casi in cui la natura di virtuoso eccezionale convive con una fine sensibilità musicale, sarà protagonista del concerto serale del 28 aprile alle ore 21.

Un artista di prestigio indiscusso è il croato Zoran Dukić, che il pubblico del festival ha già avuto modo di applaudire e apprezzare nelle scorse edizioni. Chitarrista estroso, Dukić è capace di spaziare come pochi tra i generi, dalla musica balcanica di oggi a quella spagnola, con estrema duttilità (a lui l’onore del concerto di chiusura, domenica 29 ore 17.30).

Lo spagnolo Francisco Bernier, ritenuto dalla critica uno dei migliori chitarristi della sua generazione, invitato a esibirsi in più di 30 paesi nelle più importanti sale da concerto,  avrà  il compito di aprire il programma dei concerti serali il 27 aprile alle ore 21.

 

I chitarristi storicamente non hanno avuto grandi occasioni di suonare in formazioni orchestrali. Spicca quindi la presenza di ben tre concerti con orchestre di chitarre: la Lybra Guitar Orchestra (27 aprile alle ore 17), la Follia Guitar Orchestra (29 aprile alle ore 12) e il Boccherini Guitar Consort (28 aprile alle ore 17.30). E’ una risorsa nuova perché consente di coniugare il professionismo al piacere di fare musica insieme. Nell’ambito della rassegna «Cadeau», in collaborazione con l’Istituzione Casa della Musica, la giovanissima violinista Anastasiya Petryshak  e il chitarrista Giampaolo Bandini terranno un concerto alla Casa della Musica dal titolo “Omaggio a Paganini” (28 aprile alle ore 18).

                                                                                                       

Uno degli obiettivi del festival è l’attenzione verso le nuove generazioni di chitarristi. Progetti specifici come la Selezione Giovani Concertisti puntano concretamente sul futuro perché il vincitore potrà esibirsi in una tournée di concerti, occasione per esprimersi ad alto livello e per crescere confrontandosi con platee importanti.

Quest’anno il progetto si avvale del prezioso sostegno del Lions Club di Parma, che crede molto nella valorizzazione delle nuove leve di musicisti. La Finale si terrà il 28 aprile alle ore 11.

Il Festival propone ogni anno un concerto dei vincitori dell’anno precedente. Ecco allora le esibizioni di Christian El Khouri e del duo Haniszewska-Kandulski, vincitori ex-aequo della scorsa edizione (29 aprile ore 16).

L’attenzione verso i giovani trova conferma anche nella sezione dedicata alla formazione, con un calendario di Master Class, dal 28 al 29 aprile, condotte dai più quotati musicisti ospiti del Festival.                                                                         

Uno sguardo lungimirante sull`universo chitarristico, che accanto all`espressione performativa e didattica accoglie anche la dimensione costruttiva e artigianale dello strumento, è quello espresso dalla Mostra di liuteria, uno spazio espositivo importante, ogni anno affollatissimo di professionisti, più di venti provenienti da tutto il mondo, per mostrare i loro manufatti, che verranno anche provati pubblicamente dagli artisti presenti al Festival (inaugurazione il 27 aprile alle ore 18).

 

Il Festival Paganini è promosso da Società dei Concerti Solares Fondazione delle Arti  e dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Parma, con il contributo di Fondazione Monte di Parma e Nimlux Technologies, con il sostegno di D’Addario Music Foundation, Lions Club Parma Host e Consorzio Gruppo La Meridiana , in collaborazione con Fondazione Teatro Regio di Parma e Istituzione Casa della Musica

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Il sexy allenamento ai glutei di Jessica Immobile fa il boom di clic Video

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Mattinata di incidenti: diversi feriti in città e in provincia

Parma

Mattinata di incidenti: diversi feriti in città e in provincia Foto

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

7commenti

L'INCHIESTA

Telefonini in classe? A Parma per lo più spenti

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery